Ricordiamo che in questa sezione si parla del Treviso FBC, solo del Treviso FBC, nient'altro che del Treviso FBC. Qualsiasi altro messaggio non inerente a questi argomenti (ad es. il tifo e la curva) sarà quanto prima cancellato.


New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page

Eccellenza 2015/2016: TREVISO - Union Pro

Last Update: 2/22/2016 11:52 AM
Author
Print | Email Notification    
2/8/2016 1:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,011
Registered in: 12/27/2007
Location: TREVISO
Age: 106
Gender: Male
Vice-Admin
STADIO OMOBONO TENNI DOMENICA 14/2 ORE 15.00 [SM=g4174350]
2/10/2016 10:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,011
Registered in: 12/27/2007
Location: TREVISO
Age: 106
Gender: Male
Vice-Admin
tribunatreviso.gelocal.it/sport/2016/02/08/news/tra-union-pro-e-s-giorgio-sedico-finisce-con-un-triste-nulla-a-nulla-1.12925183?re...

QUASI-SPAREGGIO PLAYOFF
Tra Union Pro e S. Giorgio Sedico finisce con un triste nulla-a-nulla
MOGLIANO. Con 5 assenti l’Union Pro coglie un solo punto nella partita contro il San Giorgio Sedico. Un pari che ha il sapore di un “brodino” caldo per i ragazzi di Cominotto che si aspettava i 3...

08 febbraio 2016

MOGLIANO. Con 5 assenti l’Union Pro coglie un solo punto nella partita contro il San Giorgio Sedico. Un pari che ha il sapore di un “brodino” caldo per i ragazzi di Cominotto che si aspettava i 3 punti. Certo, i punti a tavolino arriveranno, ma il mister moglianese voleva tornare a vincere sul campo e, nonostante il vantaggio di Visinoni, la squadra ha mostrato i soliti limiti difensivi e mentali, facendosi raggiungere allo scadere. Unica nota positiva Rubinato all’esordio da titolare.
Primo tempo a senso unico; l’Union gioca e al 7’ arriva il vantaggio. Su un alleggerimento avventato la palla rallenta sul campo pesante e Visinoni salta Bee in uscita e insacca a porta vuota. Al 10’ Bolchi va vicino al raddoppio con un destro da 25 metri che Bee smanaccia. Al 28’ si vede per la prima volta in attacco il San Giorgio con il sinistro dal limite di De Checchi che sfiora il palo ma al 39’ Luise sfiora il gol con un destro a giro (traversa). Unico vero brivido al 45’ con Noè che in mischia smanaccia d’istinto sul palo con Rimoldi che a due passi dalla porta calcia alto. Nella ripresa l’Union arretra e il San Giorgio prende coraggio. Ci
provano prima Moretti dal corner, poi Pilotti che calcia alto. Dopo aver sprecato al 38’ s.t. l’occasione del raddoppio con Bidogia, al 44’ arriva il pareggio del Sedico. Paier controlla al limite e fa partire un tiro angolatissimo che si insacca alla destra di Noè.
Gian Nicola Pittalis

08 febbraio 2016
2/11/2016 3:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,011
Registered in: 12/27/2007
Location: TREVISO
Age: 106
Gender: Male
Vice-Admin
www.fcunionpro.com/2016/02/ufficilie-il-3-0-tavolino-contro...

UFFICIALE IL 3 A 0 A TAVOLINO CONTRO LA GODIGESE
mercoledì, febbraio 10, 2016 Alberto Duprè No comments


Nessuna sorpresa, per fortuna, dal comunicato odierno del giudice sportivo che ha ufficializzato il 3 a 0 a tavolino in favre dell'Union Pro per la partita contro la Godigese.
Questo il testo integrale del comunicato: «Gara del 31/1/2016 GODIGESE - UNION PRO SSDARL. Sciogliendo la riserva di cui al C.U. n. 59 del 03.02.2016, la società Union Pro ha formalizzato il preannunciato reclamo avverso la regolarità della gara in oggetto, lamentando la mancata osservanza del regolamento da parte della soc. Godigese in quanto questa dal 20' del 2° tempo al 28' del 2° tempo avrebbe schierato unicamente un giocatore anno 1996 e uno 1997, mancando un atleta dal 1995 in poi come prescritto. Alla data odierna non sono pervenute controdeduzioni da parte della reclamata. Effettuati gli accertamenti di rito da cui è emerso che effettivamente la soc. Godigese non ha schierato, nei minuti indicati dalla reclamante, i 3 giocatori come prescritto dal regolamento; il G.S. delibera di:
- accogliere il reclamo come inoltrato dalla società Union Pro e per l'effetto non procedere all'omologazione del risultato come ottenuto sul campo;
- sanzionare la soc. Godigese con la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato GODIGESE - UNION PRO 0 - 3, nonchè con l'amm enda di euro 60,00; - inibire il dirigente acc. Signor Antonello Gastone (soc. Godigese) fino al 22.02.2016. Non si addebita la tassa reclamo».
Alberto Duprè
2/12/2016 10:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,011
Registered in: 12/27/2007
Location: TREVISO
Age: 106
Gender: Male
Vice-Admin
www.forzatreviso.it/?p=12687

VIETATO SOTTOVALUTARE L’IMPEGNO Necessario battere l’Union Pro per continuare la cavalcata
11 febbraio 2016

Liapiave, Vittorio Falmec, Saonara Villatora e Real Martellago. Continua la collezione di scalpi di un Treviso che finalmente dopo un anno e mezzo è riuscito a trovare una buona stabilità in quanto a risultati. Nessuno quest’anno considerando solo il campionato è riuscito a vincere 5 partite di fila e per frantumare questo record è necessario che il Treviso vinca la prossima partita nel derby contro l’ospite Union Pro.

I risultati della ventesima giornata:

Cornuda Crocetta 1920 1-1 Godigese
Eclisse Carenipievigina 3-0 Feltreseprealpi
Fc Union Pro 1-1 Union San Giorgio Sedico
Liapiave 1-1 Calcio Istrana 1964
Real Martellago 0-1 Treviso
Sandonà 1922 1-0 Vigontina Calcio
Union Qdp 1-2 F. C. Nervesa
Vittorio Falmec S. M. Colle 0-1 Calcio Saonara Villatora
La classifica dopo 20 giornate:

POS SQUADRA PT G V N P F S DR MI
1 Vigontina Calcio 36 20 10 6 4 31 17 14 -2
2 Treviso 34 20 9 7 4 33 19 14 -6
3 Sandonà 1922 34 20 10 4 6 30 26 4 -6
4 Liapiave 33 20 9 6 5 25 20 5 -7
5 Real Martellago 30 20 8 6 6 23 18 5 -12
6 Eclisse Carenipievigina 29 20 8 5 7 22 20 2 -13
7 Calcio Istrana 1964 29 20 7 8 5 29 19 10 -9
8 F. C. Nervesa 28 20 7 7 6 28 29 -1 -10
9 Calcio Saonara Villatora 28 20 7 7 6 15 15 0 -12
10 Union Qdp 26 20 6 8 6 23 23 0 -14
11 Cornuda Crocetta 1920 24 20 5 9 6 22 24 -2 -16
12 Union San Giorgio Sedico 23 20 5 8 7 21 25 -4 -17
13 Fc Union Pro 23 20 6 5 9 20 30 -10 -19
14 Vittorio Falmec S. M. Colle 20 20 4 8 8 22 30 -8 -22
15 Godigese 18 20 3 9 8 21 25 -4 -20
16 Feltreseprealpi 11 20 2 5 13 8 33 -25 -29
La squadra di Mogliano Veneto e Preganziol non se la sta passando benissimo visto che attualmente si trova in piena zona playout ad un punto dalla zona neutra. In questo campionato ha vinto 6 partite di cui una a tavolino ma ne ha perse ben 9. All’andata il Treviso è riuscito ad imporsi per ben 1-6 anche grazie alla superiorità numerica di cui abbiamo goduto. Sulla carta quindi la partita non dovrebbe avere storia ma si sa che nel calcio non bisogna dare nulla per scontato e prendere sottogamba l’impegno potrebbe costarci molto caro visto anche che l’Union Pro ha già dimostrato di saper vincere partite difficili come contro la Vigontina.

Ora è tempo dopo 20 giornate e quindi due terzi di campionato fare un breve punto della situazione. In queste prime 5 giornate di ritorno sono cambiate molte cose grazie ai 12 punti raccolti su 15 disponibili. Siamo andati in vacanza con 8 punti di ritardo dalla vetta ora ne abbiamo solo 2. Eravamo fuori zona playoff perchè sesti ora invece siamo a +4. Cosa ci riserverà il futuro? Ovviamente non possiamo saperlo e non faremo nemmeno delle previsioni. Riteniamo ottima la linea che sta seguendo la società e cioè di pensare solo alla prossima partita. Crediamo sia sufficiente sapere che in caso di vittoria e conseguente passo falso della Vigontina significherebbe aggancio alla vetta. Forza Treviso quindi, per la quinta di fila!

Le partite della prossima giornata:

Calcio Istrana 1964 – Union Qdp
Calcio Saonara Villatora – Liapiave
F. C. Nervesa – Sandonà 1922
Feltreseprealpi – Real Martellago
Godigese – Eclisse Carenipievigina
Treviso – Fc Union Pro
Union San Giorgio Sedico – Vittorio Falmec S. M. Colle
Vigontina Calcio – Cornuda Crocetta 1920
2/12/2016 12:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 241
Registered in: 12/18/2014
Location: VALDOBBIADENE
Age: 42
Gender: Male
Trevisan
Esattamente l'errore piu' grave che si puo' compiere e' quello di sottovalutare chiunque fino a fine campionato.
Se vogliamo avere una possibilita' di andare in D dobbiamo assolutamente sfruttare queste partite casalinghe contro squadre sulla carta meno forti di noi.
2/12/2016 2:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,011
Registered in: 12/27/2007
Location: TREVISO
Age: 106
Gender: Male
Vice-Admin
www.calciotreviso.com/comunicato-deroga-targhe-alterne-domenica-14-f...

COMUNICATO: DEROGA TARGHE ALTERNE DOMENICA 14 FEBBRAIO PER LA PARTITA TREVISO – UNION PRO

CON LA PRESENTE L’A.S.D. TREVISO COMUNICA AI TIFOSI E AGLI ADDETTI AI LAVORI CHE IL COMUNE, IN DEROGA ALL’ORDINANZA CHE LIMITAVA LA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A TARGHE ALTERNE PER I NOTI PROBLEMI DI INQUINAMENTO AMBIENTALE, HA CONSENTITO IL LIBERO ACCESSO ALLO STADIO “O.TENNI” PER TUTTI COLORO CHE PARTECIPERANNO ALL’INCONTRO DI CALCIO TRA IL TREVISO E L’UNION PRO IN PROGRAMMA ALLE ORE 15:00.
2/13/2016 11:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
L'unica partita che forse potremmo vincere comodamente è quella con la Feltrese, che essendo all'ultima giornata potrebbe già essere retrocessa.
Domani sarà una bella rottura... Come tutte da qui alla fine! Io sono contento anche solo perchè il nostro destino è nuovamente tra le nostre mani... Ovvio che pensare di vincerle tutte è abbastanza utopistico, però tant'è.. Dobbiamo essere umili e pensare che domani si partirà sullo 0-0 e che bisogna dare il 100% per portare a casa i 3 punti.
Ho letto sul gazzettino che non ci sarà Di Salvo e soprattutto Moretto: peccato perchè la squadra ha trovato un giusto equilibrio nelle ultime partite.


2/14/2016 12:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,011
Registered in: 12/27/2007
Location: TREVISO
Age: 106
Gender: Male
Vice-Admin
www.venetouno.it/notizia/47005/dai-treviso-con-l-union-pro-ingrana-l...

13/02/2016
Alle 15 al Tenni il derby testacoda: assenti Di Salvo e Moretto
DAI TREVISO, CON L'UNION PRO INGRANA LA QUINTA
Ottoni: "Scordiamoci il 6-1 a Mogliano" diretta a Veneto Uno

TREVISO - Il Treviso intende continuare la sua rincorsa alla vetta della classifica ospitando oggi alle 15 al Tenni l'Union Pro, penultima in classifica. I biancocelesti cercano la quinta vittoria consecutiva dopo essersi avvicinati a -2 dalla Vigontina. Assente Di Salvo, quasi sicuro il forfait anche di Moretto. Dice mister Claudio Ottoni: "Sono fiducioso perché anche chi non parte titolare, quando viene chiamato in causa dà il meglio per la squadra. Sicuramente l'Union Pro verrà a Treviso per cercare almeno un punto perché non ha una situazione di classifica felice. Non dobbiamo pensare al risultato dell’andata, 6-1, perché è stato maturato soprattutto nel secondo tempo, dovremo essere determinati e convinti dei nostri mezzi per portare a casa tre punti pesanti. Vogliamo insomma proseguire la serie di risultati positivi come dimostrazione di continuità. Bisogna avere il massimo rispetto per tutti, ovvio, ma noi come Treviso non dobbiamo temere nessuno. I ritmi alti e giocate veloci che non lasciano spazio agli avversari credo possano mettere in crisi qualsiasi squadra."

TREVISO (4-4-2): Schincariol, Prosdocimi, Giovannini, Bellotto, Furlan; Biondo, Mastellotto, Casella, Granati; Zanardo, Furlanetto. All. Ottoni.

Diretta su Radio Veneto Uno
2/14/2016 7:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,011
Registered in: 12/27/2007
Location: TREVISO
Age: 106
Gender: Male
Vice-Admin
www.forzatreviso.it/?p=12695

SCIVOLONE IMPREVISTO L’Union Pro espugna il Tenni (1-2)
14 febbraio 2016

Eravamo certi del fatto che non sarebbe stata una passeggiata, di certo non ci aspettavamo di perdere ma bisogna accettare sportivamente la sconfitta: l’Union Pro oggi al Tenni non ha rubato nulla e il Treviso deve solo fare il mea-culpa per come ha gestito un vantaggio faticosamente raggiunto. Il pareggio sarebbe stato probabilmente il risultato più giusto ma nel calcio spesso decidono gli episodi, vedi a Martellago.
Sono confermate le indiscrezioni della vigilia che vedevano assenti Di Salvo e Moretto: al loro posto Granati e Zanardo, con Prosdocimi “sacrificato” in panchina per Sagui per motivi di fuoriquota. Il primo tempo è abbastanza equilibrato, con il Treviso che ha un’occasionissima con Mastellotto e Zanardo che non riescono a deviare in rete a porta sguarnita da pochissimi passi un tiro-cross rasoterra di Granati. La replica dell’Union Pro è dovuta a un’uscita maldestra di Schincariol che lascia li la palla, ma il susseguente tiro a botta sicura degli ospiti viene respinto sulla linea da Mastellotto. Zanardo, finora un po’ in ombra, ha un’occasionissima nel finale, ma il suo tiro di punta in diagonale finisce di pochissimo fuori.
Nel secondo tempo l’inizio è nuovamente equilibrato, con il Treviso che ha una buona occasione al 1′ con Cattelan, ma il suo tiro è troppo debole e viene bloccato da Noè. Replica l’Union Pro con due conclusioni dalla distanza, deviate da Schincariol. Al 59′ il Treviso passa: bel cross di Zanardo e altrettanto bella girata al volo di Cattelan che batte Noè sul secondo palo. Il Treviso passa in vantaggio, sembra in arrivo la quinta vittoria consecutiva ma quello che sta per succedere al Tenni è davvero incredibile. Protagonista: Bounafaa. Prima deposita in rete un batti e ribatti in area tra Bolchi e Schincariol. Poi, trasforma il calcio di rigore che si è meritatamente procurato dopo essere stato atterrato da Bellotto. Partita ribaltata in un amen e pubblico biancoceleste incredulo. Nel finale di gara assalto del Treviso che ha nel tiro di Cattelan da pochissimi metri dalla porta murato da un difensore ospite la sua migliore occasione. Nulla di fatto, arriva la seconda sconfitta in casa e la quinta totale.
Un’altra giornata incredibile di un campionato veramente pazzo: delle prime 8 (la cosiddetta parte sinistra della classifica) vince solo la Pievigina! Perdono 2 delle prime 3 della classe (Vigontina e Treviso) mentre San Donà e Liapiave pareggiano. Occasione persa? Sicuramente, ma il Treviso può e deve assolutamente non demordere e cercare il pronto riscatto domenica prossima nella difficilissima trasferta a Cornuda, che oggi ha vinto in casa della capolista Vigontina con notevole autorità.

TREVISO-UNION PRO 1-2 (0-0)

TREVISO (4-4-2): Schincariol, Sagui, Giovannini, Bellotto, I. Furlan; Biondo, Mastellotto (st 27′ Furlanetto), Casella, Granati; Zanardo, Cattelan. All. Ottoni.
UNION PRO (4-3-3): Noè; Fontolan, Ginocchi, Bonotto, Vianelli; Morina (st 35′ Rubinato), Lazzari, Del Papa; Visinoni (st 1′ Bolchi), Bidogia, Bounafaa. All. Cominotto.
ARBITRO: A. Furlan di San Donà.
MARCATORI: st 13′ Cattelan, 20′ e 23′ rig. Bounafaa
SPETTATORI: 512 (161 paganti + 351 abbonati)
2/14/2016 8:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 879
Registered in: 9/3/2010
Gender: Female
Trevisan
Una sconfitta che ci può stare, senza drammi. Certo se avessimo vinto oggi...comunque bisogna guardare avanti , non è successo niente di grave. Con grinta, coraggio e volontà continuiamo la nostra corsa.
Forza Treviso!
[SM=g4174351] [SM=g4174350]
2/14/2016 8:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 241
Registered in: 12/18/2014
Location: VALDOBBIADENE
Age: 42
Gender: Male
Trevisan
Sconfitta veramente imprevista.
Devo però dire che l'Union Pro ha fatto un'ottima partita soprattutto Lazzari che ha dominato sul gioco aereo e palla a terra.
Noi molto male a centrocampo con Casella non benissimo come in altre partite e Granati ma soprattutto Mastellotto male.
Ma come fa l'Union Pro a essere cosi' in basso in classifica?
2/14/2016 9:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,356
Registered in: 3/10/2010
Location: TREVISO
Age: 48
Gender: Male
Trevisan
Ennesima occasione buttata letteralmente nel cesso...
2/14/2016 11:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
Avevo detto nel prepartita che sarebbe stato impossibile vincere tutte le partite a fine campionato. Mi aspettavo prima o poi una sconfitta ma non credevo di perdere oggi in casa contro una squadra in zona retrocessione. Sconfitta meritata peraltro!
La cosa che mi fa più paura non è aver perso, ma aver visto la nostra squadra in balìa degli avversari per un quarto d'ora dopo il nostro gol. I nostri mi sono sembrati generalmente scarichi, veramente non me li aspettavo così.
Brutta sconfitta non tanto per la classifica (nulla è perduto) ma nel modo in cui è arrivata. Mi è sembrata una giornata no come a sedico. L'importante è rifarsi subito, è un campionato equilibrato dove la differenza la fanno le vittorie contro le cosiddette "piccole".


2/15/2016 1:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 458
Registered in: 2/22/2015
Age: 29
Gender: Male
Trevisan
Campionato che dire pazzo è poco, non saprei dire se mi ha stupito di più la nostra sconfitta o quella della Vigontina che tra l'altro è la terza di fila e la quarta in sei partite! Sconfitta non troppo dolorosa arrivata in un turno favorevole certo che dispiace essere stati primi in classifica per qualche minuto e poi perdere così. Mi auguro sia stata solo una giornata storta e che serva di lezione in vista della parte finale di stagione. 9 partite sono tante e il destino è ancora nelle nostre mani grazie agli scontri diretti quindi avanti tutta!!!
2/15/2016 11:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,011
Registered in: 12/27/2007
Location: TREVISO
Age: 106
Gender: Male
Vice-Admin
www.calciotreviso.com/21-giornata-di-campionato-treviso-union-pro-le-for...

21° Giornata di Campionato: Treviso 1 – 2 Union Pro

TREVISO 1 – 2 UNION PRO

Marcatori: Cattelan 14’st; Bounafaa 20’st e rig.24’st.

Treviso: Schincariol, Sagui, Furlan, Granati, Giovannini, Bellotto, Biondo, Casella, Cattelan, Mastellotto (Furlanetto 27’st), Zanardo. A disposizione: Gottardi, Donè, Prosdocimi, Antonioli, Moretti, Lovisotto, Furlanetto.

Allenatore: Claudio Ottoni.

Union Pro: Noè, Fontolan, Vianelli, Lazzari,Ginocchi, Bonotto, Morina (Rubinato 36’st), Delpapa, Bidogia, Buonafaa, Visinoni (Bolchi 1’st). A disposizione: Palludo, Mazzetto, Bolchi, Luise, Fuxa, Rubinato, Checchin.

Allenatore: Francesco Cominotto.

Arbitro: sig. Andrea Furlan (sez. Sandonà).

Assistenti: sig. Marco Bozzo (sez. Sandonà); sig. Gianluca Coppola (sez. Belluno).

Spettatori:500 circa.

Mister Claudio Ottoni a fine partita commenta la sconfitta:

_DSC7920

“I ragazzi hanno messo tutta la voglia. Purtroppo abbiamo sbagliato molto sotto porta nel primo tempo. Nella ripresa eravamo riusciti a passare in vantaggio con un gran goal di Cattelan, poi per una serie di errori è arrivata la sconfitta. C’è rammarico perché potevamo essere primi. Non dobbiamo rallegrarci se le nostre dirette avversarie non hanno fatto grandi risultati oggi, facendo restare la classifica pressoché invariata. Amarezza per aver buttato via una possibile vittoria dopo il goal del vantaggio. Se nel calcio sbagli poi è giusto pagare. Dobbiamo ripartire da questa sconfitta con umiltà, stiamo comunque facendo bene e il campionato è ancora aperto. Spero che martedì i miei ragazzi siano pronti a ripartire. Siamo pronti per questo. La sconfitta non è arrivata per una mentalità sbagliata, i ragazzi sanno che dietro l’angolo ci può essere l’insidia, oggi l’abbiamo trovata”.

L’attaccante Alessandro Cattelan dopo la gara analizza la partita:

Alessandro-Cattelan-ATT-226x300

“Oggi ho segnato, ma il mio goal non è bastato a portare a casa il punteggio pieno. Non è la prima volta che mi capita. La sconfitta di oggi è stata un episodio, nessuno se l’aspettava perché il gruppo squadra c’è e alla prossima gara saremo ancora più carichi per acciuffare la Vigontina, considerato che oggi nessuna squadra in testa ha allungato nella classifica. L’Union Pro ha giocato bene la sua partita. Nel primo tempo abbiamo sbagliato parecchio sotto rete, potevamo andare in vantaggio più di una volta. Nella ripresa il goal del vantaggio sembrava aver cambiato a nostro favore la partita, il loro goal del pareggio in contropiede è stato del tutto inaspettato e ci ha tagliato le gambe. Il rigore ha chiuso la partita anche se fino alla fine abbiamo cercato di recuperare. Al di là del risultato è un buon momento per me, anche se prima di tutto si pensa al collettivo. Anche chi è in panchina sa che prima o poi sarà chiamato in causa. Bisogna trovarsi sempre pronti. La squadra è completa e non ci sono differenze tra di noi. Serenità. Tutti devono lavorare per la squadra. Il campionato è ancora aperto”.
2/16/2016 11:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,011
Registered in: 12/27/2007
Location: TREVISO
Age: 106
Gender: Male
Vice-Admin
www.fcunionpro.com/

UNA GRANDE UNION PRO ESPUGNA IL TENNI PER 2 A 1 LA DOPPIETTA DI BOUNAFAA RIBALTA IL RISULTATO
domenica, febbraio 14, 2016 Alberto Duprè 2 comments

TREVISO 1 UNION PRO 2
MARCATORI: st 14’ Cattelan, 20’ e 24’ (rig.) Bounafaa.
TREVISO (4-4-2): Schincariol; Sagui, Bellotto, Giovannini, Furlan; Biondo, Granati, Casella, Mastellotto (st 27’ Furlanetto); Cattelan, Zanardo.
PANCHINA: Gottardi, Donè, Prosdocimi, Antonioli, Moretti, Lovisotto.
ALLENATORE: Claudio Ottoni.
UNION PRO (4-3-3): Noè; Fontolan, Ginocchi, Bonotto, Vianelli; Morina (st 26’ Rubinato), Lazzari, Delpapa; Bounafaa, Bidogia, Visinoni (st 1’ Bolchi).
PANCHINA: Palludo, Mazzetto, Luise, Fuxa, Checchin.
ALLENATORE: Francesco Cominotto.
ARBITRO: Furlan della sezione di San Donà.
ASSISTENTI: Bozzo della sezione di San Donà e Coppola della sezione di Belluno.
NOTE - Ammoniti: Bidogia, Casella, Bellotto, Giovannini, Zanardo. Calci d’angolo 8 a 3 per il Treviso. Recupero: pt 0’, st 3’. Spettatori 512 (351 abbonati, 161 paganti).

TREVISO - L’Union Pro si conferma ammazza grandi e con una prestazione sontuosa espunga il Tenni negando al Treviso la possibilità di andare in testa al campionato vista la sconfitta della Vigontina ed il pareggio del San Donà. Tre punti meritati e arrivati dopo una grande partita giocata come sempre a viso aperto fin dal primo minuto. Il gol dell’ex Ale Cattelan nella ripresa poteva tarpare le ali al volo della Pro ed invece nel giro di 10’ è arrivata la doppietta di Ayoub Bounafaa a ribaltare il risultato. A fine partita in tribuna si sono sentiti solo i cori dei numerosi tifosi dell’Union Pro che hanno applaudito i propri beniamini. Le vittorie di Cornuda e San Giorgio non migliorano la posizione di classifica ma continuando così si potranno togliersi belle soddisfazioni.
CRONACA PRIMO TEMPO - Parte forte l’Union Pro che nel primo quarto d’ora impone il proprio gioco in velocità pur non riuscendo a concludere in porta. Al 16’ si vede il Treviso in attacco su azione di contropiede: Zanardo allarga sulla sinistra per Cattelan che mette al centro con il sinistro ma con troppa forza per servire Casella con la palla che sfila in rimetta laterale. Al 18’ Fontolan va via sul fondo destro e crossa teso in area con Schincariol che smanaccia in corner per non rischiare la presa. Al 22’ cross di Granati dalla destra per Zanardo che a due passi dalla porta calcia incredibilmente fuori. Al 26’ botta da fuori di Visinoni e respinta di Schincariol. Al 36’ locali ad un soffio dal gol. Casella dalla bandierina mette in area teso sul primo palo dove Zanardo anticipa tutti di testa sfiorando il palo. Al 39’ tocca alla Pro sfiorare il vantaggio. Su un traversone dalla trequarti Schincariol si fa sfuggire la palla dalle mani contrastato da Lazzari: Visinoni raccoglie la palla vagante e batte a rete con Mastellotto che salva all’altezza dell’area piccola con la porta sguarnita. Il primo tempo si chiude al 45’ con i biancocelesti in avanti ma il tiro cross di esterno di Zanardo, servito da Casella, si perde sul fondo.
CRONACA SECONDO TEMPO - Inizio di ripresa scoppiettante con un’occasione per parte. Dopo 20 secondi Mastellotto si smarca bene e libera al tiro dal limite Cattelan che batte di sinistro con Noè attento a bloccare in pesa bassa. Al 4’ il neo entrato Bolchi scalda subito il destro con una legnata da 20 metri che rimbalza davanti a Schincariol bravo a non farsi sorprendere deviando in corner. Al 14’ si sblocca la partita: Zanardo dalla destra mette sul palo opposto dove Cattelan calcia al volo di sinistro infilando nell’angolino alla sinistra di Noè. Davvero un gran gol per l’ex Union Pro. La squadra di mister Cominotto a questo punto è bravissima a non accusare il colpo continuando a fare il proprio gioco riuscendo a ribaltare il risultato nel giro di 10’. Al 20’ Bolchi fa il diavolo a quattro sulla sinistra e dal fondo mette in area dove Schincariol riesce solo a respingere sul tiro di Delpapa: la palla resta in area e Bounafaa di sinistro insacca il pareggio. Al 24’ ancora protagonista l’attaccante esterno biancoblu che salta secco in area Mastellotto costretto ad agganciarlo: rigore netto che lo stesso Bounafaa trasforma spiazzando il portiere con un sinistro a fil di palo. Mister Ottoni a questo punto inserisce Furlanetto per Mastellotto passando al 4-3-3 ma la pressione del Treviso produce solo cross che non preoccupano Noè. Al 38’ è invece la Pro a sprecare una ghiotta occasione per il tris con Fontolan che, su azione di rimessa, non vede Bolchi tutto solo sulla sinistra servendo invece Delpapa beccato in fuorigioco. Finisce così con una vittoria che allunga a 8 la serie positiva (4 vittorie e 4 pareggi). Domenica a Mogliano arriva il Vittorio Veneto, vietato fallire!
ALTRI RISULTATI - Feltrese - Real Martellago rinviata per neve, Godigese 1 Careni Pievigina 3, Vigontina 1 Cornuda Crocetta 3, San Giorgio Sedico 1 Vittorio Veneto 0, Istrana 1 Union QDP 1, Saonara Villatora 0 Liapiave 0, Nervesa 1 San Donà 1.
Alberto Duprè
2/17/2016 12:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re:
enricoutv83, 14/02/2016 23:24:

La cosa che mi fa più paura non è aver perso, ma aver visto la nostra squadra in balìa degli avversari per un quarto d'ora dopo il nostro gol. I nostri mi sono sembrati generalmente scarichi, veramente non me li aspettavo così.
.



Leggendo su Venetogol i commenti dei tizi che prima commentavano sul blog del sito forzatreviso quando era ancora possibile, si lamenta ancora una volta la mancanza di freschezza atletica e grinta dei 'vecchi'. Contestano anche la scelta di inserire Furlanetto a mezzora dalla fine come inopportune (per via dell'eta' e scarso piglio).

Mah, non ho visto la partita, ma non credo siano una o due sostituzioni a spiegare il patatrac. Mi sembra che la partita l'abbiano decisa anche gli episodi, come Zanardo che non si sa come ha ciccato un gol quasi fatto. Mi pare inoltre che il crollo sia avvenuto soprattutto a centrocampo, con conseguente pressione aggiuntiva sulla difesa. Quel che mi scoccia e' che bisognava continuare a fare punti, anche uno solo; ma non perdere, soprattutto in casa. Un pareggio sarebbe stato un buon risultato, visto gli altri risultati. Temo che di giornate come questa ne potremmo vedere ancora.
2/17/2016 1:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
Re: Re:
FrankUK, 17/02/2016 00:29:



Leggendo su Venetogol i commenti dei tizi che prima commentavano sul blog del sito forzatreviso quando era ancora possibile, si lamenta ancora una volta la mancanza di freschezza atletica e grinta dei 'vecchi'. Contestano anche la scelta di inserire Furlanetto a mezzora dalla fine come inopportune (per via dell'eta' e scarso piglio).

Mah, non ho visto la partita, ma non credo siano una o due sostituzioni a spiegare il patatrac. Mi sembra che la partita l'abbiano decisa anche gli episodi, come Zanardo che non si sa come ha ciccato un gol quasi fatto. Mi pare inoltre che il crollo sia avvenuto soprattutto a centrocampo, con conseguente pressione aggiuntiva sulla difesa. Quel che mi scoccia e' che bisognava continuare a fare punti, anche uno solo; ma non perdere, soprattutto in casa. Un pareggio sarebbe stato un buon risultato, visto gli altri risultati. Temo che di giornate come questa ne potremmo vedere ancora.

E secondo quelli (quelli o quello?) che scrivono su venetogol, cosa avrebbe dovuto fare Ottoni?
Mettere dentro un difensore tra Donè e Prosdocimi per provare a recuperare il risultato? Oppure il metronomo Moretti per accelerare il ritmo?
L'unico cambio possibile era Furlanetto. Che peraltro è entrato in campo e ha fornito di testa un assist al bacio per Cattelan, che purtroppo non è stato sfruttato a dovere? Sarebbe stato il gol del 2-2, un pareggio d'oro perchè ci avrebbe permesso di stare a pari punti con il San Donà, che ora invece ci ha sorpassato.


2/18/2016 1:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re: Re: Re:
enricoutv83, 17/02/2016 01:29:

E secondo quelli (quelli o quello?) che scrivono su venetogol, cosa avrebbe dovuto fare Ottoni?
Mettere dentro un difensore tra Donè e Prosdocimi per provare a recuperare il risultato? Oppure il metronomo Moretti per accelerare il ritmo?
L'unico cambio possibile era Furlanetto. Che peraltro è entrato in campo e ha fornito di testa un assist al bacio per Cattelan, che purtroppo non è stato sfruttato a dovere? Sarebbe stato il gol del 2-2, un pareggio d'oro perchè ci avrebbe permesso di stare a pari punti con il San Donà, che ora invece ci ha sorpassato.



100% Enrico, non avresti potuto spiegarla meglio.
2/18/2016 11:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,011
Registered in: 12/27/2007
Location: TREVISO
Age: 106
Gender: Male
Vice-Admin
tribunatreviso.gelocal.it/sport/2016/02/16/news/la-perla-di-cattelan-bella-ed-inutile-ma-niente-e-perduto-1.12971769?re...

La perla di Cattelan «Bella ed inutile ma niente è perduto»
Calcio Eccellenza. Il Treviso manca la conquista della vetta «Brava Union, ma noi abbiamo buttato via tante occasioni»
di Silvano Focarelli

16 febbraio 2016

TREVISO. Mangiarsi le mani per aver mancato la grande occasione di agguantare il primato, o consolarsi con il fatto che in classifica tutto o quasi è rimasto inalterato e la corsa rimane apertissima?
Questo il dilemma del Treviso dopo il clamoroso tonfo con l’Union Pro.
Il dolce sapore del primo posto assaporato per soli sette minuti, poi è arrivata l’amarissima - dolcissima per i moglianesi - doppietta del marocchino Ayoub Bounafaa.
Campionato livellato, le prime quattro hanno racimolato appena due punti, quota promozione che si abbassa: mai successo che la capolista restasse tale dopo tre sconfitte di fila. Tornando al Treviso, quel magnifico gol di Alessandro Cattelan resterà una perla, però inutile.
Una perla in una giornata nera, giusto?
«Meglio guardare al bicchiere mezzo pieno» commenta il centrattacco «cioè lassù non è scappato nessuno, siamo tutti ancora assieme ed il campionato resta del tutto aperto. Poi, chiaramente, è un peccato, anzi una disdetta, non aver sfruttato l’opportunità. A quest’ora avremmo potuto essere noi i primi. Non per questo rinunceremo a combattere per occupare quel posto che a nostro avviso ci compete».
Tutto sommato l’Union non ha rubato proprio nulla, comunque.
«Beh, abbiamo fallito sei-sette occasioni da rete, sono sempre più convinto che questa sconfitta sia solamente un episodio».
«Tanto di cappello all’Union Pro» ammette l’attaccante biancoceleste «ha giocato un calcio aperto, sfrontato, però non mi sento di dire che l’abbiano meritata: con tutto quello che abbiamo sbagliato, la partita avremmo dovuta chiuderla noi, altro che perderla».
La rete del pari però l’avete beccata in contropiede…
«Un controsenso, certo. Però eravamo così ansiosi di fare la seconda per chiuderla, cosa a cui effettivamente siamo andati vicini, che alla fine ci siamo sbilanciati troppo. Nel primo tempo avevamo entrambi corso parecchio, poi magari noi eravamo un po’ più stanchi e ci siamo disuniti, subendo un gol che sinceramente non mi spiego. Sono saltati i meccanismi e l’abbiamo davvero buttata via, dovevamo prima gestirla per poi ripartire, invece l’Union in due occasioni ci ha segnato altrettanti gol».
Il tuo secondo gol di fila, peccato non sia servito a nulla.
«Noi pensiamo al collettivo, non ai singoli: anche chi sta in panchina
sa che prima o poi ci sarà bisogno di lui, perché giocherebbe da titolare in qualsiasi altra squadra. Anch’io sono stato in panchina ma sapevo che prima o poi il momento sarebbe arrivato: il gruppo c’è, e chiaramente tutti sanno che ognuno deve lavorare per gli altri».
(s.f.)

16 febbraio 2016
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:39 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com





Questo non è il forum ufficiale del Treviso Calcio, né di nessun gruppo organizzato della Curva Di Maio. Questo forum vuole essere unicamente il punto d'incontro di tutti i ragazzi che hanno il Treviso Calcio nel cuore e che hanno l'Omobono Tenni come seconda casa. Per iscriverti al forum lascia un messaggio nella sezione di presentazione Porta San Tomaso!

ANNUNCIO: Da novembre 2011 il forum torna in modalità "partecipazione obbligatoria": per poter leggere le discussioni, ciascun utente è obbligato a partecipare attivamente alle stesse. Ciò vuol dire che se entro un tot di tempo (a discrezione dello staff) un utente non parteciperà alle discussioni nonostante riesca a leggerle, gli verrà tolto l'accesso al forum e per mantenersi informato sulle news del Treviso, gli basterà visitare quotidianamente il sito www.forzatreviso.it. Se un utente non ha accesso alle discussioni, ed è intenzionato a partecipare, basta contattare tramite mail gli amministratori e gli verrà spiegato come accedere. Tutto ciò perchè preferiamo avere meno utenti, ma tutti attivi, piuttosto che tanti lettori.
Lo Staff di Forzatreviso.it


Amministrazione: Enricoutv83
Progetto grafico: Murdock Labs
Ottimizzato per: Internet Explorer | Mozilla Firefox | 1024x768 24 bit e superiori