Ricordiamo che in questa sezione si parla del Treviso FBC, solo del Treviso FBC, nient'altro che del Treviso FBC. Qualsiasi altro messaggio non inerente a questi argomenti (ad es. il tifo e la curva) sarà quanto prima cancellato.


New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page

Una spirale senza fine

Last Update: 12/17/2016 1:51 PM
Author
Print | Email Notification    
11/29/2016 1:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
In queste ultime settimane mi sto rendendo conto di essermi disinteressato alla straziante telenovela sul Treviso Calcio. Non che io sia diventato meno tifoso di una volta, fino a inizio stagione mediamente andavo 3 volte al mese allo stadio tra casa e trasferta, e credo che non sia nemmeno un meccanismo di auto-difesa personale. Ma ora non leggo più i giornali, non entro nemmeno più sul topic societario. Semplicemente ritengo che questi tramacci siano assolutamente fuori dalla portata di noi comuni mortali, ben diversi dai classici "manca na punta" "manca un regista" "semo sensa difesa". In questo periodo ci sono pressioni da parte di tutti, affinchè la situazione si sistemi: stampa, tifoseria, squadra, a volte anche il comune. Eppure vanno avanti per i cazzi loro senza dignità e remore.
Sto riflettendo molto in questo periodo sul fatto di essere in una spirale senza fine dal 2008 ad oggi. 8 anni in cui abbiamo collezionato nell'ordine: 2 retrocessioni, 2 fallimenti (quasi 3), una decina di presidenti (in 8 anni!!!!) e soprattutto una marea di umiliazioni. Mi chiedo, come può essere possibile tutto ciò? Come mai in una provincia di quasi un milione di abitanti non ci sia nessun buon intenzionato a risollevare le sorti di una squadra che appena 11 anni fa era nel massimo campionato nazionale? Come mai noi siamo gli unici nel panorama calcistico veneto non in grado di risollevarci da queste continue ricadute? Ieri sera ho visto Unione-Padova: entrambe sono fallite negli ultimi 3 anni, ora si stanno giocando la serie B. Ieri ha vinto il Padova ok, ma chi non vorrebbe avere la situazione dei veneziani? Proprietà ricca e nuovo stadio sulla terraferma all'orizzonte. Penso anche a Belluno e Rovigo, visto che ormai ci dobbiamo paragonare a loro: Belluno è dal 2000 in serie D, tranne un paio di anni in C2. Da metterci la firma. Ultimamente poi riescono sempre a finire nelle prime posizioni e a fare i play-off. Anche quest'anno non andranno in C, Triestina e Mestre sono superiori, ma magari essere al posto loro. Rovigo era fallito, invece ora con il Delta sono riusciti a mettere una bella società/squadra e lottano per la promozione in C.
E noi? Non riusciamo nemmeno a tornare in D, dove ci sono squadre con una storia e un bacino nemmeno comparabile a noi: Abano, Arzignano, Este, Vigonza, Vigasio e perfino le nostre Montebelluna e soprattutto Pieve di Soligo. Cosa sta succedendo? Cosa c'è sotto? Qualcosa sotto c'è dai, è impossibile che sia solo un caso.
Vorrei che in questo topic il nome dei soliti noti (Nardin, Corvezzo, Vissoli) non venga nemmeno nominato. Non mi interessa nulla di loro. Vorrei parlare di tutti gli altri imprenditori che guardano (perchè guardano, ne sono certo) questa situazione senza muovere un dito.
[Edited by enricoutv83 12/1/2016 1:52 PM]


11/29/2016 1:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 449
Registered in: 6/14/2013
Location: GIAVERA DEL MONTELLO
Age: 25
Gender: Male
Trevisan
Re:
enricoutv83, 29/11/2016 13.43:

Vorrei parlare di tutti gli altri imprenditori che guardano (perchè guardano, ne sono certo) questa situazione senza muovere un dito.



Enrico, qua a TV gli imprenditori se ne sbattono o usano il calcio come mezzo di propaganda elettorale (chissà di chi parlo, eh? [SM=g2172119]) per poi andarsene a Bologna e a sponsorizzare la McLaren.
Perfino i Benetton che fino a qualche anno fa sponsorizzavano tre squadre sportive ora ne ha abbandonato i 2/3 rimanendo solo con il rugby.
Peccato non avere un altro come la De' Longhi che sta facendo bene nel basket. Noi dobbiamo affidarci ai soliti disonesti che promettono e alla fine ci lasciano con la merda in mano

11/29/2016 2:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 24,222
Registered in: 12/23/2005
Gender: Male
Vice-Admin
Difficile trovare una risposta. Finchè eravamo in lotta nei o per i campionati pro si potevano tirare in ballo i soliti discorsi sulla piazza fredda e insensibile, l'amministrazione comunale che si mette di traverso e l'imprenditoria altrettanto fredda e gretta. Ma adesso il confronto è con piccole realtà di provincia (in alcuni casi neanche comuni ma solo frazioni), eppure invece che migliorare la situazione peggiora, nonostante costi e sforzi per risalire siano palesemente inferiori. Il nostro è un caso unico, non saprei proprio per questo trovare una motivazione, perché tutti gli accadimenti degli ultimi due-tre anni mi hanno spiazzato. E infatti non ci sono altre realtà sportive, non solo calcistiche, che in Italia siano passate dal professionismo d'eccellenza (lo è anche la Serie B per il calcio, lasciando da parte la parentesi nell'Olimpo della A) all'Eccellenza o peggio ancora alla Promozione in così pochi anne ma soprattutto senza friuscire a risollevarsi. Per quanto riguarda la nostra realtà un fattore che ha fortemente penalizzato ogni rinascita potrebbe essere la perdita del settore giovanile, ma non basta a spiegare tutto. Se parti da categorie così basse nel giro di un paio d'anni almeno 3-4 squadre di ragazzini le puoi costruire. Invece non abbiamo fatto né questo né una prima squadra in grado di vincere agilmente.
11/29/2016 2:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,606
Registered in: 7/5/2005
Location: GIAVERA DEL MONTELLO
Age: 48
Gender: Male
Trevisan
Enrico tu lo sai quanto amo questi colori e come mi posso sentire in questo periodo...... sono quasi senza parole davvero.
In questi giorni ho pensato davvero tanto a quanto è successo negli ultimi anni ed ancora non riesco a capire cosa porti questa gente a Treviso, cosa li porti a massacrare così la nostra storia; i soldi probabilmente, ma come? Io non capisco sul serio come riescano a guadagnare su tutta questa sporca faccenda.
Se devo trovare, fra tutti quelli che hanno contribuito a farci finire così, qualcuno che poteva e non ha fatto, il mio pensiero vola al signor. Zanetti che ci aveva illuso di poter tornare grandi o perlomeno rispettati ed invece........ ci ha abbandonato ai vari avvoltoi che hanno e continuano a strappare le carni da un moribondo.
Se davvero ci legge, o il figlio che aveva dimostrato interesse per il Treviso calcio, allora mi appello a loro affinchè rivedano la loro posizione e facciano un grande atto di amore per la loro città.
11/29/2016 2:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 23,003
Registered in: 6/3/2004
Location: TREVISO
Age: 36
Gender: Male
Staff
squadre come venezia e padova non avranno mai, alla lunga, una situazione disastrata come la nostra. Padova ha più di 200mila e una città interessata alle sorti della squadra, venezia rappresenta semplicemente venezia e con questo nome attira imprenditoria importante e foresta.
Il paradosso con le nostre lungimiranti squadre di provincia potrebbe essere dovuto al fatto che sono tutte squadre che partono senza ambizioni e dietro non vi è il peso (forse l'obbligo) di far risalire la squadra del capoluogo...diciamo che il Treviso è un nome pesante e scomodo.
Io non lo so francamente il presidente dell'este cosa ci guadagna dal tenere l'este, probabilmente nulla. So che per certo un presidente del Treviso, ora come ora, di certo ci può perdere e basta (a meno che appunto non si giochi sporco dietro le quinte come stanno facendo adesso). La squadra avrebbe senso prenderla per atto di amore (tipo sartori?), per interessi concreti in città (giustificazione mi sembra data da sti ferraresi, ma ricordiamoci che Treviso è sempre una piazza gelida) o per provare a riportarla su e rivenderla a un prezzo più alto (ma a chi?).
Io credo che sia comunque una ruota che gira e che Treviso riavrà, prima o poi la sua squadra di calcio in una categoria più dignitosa, non so come...ma ci conto

L’ IMPORTANTE E’ CHE TU ESISTA
11/29/2016 5:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,124
Registered in: 2/8/2005
Location: QUINTO DI TREVISO
Age: 46
Gender: Male
Trevisan
Boss, volente o nolente quei nomi devi pronunciarli.
Troppo tardi ormai. Il Treviso da 6/7 anni non è più dei tifosi, pian piano ci hanno abituato ad accettare quei nomi che ogni anno si ripresentano, vedi Corvezzo & C. che liberamente appaiono ogni santa stagione. Il Treviso è loro, che pur rovinando una squadra, rovinando famiglie, e rovinando i nostri sogni, continuano indisturbati a mettere piedi al Tenni.

Probabilmente gli imprenditori seri, ormai collegano l'idea del Treviso calcio a casini e personaggi poco chiari. Troppi anni di casini. Unisci il disinteresse che ce'sempre stato per il calcio, ed ecco la risposta.

Nel basket, il consorzio di anno in anno sta conquistando imprenditori e probabilmente diventerà sempre più grande. Fiducia, chiarezza e serietà, tre paroe... vol dir che schei e imprenditori che investono nello sport ci sono.

A mio avviso può anche finire la crisi economica, ma questo lungo periodo contornato da questa gentaglia secondo me ha peggiorato tanto le cose, in maniera ormai irrimediabile. Ha allontanato tifosi fedelissimi, figuriamoci se avvicina imprenditori nuovi.

Ieri sera, guardando Rai sport, e vedendo uno stadio pieno (che conosciamo bene), l'atmosfera che c'era, tifosi in trasferta, la grinta dei giocatori per un derby, mi è venuto il magone. E stiamo parlando di Lega pro.....bei tempi.

Cè bisogno di "pulizia"....e l'unico modo ormai per farlo è ricominciare da capo. Triste dirlo, ma arrivati a questo punto devono sparire tutti, fermare il calcio per un pò di anni a Treviso, altrimenti cè il rischio che a settembre anche in prima categoria si ripresentino sempre gli stessi.

Mi fermo qui, altrimenti rischierei una denuncia, mi auguro solo che chi ha fatto del male a Treviso la paghi.


11/29/2016 6:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
"Probabilmente gli imprenditori seri, ormai collegano l'idea del Treviso calcio a casini e personaggi poco chiari. Troppi anni di casini. Unisci il disinteresse che ce'sempre stato per il calcio, ed ecco la risposta. "

100% Magnani, anche secondo me quella e' la spiegazione che + si avvicina alla realta'.

Ad Enrico:

"Vorrei che in questo topic il nome dei soliti noti (Nardin, Corvezzo, Vissoli) non venga nemmeno nominato. Non mi interessa nulla di loro. Vorrei parlare di tutti gli altri imprenditori che guardano (perchè guardano, ne sono certo) questa situazione senza muovere un dito."

E non hai davvero tutti i torti: L'UNICA cosa decente nell'emisfero del Treviso Calcio a tutt'ora e' questo forum, il quale per me che vivo 'in esilio' conta come il pane, e per il quale non finiro' ma di ringraziare te, Zakk e l'uomo dietro le quinte, Mr Murdock.

Quindi, domanda: cosa puo' fare il manipolo di aficionados rimasti per relazionarsi con 'tutti gli altri imprenditori'? Converrai che il Comune e' quello che AVREBBE maggior forza d'impatto sul ristabilire l'ordine e far pulizia: dobbiamo aspettare le prossime elezioni per sperare in un cambio della guardia che ci consenta di farci ascoltare da chi ora e' sordo? Oppure c'e' niente che si possa fare, indipendentemente da chi governa la politica locale, per farci ascoltare e far scaturire una risposta, o per lo meno un'opinione, dagli imprenditori 'che guardano'? Perche' abbiamo avuto l'onore di avere il Nardin-intruder a polemizzare su questo forum - al punto da esortarci a fare + abbonamenti!!! [SM=g2172026] - ma non quello di veder coinvolto qualcuno con intenzioni + serie.
12/1/2016 12:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 458
Registered in: 2/22/2015
Age: 29
Gender: Male
Trevisan
E' da pochi anni che seguo il Treviso calcio ma credo di essermi fatto un'idea abbastanza vicina alla realtà sul perché attualmente siamo presi così. Intanto siamo arrivati a questo punto a causa di una serie di fattori collegati tra di loro.

1. Parte tutto dal fatto che la nostra città non segue molto la squadra di calcio e già questo credo sia il primo fattore molto importante che porta alcuni imprenditori a lasciar perdere in partenza

2. La crisi economica è stata la seconda cosa a scremare potenziali investitori in questi anni (non è un caso che la lega pro sia passata in qualche stagione da 100 squadre a 60)

3A. L'amministrazione comunale con la sua incapacità e/o il suo disinteresse di gestire questa situazione

3B. Diretta conseguenza del punto 3A: a causa dell'amministrazione comunale si sono avvicinati miriadi di persone con poche buone intenzioni

Tutte queste cose sommate hanno portato ad un'immagine assolutamente negativa della nostra squadra. Qualsiasi imprenditore accostato al Treviso calcio a mio avviso ci perderebbe a livello di immagine, a parte forse Benetton e pochissimi altri che con la loro fama sovrastererebbero i recenti avvenimenti.

Concludo dicendo che secondo me stare fermi qualche anno ripulirebbe non poco l'immagine negativa della nostra società e porterebbe anche un'inevitabile nostalgia della mancanza della squadra che magari porterebbe qualche imprenditore a fare l'acquisto. Inoltre se a questo ci aggiungiamo un cambio in comune l'unica scusa rimarrebbe la piazza fredda ma sono sicuro che se rimanesse solo questo problema qualcuno di buono salterebbe fuori.

La fantasia però si scontra con la realtà perché in fondo Treviso è sempre Treviso e ci sarà sempre qualcuno che vorrà mettere le mani sulla squadra. L'unica soluzione ce l'ha il comune. Se lo stadio venisse chiuso anche per qualche anno in attesa dell'arrivo di qualcuno con buone intenzioni si tornerebbe alla situazione che ho detto prima: immagine ripulita che porterebbe sicuramente l'arrivo di qualcuno di buono.
12/1/2016 1:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 449
Registered in: 6/14/2013
Location: GIAVERA DEL MONTELLO
Age: 25
Gender: Male
Trevisan
E pensare che c'era chi parlava male di Setten. Non era uno stinco di santo, ma almeno ho ricordi positivi sebbene fossi piccolo. Ricordo allo stadio c'era una gioia pazzesca, non c'erano problemi societari - almeno fino al 2009 -, inoltre eravamo in B e avevamo visto passare dei discreti calciatori - alcuni diventati anche bravi, come Handanovic, Maggio, Bonucci -.

12/1/2016 2:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
Innanzitutto vi ringrazio per le risposte, non è un argomento di facile interpretazione di suo, figurarsi ora che siamo allo stremo delle forze.
Vescovo, mi dispiace, ma non sono assolutamente d'accordo con quello che dici. Sembra quasi tu voglia giustificare politica e imprenditoria locale! Adesso cosa faremo, altri 20 anni così perchè abbiamo avuto (e stiamo continuando ad avere) gente pessima al timone della società? Secondo me è assurdo come discorso, ci sono tantissime squadre che dopo i fallimenti sono stati acquistate da gente seria e che sono tornate dove meritano di stare: Padova e Venezia ne sono un esempio. Non mi pare che Tacopina si sia fatto tanti problemi perchè il Venezia era stato in mano a Dal Cin o al russo. E di momenti in cui il Treviso era acquistabile gratuitamente ce ne sono stati, vedi quest'estate.
LMC, la piazza è fredda, sono il primo a dirlo. Ma stiamo parlando della stessa piazza che 11 anni fa era in serie A e comunque nella sua storia ha fatto SEDICI campionati in B e SESSANTA in serie C. Non mi pare che Chiavari, Vercelli e Novara possano vantare una piazza più calda della nostra, eppure sono in B.
Zakk, se tu mi tiri fuori un capoluogo di provincia con un bacino di utenza di un milione di persone, con la militanza in B e in C di cui sopra, che è fallito due volte in 4 anni e che la seconda volta non riesce non solo a non ritornare tra i professionisti da 4 anni ma anche in un campionato nazionale, non protesto più sull'argomento. Te lo chiedo, secondo me non esiste nulla di tutto ciò. Caso unico in Italia.


12/1/2016 2:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 1
Registered in: 12/1/2016
Age: 39
Gender: Male
Trevisan
Ciao a tutti sono di trieste e so che tra le nostre tifoserie non scorre buon sangue. Anche noi eravamo in eccelenza fino qualche anno fa poi siam andati in d e arrivo pontrelli nome che ho sentito accostare al treviso in questi giorni. Mi raccomando questo personaggio non deve avere mai piu una squadra di calcio. Da noi ha lasciato debiti assurdi in serie d non pagava nessuno, c erano i giocatori piu giovani che non sapevono piu dove andar a dormire visto che non pagava piu il dormitorio, erano senza borse da calcio usavano quelle della spesa per metter le scarpe. Una cosa assurda e tanto altro ancora. Fino che tutta la citta si e messa contro di lui e cosi ha dovuto andar via!!!!!
12/1/2016 4:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re:
triestino82, 12/1/2016 2:40 PM:

Ciao a tutti sono di trieste e so che tra le nostre tifoserie non scorre buon sangue. Anche noi eravamo in eccelenza fino qualche anno fa poi siam andati in d e arrivo pontrelli nome che ho sentito accostare al treviso in questi giorni. Mi raccomando questo personaggio non deve avere mai piu una squadra di calcio. Da noi ha lasciato debiti assurdi in serie d non pagava nessuno, c erano i giocatori piu giovani che non sapevono piu dove andar a dormire visto che non pagava piu il dormitorio, erano senza borse da calcio usavano quelle della spesa per metter le scarpe. Una cosa assurda e tanto altro ancora. Fino che tutta la citta si e messa contro di lui e cosi ha dovuto andar via!!!!!



Oh, finalmente un'intruder' che ha qualcosa di utile e sensato da dire! Grazie 'mulo' [SM=g2172027] , personalmente apprezzo il tuo intervento e 'heads-up', come dicono dalle mie parti. E' il colmo che l'interesse venga da un Triestino, giusto a confermare quanto male siamo messi con la 'fauna' locale...
Detto tra noi, non ho mai ben capito da cosa derivi 'sto astio super-atavico tra le due tifoserie, al punto da creare un caos tale perfino in un amichevole di mezza estate con una squadra di....Eccellenza. Peggio che esser di Udine!


12/1/2016 4:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re:
Javara, 12/1/2016 1:41 PM:

E pensare che c'era chi parlava male di Setten. Non era uno stinco di santo, ma almeno ho ricordi positivi sebbene fossi piccolo. Ricordo allo stadio c'era una gioia pazzesca, non c'erano problemi societari - almeno fino al 2009 -, inoltre eravamo in B e avevamo visto passare dei discreti calciatori - alcuni diventati anche bravi, come Handanovic, Maggio, Bonucci -.



Javara, qui devo concordare con te, sottovoce, perche' facendo un po' di retrospettiva, per contrasto veramente Setten non ci fa una cosi' brutta figura rispetto a Nardin e pure Corvezzo. Insomma, nel post-Setten, secondo me la barca poteva essere 'ripescata' dalle secche per ricostruire qualcosa di decente. Invece...rimessa in mare ed affondata negli abissi (inutile che Corvezzo si vanti delle 2 promozioni consecutive perche' i conti si fanno alla fine...).

Aggiungerei che c'e' anche un'altra sostanziale differenza tra Setten e gli altri due: il primo ha pagato e continua a pagare per quello che ha combinato (certi arrivano a suicidarsi in frangenti simili). Gli altri due ancora scorrazzano impunemente con conseguenze micidiali.

Quindi, ribadisco, meglio un black-out di un anno (forse basterebbe) e che Michielan faccia quello che puo' fare: domenica, cancelli chiusi e vaffa..... a Nardin e compagnia cantante. Da questo punto di vista, mi allineo al discorso fatto da LMC. E lo dice uno che fino a ieri era sempre stato contrario agli stop per paura di perdere il Tenni (ora mi sento relativamente piu' tranquillo).
[Edited by FrankUK 12/1/2016 4:42 PM]
12/1/2016 7:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 23,003
Registered in: 6/3/2004
Location: TREVISO
Age: 36
Gender: Male
Staff
Ma Setten aveva tutto un altro spessore economico...tanta grana e gente alle spalle di un certo rilievo, almeno inizialmente...da lui in poi soltanto gente dal basso spessore, e tralascio completamete il lato umano (e delle intenzioni...) dicendo questo...parlo proprio a livello di schei...setten l'ha combinata grossa e lo sappiamo tutti ma ha rappresentato una vera presidenza, non una farsa
[Edited by centro storico 12/1/2016 7:34 PM]

L’ IMPORTANTE E’ CHE TU ESISTA
12/1/2016 8:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re:
centro storico, 12/1/2016 7:32 PM:

Ma Setten aveva tutto un altro spessore economico...tanta grana e gente alle spalle di un certo rilievo, almeno inizialmente...da lui in poi soltanto gente dal basso spessore, e tralascio completamete il lato umano (e delle intenzioni...) dicendo questo...parlo proprio a livello di schei...setten l'ha combinata grossa e lo sappiamo tutti ma ha rappresentato una vera presidenza, non una farsa



Vero, alla fine ha venduto l'anima al diavolo, pero' all'inizio almeno era anche un tifoso oltre che un presidente con uno staff difendibile.....questi due si spacciano per tali, ma in realta' sono squali di provincia...
12/1/2016 9:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 24,222
Registered in: 12/23/2005
Gender: Male
Vice-Admin
Re:
triestino82, 01/12/2016 14.40:

Ciao a tutti sono di trieste e so che tra le nostre tifoserie non scorre buon sangue. Anche noi eravamo in eccelenza fino qualche anno fa poi siam andati in d e arrivo pontrelli nome che ho sentito accostare al treviso in questi giorni. Mi raccomando questo personaggio non deve avere mai piu una squadra di calcio. Da noi ha lasciato debiti assurdi in serie d non pagava nessuno, c erano i giocatori piu giovani che non sapevono piu dove andar a dormire visto che non pagava piu il dormitorio, erano senza borse da calcio usavano quelle della spesa per metter le scarpe. Una cosa assurda e tanto altro ancora. Fino che tutta la citta si e messa contro di lui e cosi ha dovuto andar via!!!!!




Quello che stiamo passando e avete passato anche voi non lo augurerei nemmeno al peggior nemico, neanche a quell'altra unione che tutti conosciamo. Voi dopo anni di umiliazioni (noi stiamo facendo peggio però) siete finalmente riusciti a uscire dalle sabbie mobili, per noi la strada sarebbe in salita anche se riuscissimo a disinfestare l'ambiente da certi personaggi, perché dobbiamo ricostruire tutto, a partire dal settore giovanile.

Come dimostranocerti articoli della vostra stampa locale, tanti personaggi hanno fatto la spola tra Treviso e Trieste.

Se non sbaglio spuntano nomi apparteenenti a cordate di fuori regione che da anni si affacciano a Treviso [SM=g9310] Come vedete, i nomi sono sempre gli stessi e girano attorno alle stesse società, ovviamente in difficoltà. Anche il "personaggio del momento" è passato dalle parti di Ferrara e nello stesso periodo in cui, non so bene da quale parte, era coinvolto uno della cordata ferrarese.

Trevigiani, romani, umbri, veneti e milanesi. Mi pare che siano sempre gli stessi, o sbaglio? [SM=g9310]


12/2/2016 12:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,124
Registered in: 2/8/2005
Location: QUINTO DI TREVISO
Age: 46
Gender: Male
Trevisan
Re:
enricoutv83, 01/12/2016 14.25:

Innanzitutto vi ringrazio per le risposte, non è un argomento di facile interpretazione di suo, figurarsi ora che siamo allo stremo delle forze.
Vescovo, mi dispiace, ma non sono assolutamente d'accordo con quello che dici. Sembra quasi tu voglia giustificare politica e imprenditoria locale! Adesso cosa faremo, altri 20 anni così perchè abbiamo avuto (e stiamo continuando ad avere) gente pessima al timone della società? Secondo me è assurdo come discorso, ci sono tantissime squadre che dopo i fallimenti sono stati acquistate da gente seria e che sono tornate dove meritano di stare: Padova e Venezia ne sono un esempio. Non mi pare che Tacopina si sia fatto tanti problemi perchè il Venezia era stato in mano a Dal Cin o al russo. E di momenti in cui il Treviso era acquistabile gratuitamente ce ne sono stati, vedi quest'estate.
LMC, la piazza è fredda, sono il primo a dirlo. Ma stiamo parlando della stessa piazza che 11 anni fa era in serie A e comunque nella sua storia ha fatto SEDICI campionati in B e SESSANTA in serie C. Non mi pare che Chiavari, Vercelli e Novara possano vantare una piazza più calda della nostra, eppure sono in B.
Zakk, se tu mi tiri fuori un capoluogo di provincia con un bacino di utenza di un milione di persone, con la militanza in B e in C di cui sopra, che è fallito due volte in 4 anni e che la seconda volta non riesce non solo a non ritornare tra i professionisti da 4 anni ma anche in un campionato nazionale, non protesto più sull'argomento. Te lo chiedo, secondo me non esiste nulla di tutto ciò. Caso unico in Italia.



Si ma Enri, loro avranno avuto una parentesi durata un paio di anni con gente del c...o, noi è da una vita che andiamo avanti. Per quello dico che ormai un imprenditore serio nemmeno si interessa...basta leggere dell'ex patron della Triestina, non aspettano nemmeno che fallisca che escono voci di Gentaglia che vuole acquistare la squadra. Ma chi è l'imprenditore serio che và a mischiarsi in questo casino??? Corvezzo se na vita chel se in meso rompar i co...i, per quello dico che forse facendo sparire tutto per un paio di anni si può ricominciare seriamente. Quest'estate ti sembra che la situazione fosse chiara e limpida??? Sarà costato 0, ma Con corvezzo in mezzo alle palle con l'altro titolo, col discorso dello stadio e i soliti discorsi...te passa a voia.
12/4/2016 1:01 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 55,310
Registered in: 4/5/2004
Location: TREVISO
Age: 37
Gender: Male
Admin
Re: Re:
magnani75, 02/12/2016 12.43:



Si ma Enri, loro avranno avuto una parentesi durata un paio di anni con gente del c...o, noi è da una vita che andiamo avanti. Per quello dico che ormai un imprenditore serio nemmeno si interessa...basta leggere dell'ex patron della Triestina, non aspettano nemmeno che fallisca che escono voci di Gentaglia che vuole acquistare la squadra. Ma chi è l'imprenditore serio che và a mischiarsi in questo casino??? Corvezzo se na vita chel se in meso rompar i co...i, per quello dico che forse facendo sparire tutto per un paio di anni si può ricominciare seriamente. Quest'estate ti sembra che la situazione fosse chiara e limpida??? Sarà costato 0, ma Con corvezzo in mezzo alle palle con l'altro titolo, col discorso dello stadio e i soliti discorsi...te passa a voia.

Ok, ma se uno vuole acquistare il Treviso non è che per forza si debba immischiare con certa gente! Va, acquista la società per quel poco che può valere e poi fa quello che gli pare! Il problema è che non c'è nessuno che vuole acquistare il Treviso... E mi chiedo, il comune sta facendo il massimo per smuovere l'imprenditoria locale? O meglio, sta facendo qualcosa? Perchè per me i principali responsabili sono loro...


12/4/2016 6:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re: Re: Re:
enricoutv83, 12/4/2016 1:01 AM:

Ok, ma se uno vuole acquistare il Treviso non è che per forza si debba immischiare con certa gente! Va, acquista la società per quel poco che può valere e poi fa quello che gli pare! Il problema è che non c'è nessuno che vuole acquistare il Treviso... E mi chiedo, il comune sta facendo il massimo per smuovere l'imprenditoria locale? O meglio, sta facendo qualcosa? Perchè per me i principali responsabili sono loro...




Assolutamente, e non per niente qualcuno su questo forum mesi fa li aveva definiti come 'la giunta del compitino'...e comunque, E., bada che Mickey Mouse ha proferito che loro 'guardano avanti' (2019!)...c'e' tempo... [SM=g2172092]
12/4/2016 10:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 449
Registered in: 6/14/2013
Location: GIAVERA DEL MONTELLO
Age: 25
Gender: Male
Trevisan
E intanto la Tribuna parla di azionariato popolare

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:58 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com





Questo non è il forum ufficiale del Treviso Calcio, né di nessun gruppo organizzato della Curva Di Maio. Questo forum vuole essere unicamente il punto d'incontro di tutti i ragazzi che hanno il Treviso Calcio nel cuore e che hanno l'Omobono Tenni come seconda casa. Per iscriverti al forum lascia un messaggio nella sezione di presentazione Porta San Tomaso!

ANNUNCIO: Da novembre 2011 il forum torna in modalità "partecipazione obbligatoria": per poter leggere le discussioni, ciascun utente è obbligato a partecipare attivamente alle stesse. Ciò vuol dire che se entro un tot di tempo (a discrezione dello staff) un utente non parteciperà alle discussioni nonostante riesca a leggerle, gli verrà tolto l'accesso al forum e per mantenersi informato sulle news del Treviso, gli basterà visitare quotidianamente il sito www.forzatreviso.it. Se un utente non ha accesso alle discussioni, ed è intenzionato a partecipare, basta contattare tramite mail gli amministratori e gli verrà spiegato come accedere. Tutto ciò perchè preferiamo avere meno utenti, ma tutti attivi, piuttosto che tanti lettori.
Lo Staff di Forzatreviso.it


Amministrazione: Enricoutv83
Progetto grafico: Murdock Labs
Ottimizzato per: Internet Explorer | Mozilla Firefox | 1024x768 24 bit e superiori