Ricordiamo che in questa sezione si parla del Treviso FBC, solo del Treviso FBC, nient'altro che del Treviso FBC. Qualsiasi altro messaggio non inerente a questi argomenti (ad es. il tifo e la curva) sarà quanto prima cancellato.


New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page

Giovanni Bosi

Last Update: 2/13/2016 11:21 PM
Author
Print | Email Notification    
3/24/2013 10:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Altro giro

"....il lavoro sul campo mi mancava molto, sono felice di averlo ritrovato in un posto dove mi sento come a casa mia. Ho tanta voglia di fare qualcosa di buono per il mio Treviso, città dove mi sono fermato a vivere e ho avuto una bellissima esperienza da giocatore: pensavo di essere a fine carriera..."

Direi che in base a questa dichiarazione, forse di meglio non si poteva sciegliere come alternativa a Ruotolo. Si definisce come un tipo non emotivo, che mi pare agli antipodi di Gennaro. Per assurdo, mi domando: e averlo preso come alternativa a Maurizi fin da subito? Non era disponibile? Comunque, per me il match di oggi e' FORSE tanto importante quanto quello col Tritium, anche considerando la sosta succesiva. Dovessere vincere, FORSE potrebbe fare una specie di 'miracolo' sulla psiche di alcuni giocatori. Se poi la dirigigenza si rassegnasse finalmente a lasciar giocare i vari Komac e Musso in baraba ai contributi, chissa' che non porti a risultati insperati. Comunque son d'accordo con Bosi: ormai inutile cercare di non prenderle, bisogna buttarsi anche a costo di rischiare la sconfitta: ci vogliono prestazioni come quelle con l'Albinoleffe. Spero in nessun autogol, nessun rosso e magari che si sblocchi 'er biondo'. Ale' TV.
3/24/2013 12:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
Ah beh io spero che a questo punto il discorso contributi vada veramente a farsi fottere


3/24/2013 10:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Er Burino, Gennarino, B - Osi...
Insomma, mi pare che oggi ci sia stata una conferma: senza le dabbenaggini individuali sul quale gli allenatori non possono fare granche', avremmo qualche punto in piu'. Per me e' il/la Tritium che andra' a prendersi la Reggiana, non noi; inoltre avranno a disposizione due risultati su tre nello scontro diretto. Non vedo proprio come i nostri possano vincere a Como.
3/25/2013 1:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,923
Registered in: 10/28/2004
Location: TREVISO
Age: 41
Gender: Male
Trevisan
Mossa a suo favore l'inserimento dell'ottimo Picone che si é procurato la punizione del gol…(di testa impeccabile, bellissimo gol [SM=x397166] ). in una squadra del genere Vailatti dovrebbe giocare sempre. Spero che Bosi non venga mai fischiato.

11 luglio 2009: la Treviso sportiva non dimentica lo scempio che hai fatto, Setten.

Tonella, Maino, Bernardi; De Poli, Lombardi, Margiotta; Fiorio, Bonavina, Pradella, Bressan, Boscolo.

Grazie Zanin, grazie Ferretti,grazie Perna,grazie Ferronato!
3/25/2013 9:32 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
Ma può essere anche che vincano a Como, non sono sicuramente più forti e più in forma di noi.
E può essere che riescano a battere poi il Tritium.
Il problema è che abbiamo vinto 2 partite in 27 giornate, non penso proprio ne vinceremo 2 in 8 giorni.


4/11/2013 2:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
da www.tuttolegapro.com
ALTRE NEWS
Treviso, il gol è di Cernuto. Bosi: "Devo dare una scossa psicologica"
10.04.2013 12:20 di Alessio LAMANNA articolo letto 456 volte
Francesco Cernuto
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Domenica sarà l'ultima spiaggia per il Treviso. La Tritium è a +4, ha già riposato e salirà al Tenni: solo vincendo Tarantino e compagni potranno ancora sperare di evitare l'ultimo posto. Ma, in un'intervista concessa ai colleghi de la Tribuna di Treviso, il tecnico Giovanni Bosi parte dalla rocambolesca sconfitta di Como: "Quasi non ci ho dormito la notte, non riesco a mandarla giù" rivela. "Bravi noi a reagire, purtroppo alle squadre in difficoltà succede di non saper gestire il risultato, subentra la paura di vincere. Devo dire che il loro rigore è inventato, ma dovremmo essere bravi noi a non concedere all’arbitro neanche il dubbio".

Le amnesie difensive, vedi il raddoppio del Como su lob, non le ha eliminate nemmeno il terzo allenatore…

"Quel gol mi ha parecchio irritato, vero, ma anche il primo, su corner. Che però può capitare: il secondo no".

Mister, avete combinato proprio una bella frittata.

"Vincere in rimonta sarebbe stato perfetto in vista di ciò che ci attende domenica, specie a livello di autostima. Il rammarico è grande, inutile girarci attorno, anche perché poteva finire 4-4: per tre volte abbiamo tirato da pochi metri e sempre ce l’hanno respinta sulla linea. Dispiace anche perché vedo un Treviso vivo, che gioca e sta bene anche fisicamente. Sul piano dell’impegno nulla da dire".

Nota positiva: abbiamo scoperto Roberto Musso.

"Il migliore in campo: non butta mai via la palla, ha senso della posizione, intercetta. Lo conosco bene, tanti anni a Cittadella, è stato anche mio avversario. Finora era stato fermo per problemi fisici, ma se sta bene non si discute".

Bosi, scusi: non è che si sia già pentito di aver accettato?

"Logico che avrei voluto più tempo a disposizione, ma sappiate che ho trovato un Treviso atleticamente in salute, fra l’altro di Ruotolo posso parlare solo che bene, con lui ho fatto il corso allenatori. Il mio lavoro in una squadra ultima da sempre è anche dare una scossa psicologica: come prestazione in queste due partite nulla da dire, ma la differenza, oggi che tutti gli allenatori tatticamente sono preparatissimi, la fanno i dettagli. La realtà è che abbiamo preso sei gol, molti dei quali frutto di errori che se hai uno stato d’animo più tranquillo non commetti. Bisognerebbe lavorarci sopra, ma sfortunatamente il tempo stringe".

Questi saranno giorni di passione verso l’ultima spiaggia.

"Già, vietato sbagliare. L’atteggiamento contro la Tritium dev’essere quello visto contro Carpi e Como, ovvio che non possiamo sbagliare più nulla. Ed io dovrò essere bravo a scegliere gli 11 che in questo senso mi daranno più garanzie. In quanto alla pressione che avremo da qui a domenica, credo cambi poco: anche vincendo, dovremo per forza far punti pure nelle tre gare successive".

Infine diamo a Cernuto ciò che è di Cernuto: la prima rete è sua e non, come riportato da tutti, di Fortunato. La conferma arriva dal terzino: "Sì, sulla punizione di Musso ho staccato di testa e l’ho messa sul secondo palo. Dopo il Cuneo è la mia seconda quest’anno: già ne segno poche, se poi mi togliete pure quelle...".


4/11/2013 9:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re:
enricoutv83, 4/11/2013 2:58 PM:

da www.tuttolegapro.com
ALTRE NEWS
Treviso, il gol è di Cernuto. Bosi: "Devo dare una scossa psicologica"
10.04.2013 12:20 di Alessio LAMANNA articolo letto 456 volte
Francesco Cernuto
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport


".....Le amnesie difensive, vedi il raddoppio del Como su lob, non le ha eliminate nemmeno il terzo allenatore….".



Rientra Stendardo domenica? Giusto perche' magari invece di 3 o 4 amnesie (= 3 o 4 gol) [SM=x397187] ne facciamo magari una in meno sperando che l'attacco ne segni due (come con l'Albino) o tre (come a Como). Che calvario...

5/6/2013 12:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
Sono veramente contento per te!


6/18/2013 7:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,259
Registered in: 7/19/2008
Location: TREVISO
Age: 29
Gender: Male
Staff
Bosi nuovo allenatore del Palermo primavera.
6/18/2013 8:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re:
Fede1991, 6/18/2013 7:56 PM:

Bosi nuovo allenatore del Palermo primavera.



Bravo, auguri di un pronto successo, lontano dalla feccia per la quale ha lavorato negli ultimi mesi.
6/18/2013 11:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
Re: Re:
FrankUK, 18/06/2013 20:12:



Bravo, auguri di un pronto successo, lontano dalla feccia per la quale ha lavorato negli ultimi mesi.




.


6/18/2013 11:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 23,003
Registered in: 6/3/2004
Location: TREVISO
Age: 36
Gender: Male
Staff
e ha temporeggiato...prima di accettare ha voluto aspettare che zanetti comprasse sperando di essere contattato...in bocca al lupo!

L’ IMPORTANTE E’ CHE TU ESISTA
6/18/2013 11:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
Per me non è un buon segno, a dirla tutta.


10/24/2013 11:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
tribunatreviso.gelocal.it/sport/2013/10/22/news/bosi-uno-sguardo-dalla-tribuna-eppure-il-treviso-fara-un-bel-campionato-1...

CALCIO: PROMOZIONE

Bosi, uno sguardo dalla tribuna: «Eppure il Treviso farà un bel campionato»

Drammi non se ne devono fare, ci mancherebbe. Di mani nei capelli per dei rigori falliti, magari proprio allo scadere che è ancora peggio, è piena la storia del calcio. Del resto, lo ha ricordato il...



Email
+
-

Drammi non se ne devono fare, ci mancherebbe. Di mani nei capelli per dei rigori falliti, magari proprio allo scadere che è ancora peggio, è piena la storia del calcio. Del resto, lo ha ricordato il "reo", al secolo Luca Dal Compare, ne sbagliò uno anche il Divin Codino, Roby Baggio, ai mondiali americani. Il vero problema del Treviso non è non saper segnare dal dischetto, ma in azione: due 0-0 di fila dopo il set tennistico vinto contro il Rossano ci fanno capire che la squadra talvolta fa fatica a sbloccare il risultato.
Sono tre le partite nelle quali i nostri non sono riusciti a gonfiare la rete; se ci riescono, poi magari vanno anche di goleada, bisognerebbe invece avere più equilibrio, più cinismo, in area avversaria manca la freddezza tipica degli attaccanti di ruolo; quelli costretti ad esserlo per penuria di reparto non sempre possono averla.
Il Sarcedo di Ale Ferronato ha la miglior difesa del campionato (3) come i biancocelesti, rispetto ai quali ha segnato 2 reti in meno (10): eppure ha 6 punti in più. Significa che, se si dispone di una buona retroguardia, è sufficiente marcare almeno un gol a partita.
Domenica al Tenni c’era anche Giovanni Bosi, l’ultimo dei tre allenatori dell’ultima disgraziata stagione, che cercò in ogni maniera la salvezza in extremis in Prima Divisione.
Oggi Bosi fa il mister della Primavera del Palermo. Bosi appena può torna qui, vivendo a Carbonera, anche perchè questi colori, non è un mistero, gli sono rimasti nel cuore.
E così giudica la prestazione della sua ex squadra. «Direi che il Treviso gioca bene, fa un buon calcio; fra l’altro stimo molto Piovanelli e sono convinto che farà certamente un buon lavoro, ha un paio di ragazzi che avevo io con la Primavera del Treviso. Credo davvero che alla fine possa arrivare un risultato importante».
Una gara sfortunata: quel rigore di Dal Compare…
«Sì, ma almeno è una squadra che prova a giocare, può fare tranquillamente un campionato interessante. A me il Treviso è piaciuto, non è facile affrontare avversari che vengono qui solo per difendersi, come ha fatto il Summania. Vincere è sempre difficile, anche in Promozione, ma a Simone Piovanelli va dato atto che sta svolgendo egregiamente il suo lavoro».
Nostalgia per il Tenni, la squadra, l’ambiente, la città?
«Quella chiaramente c’è sempre, del Treviso resto un tifoso, è la mia città dove ho ancora tanti amici».
Quali giocatori di questo Treviso potrebbero emergere?
«Mi ha fatto piacere vedere Livotto, Pillon, poi Ton e Bortolin, ragazzi che ho avuto il piacere di allenare. E ho apprezzato anche Di Prisco, quello che gioca da regista in mezzo al campo, una egregia prestazione».
Bosi, in uno stadio che vide la A si gioca la Promozione.
«Secondo me per ripartire non bisogna guardare tanto al passato ma avanti, essere fiduciosi e lavorare seriamente, come sta facendo questo Treviso. Lo so, adesso si gioca contro squadre di paesini veneti, ma la storia è fatta di cicli: quello di oggi si chiama Promozione».
Silvano Focarelli
GUARDA LA FOTOGALLERY
DI TREVISO-SUMMANIA
WWW.TRIBUNATREVISO.IT
22 ottobre 2013


2/11/2016 3:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,011
Registered in: 12/27/2007
Location: TREVISO
Age: 106
Gender: Male
Vice-Admin
tribunatreviso.gelocal.it/sport/2016/02/10/news/clamoroso-al-palermo-schelotto-se-ne-va-panchina-a-bosi-1.12933437?re...

CALCIO
Clamoroso al Palermo: Schelotto se ne va, panchina a Bosi
L'ex giocatore e tecnico del Treviso "promosso" in prima squadra con Giovanni Tedesco: l'argentino lascia per problemi burocratici
di Massimo Guerretta

10 febbraio 2016

TREVISO. In fin dei conti su quella panchina ci sono già stati Checco Guidolin e Diego Bortoluzzi, due alfieri del calcio di Marca. Giovanni Bosi da Faenza è invece trevigiano d'adozione: 120 partite e 2 gol in quattro anni nel centrocampo biancoceleste, poi la trafila nel settore giovanile e tre mesi alla guida della prima squadra sostitutendo l'esonerato Ruotolo.
Giovanni Bosi, oggi, è il nuovo allenatore del Palermo: Gullermo Barros Schelotto ha scoperto che, nonostante un tentativo di ricorso alla Fifa, le pratiche per ottenere l'abilitazione - il patentino di allenatore - sarebbero durate un anno, e lui non sarebbe mai potuto sedere in panchina per dare indicazioni alla sua squadra durante le partite. Così, Schelotto stamani avrebbe comunicato a Zamparini e alla squadra la sua decisione di tornare in Argentina. La squadra siciliana, a questo punto, verrà al tecnico della Primavera, Giovanni Bosi appunto, coadiuvato da Giovanni Tedesco.
Bosi è il quinto tecnico di questa tormentata stagione del Palermo. E' già stato in panchna il 24 gennaio - Schelotto era in volo dall'Argentina - e l'ormai "suo" Palermo ha vinto 4-1 contro l'Udinese. Il suo mantra? "Ciò che conta è far fruttare la domenica il lavoro della settimana. Novità tecniche? Ognuno vede il calcio alla sua maniera, ma l’aspetto determinante è infondere il coraggio di osare, di ribattere colpo su colpo. Star lì ad aspettare non basta più, occorre fare: ci saranno momenti in cui soffrire
ed altri dove bisognerà imporre il nostro calcio. A me non piacciono i giocatori timidi, non è più il momento di svolgere il compitino ma di fare qualcosa finora di inedito". L'ha detto al suo "esordio" con i grandi, sulla panchina del Treviso, e vuole continuare a stupire alla stesso modo.

10 febbraio 2016
2/12/2016 10:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re:
www.forzatreviso.it, 11/02/2016 15:02:

http://tribunatreviso.gelocal.it/sport/2016/02/10/news/clamoroso-al-palermo-schelotto-se-ne-va-panchina-a-bosi-1.12933437?ref=search

CALCIO
Clamoroso al Palermo: Schelotto se ne va, panchina a Bosi
L'ex giocatore e tecnico del Treviso "promosso" in prima squadra con Giovanni Tedesco: l'argentino lascia per problemi burocratici
di Massimo Guerretta

10 febbraio 2016

TREVISO. In fin dei conti su quella panchina ci sono già stati Checco Guidolin e Diego Bortoluzzi, due alfieri del calcio di Marca. Giovanni Bosi da Faenza è invece trevigiano d'adozione: 120 partite e 2 gol in quattro anni nel centrocampo biancoceleste, poi la trafila nel settore giovanile e tre mesi alla guida della prima squadra sostitutendo l'esonerato Ruotolo.
Giovanni Bosi, oggi, è il nuovo allenatore del Palermo: Gullermo Barros Schelotto ha scoperto che, nonostante un tentativo di ricorso alla Fifa, le pratiche per ottenere l'abilitazione - il patentino di allenatore - sarebbero durate un anno, e lui non sarebbe mai potuto sedere in panchina per dare indicazioni alla sua squadra durante le partite. Così, Schelotto stamani avrebbe comunicato a Zamparini e alla squadra la sua decisione di tornare in Argentina. La squadra siciliana, a questo punto, verrà al tecnico della Primavera, Giovanni Bosi appunto, coadiuvato da Giovanni Tedesco.
Bosi è il quinto tecnico di questa tormentata stagione del Palermo. E' già stato in panchna il 24 gennaio - Schelotto era in volo dall'Argentina - e l'ormai "suo" Palermo ha vinto 4-1 contro l'Udinese. Il suo mantra? "Ciò che conta è far fruttare la domenica il lavoro della settimana. Novità tecniche? Ognuno vede il calcio alla sua maniera, ma l’aspetto determinante è infondere il coraggio di osare, di ribattere colpo su colpo. Star lì ad aspettare non basta più, occorre fare: ci saranno momenti in cui soffrire
ed altri dove bisognerà imporre il nostro calcio. A me non piacciono i giocatori timidi, non è più il momento di svolgere il compitino ma di fare qualcosa finora di inedito". L'ha detto al suo "esordio" con i grandi, sulla panchina del Treviso, e vuole continuare a stupire alla stesso modo.

10 febbraio 2016



Me lo ricordo, in quella sciagurata annata finita col Prosecco nella fogna...a momenti riusciva a portare il TV ai playout quando non ci credeva + nessuno.. Ma non l'avremmo meritato, con la squadraccia e dirigenza di cacca dell'epoca. Buona fortuna, chissa' che un giorno I destini non si incrocino nuovamente..
2/13/2016 11:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
Re: Re:
FrankUK, 12/02/2016 10:00:



Me lo ricordo, in quella sciagurata annata finita col Prosecco nella fogna...a momenti riusciva a portare il TV ai playout quando non ci credeva + nessuno.. Ma non l'avremmo meritato, con la squadraccia e dirigenza di cacca dell'epoca. Buona fortuna, chissa' che un giorno I destini non si incrocino nuovamente..


Magari, vorrebbe dire che siamo tornati tra i Pro...


Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:06 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com





Questo non è il forum ufficiale del Treviso Calcio, né di nessun gruppo organizzato della Curva Di Maio. Questo forum vuole essere unicamente il punto d'incontro di tutti i ragazzi che hanno il Treviso Calcio nel cuore e che hanno l'Omobono Tenni come seconda casa. Per iscriverti al forum lascia un messaggio nella sezione di presentazione Porta San Tomaso!

ANNUNCIO: Da novembre 2011 il forum torna in modalità "partecipazione obbligatoria": per poter leggere le discussioni, ciascun utente è obbligato a partecipare attivamente alle stesse. Ciò vuol dire che se entro un tot di tempo (a discrezione dello staff) un utente non parteciperà alle discussioni nonostante riesca a leggerle, gli verrà tolto l'accesso al forum e per mantenersi informato sulle news del Treviso, gli basterà visitare quotidianamente il sito www.forzatreviso.it. Se un utente non ha accesso alle discussioni, ed è intenzionato a partecipare, basta contattare tramite mail gli amministratori e gli verrà spiegato come accedere. Tutto ciò perchè preferiamo avere meno utenti, ma tutti attivi, piuttosto che tanti lettori.
Lo Staff di Forzatreviso.it


Amministrazione: Enricoutv83
Progetto grafico: Murdock Labs
Ottimizzato per: Internet Explorer | Mozilla Firefox | 1024x768 24 bit e superiori