Ricordiamo che in questa sezione si parla del Treviso FBC, solo del Treviso FBC, nient'altro che del Treviso FBC. Qualsiasi altro messaggio non inerente a questi argomenti (ad es. il tifo e la curva) sarà quanto prima cancellato.


New Thread
Reply
 

Come prendersi gioco di una città intera e non pagarne le conseguenze

Last Update: 3/16/2017 8:08 PM
Author
Print | Email Notification    
1/29/2017 12:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Beh, allora a questo punto, direi che i vari Istrana e compagnia cantante se la possano pure prendere con la Federazione e basta, la quale continua a fornire 'salvacondotti' a Nardin x farlo continuare (xche' dare un'autorizzazione del genere se non sai neanche se hai i giocatori?).

L'esatto opposto di quel che dovrebbe succedere: vanno a sospendere il personale in panchina del TV x i tesserati di frodo mentre Nardin é ancora là che maneggia, nonostante la montagna di indizi e prove sulla sua attività accumulati finora.

O in federazione non han ben percepito la gravità del tutto - cosa altro deve succedere? - oppure hanno cose + importante alle quali pensare.

Terza ipotesi, Nardin si avvale di agganci o coperture in ambienti politici che ancora funzionano. Se così, sarebbe molto grave.
[Edited by FrankUK 1/29/2017 12:34 PM]
1/29/2017 3:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
m.trivenetogoal.it/2017/01/29/caos-treviso-sabatino-spiace-andarmene-ma-le-cose-sono-messe-malissim...

Visto che Dondi non + di una settimana fa aveva sentenziato sia contro Sabátino che Ciccone accusandoli di essersi comportati male e addirittura sostituendosi all'allenatore ordinando che non giocassero ma fossero solo in panchina (come se c'è lo potessimo permettere...), direi che può tranquillamente togliersi dalle scatole pure lui. Dovrebbe solo ringraziarli x la loro ingenuità nel rendersi disponibili a tornare in 'sto letamaio.

Meglio che si dedichi a far casini in casa sua, a Mantova.
1/30/2017 2:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,565
Registered in: 7/30/2004
Location: FONTANAFREDDA
Age: 39
Gender: Male
Vice-Admin
Re:
bj72, 29/01/2017 12.22:

AGGIUNGO!!
ok campionato falsato..
ma le attuali ultime tre classificate,ne trarranno vantaggio in quanto non lotteranno tra loro per evitare la retrocessione diretta




Eh non so... mi pare che dopo 4 gare senza presentarsi si è automaticamente esclusi dal campionato... in sostanza fuori classifica.
Pertanto per l'ultima in classifica, Treviso o non Treviso, cambia poco... [SM=g2172116]

Cugino Murdock Treviso FBC 1909
1/30/2017 2:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re: Re:
Murdock FBC, 30/01/2017 02:04:




Eh non so... mi pare che dopo 4 gare senza presentarsi si è automaticamente esclusi dal campionato... in sostanza fuori classifica.
Pertanto per l'ultima in classifica, Treviso o non Treviso, cambia poco... [SM=g2172116]




Oooh, finalmente, semo rivai tuti aea stessa conclusion, jera ora! [SM=g2172117] Continuino pure a starnazzare le altre societa', a vuoto. L'unica cosa che cambia e' che 'retrocediamo' noi. Che poi, a vedere bene, arrivando con tutte le partite azzerate come se non fossimo mai partiti si realizza quello che doveva succedere a Luglio 2016, non Febbraio 2017.

Complimenti ai ragazzi della curva per il bello striscione davanti ai portoni del Tenni. Chisss' che i 'a capissa, na volta par tutte.

[Edited by FrankUK 1/30/2017 2:01 PM]
1/30/2017 2:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Treviso, prima volta senza calcio al Tenni
TREVISO. Il Treviso è cerebralmente morto. Tutto quello che si annuncerà o tenterà di fare, sarà solo accanimento terapeutico. La sentenza definitiva di decesso verrà scritta fra due settimane, alla quarta rinuncia. Per un beffardo gioco del destino, lo strazio si consumerebbe al Tenni, nel match con il Sandonà. Il tempio dei momenti belli, ora diventato cimitero dei sogni. Perché ieri in via Foscolo i portoni erano chiusi, il Treviso non si è presentato per la seconda gara consecutiva, l'avversario Favaro e la terna arbitrale hanno atteso vanamente in strada. Mai si era assistito a tanto scempio, uno sprofondo senza eguali nella storia ultracentenaria del club.

Un film dell'orrore che aspetta solo la parola fine. In settimana il giudice sportivo decreterà lo 0-3 a tavolino a favore dei veneziani, comminerà un’altra penalizzazione in classifica e un'altra multa salatissima (e chi la paga?) al Treviso. E se i biancocelesti diserteranno anche i due confronti successivi, come ormai pare ineluttabile, la squadra sarà esclusa automaticamente dall'Eccellenza. Treviso come il Due Torri, il club messinese cancellato nel turno scorso dalla D. Treviso come l'altra depennata Chieti. Treviso come Rossano Veneto, ritiratasi dalla Seconda categoria. Il buio totale, il naufragio senza dignità.

Ma l'ennesimo pomeriggio surreale merita di essere raccontato momento per momento. A cominciare da quei portoni sbarrati, da quei lucchetti a impedire l'ingresso. Da quel grottesco chiacchierare della “partita che non c'è”, della “partita fantasma”. Da quel Tenni interdetto per morosità dall'amministrazione comunale. Lo stadio che ospitò Juventus e Inter, che vide esibirsi Alex Del Piero e Francesco Totti, che mise in mostra Luca Toni e Leonardo Bonucci. Del Treviso attuale, quello agonizzante di Nardin, non si è visto nessuno. Nemmeno una chiamata agli ospiti, nemmeno un magazziniere che spiegasse la situazione. Nardin non aveva però promesso che si sarebbe giocato, che non ci sarebbero state più rinunce? Non aveva raccontato di una trattativa in essere, di un roster in via di ricostruzione sul mercato di gennaio?

Il Favaro è arrivato alle 13.30, ha parcheggiato di fronte all'ingresso e allargato le braccia: avendo cambiato allenatore da un mese, aveva tanta voglia di testarsi e giocare. Ha consegnato documenti e lista agli ufficiali di gara, costretti a controllare e vidimare dal sedile dell'auto. Basiti l'arbitro Andrea Migliorini di Verona, gli assistenti Giovanni Pandolfo di Castelfranco e Fabio Salvagno di Chioggia. Per giocatori e dirigenti è stata l'occasione per una foto atipica, per qualche ragionamento sulle storture del pallone. Per qualche caffè che consentisse di digerire il logorio dei canonici 45' stabiliti dal regolamento. Dopodiché, saluti e arrivederci alla prossima.

E i tifosi? Di quelli nostalgici o con i capelli bianchi, manco l'ombra. Se si eccettua Oscar Massarin, da 30 anni gestore del bar del Tenni e speranzoso di riprenderne presto possesso. Poco dopo le 15, orario fissato per l'inizio del match, si è palesata una ventina di ultras. Vigilati da Digos e agenti di polizia, hanno issato uno striscione: «Nardin e Corvezzo via dalla città. El baon resta qua». Una stoccata agli ultimi protagonisti negativi del calcio cittadino, una frecciata al Comune che valuta di trasferire il rugby in via Foscolo. E, a suggello di tanta desolazione, tengono banco due questioni. Perché la Figc non ha rinviato il match? E perché l'amministrazione non ha aperto i cancelli almeno alla terna e al Favaro? Capiamo tutto, ma si trattava solamente di mera educazione.
1/30/2017 2:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Qui l'unico maleducato diplomato col massimo dei voti e' NARDIN che come suo solito non comunica e non si fa trovare. Cafone incallito e pezzente senza vergogna. [SM=g4174375]
1/31/2017 12:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Caos Treviso, spunta l’ex presidente Totera: “Nardin vuole 40.000 euro, sto cercando risorse…”


martedì 31 gennaio 2017 - Ore 10:00

Nello squallido sfacelo in cui sta miserevolmente affondando l’ultracentenaria storia del Treviso c’è ancora qualche persona di buona volontà che non si arrende e che anzi spera di riportare in vita una società che sta per concludere la sua lenta agonia. A Claudio Dondi ora s’è unito l’avvocato Marcello Totera, ex presidente biancoceleste, un tifoso-galantuomo che proprio non ce la fa ad assistere impassibile alla sparizione del club che fu suo. «Diciamo che mi sto muovendo» spiega lui «ho contattato dei personaggi, parlo di imprenditori e sponsor, per raccogliere risorse. Per tutto questo ho anche il tramite di Walter Frandoli, siamo insomma in una fase esplorativa. Poi è chiaro che tutto dipende da Tiziano Nardin, gli ho anche chiesto un incontro, mi sembra di capire che la cifra che vorrebbe per passare la mano non è neanche così esorbitante, sui 30-40 mila euro».

[…]

Della parte societaria si sta occupando Dondi. «L’ho conosciuto tempo fa al Tenni, lui vuole andare avanti ma la situazione non è affatto facile, qui non si capisce chi sia il presidente e, soprattutto, quale sia la situazione debitoria, che resta poco chiara. Perché chi compra deve comunque sapere di quali dimensioni è il buco, non può sicuramente farlo al buio. Quindi le scelte sono due: acquistare l’Acd, ma prima dev’essere fatta chiarezza, o lasciarla morire e ripartire la prossima stagione dal campionato di Promozione con l’Fc di Corvezzo o una matricola nuova di zecca». Da parte sua Dondi conferma che gli esposti sono partiti. «Se ne sta occupando proprio l’avvocato Totera, e sinceramente mi fa piacere che una persona così squisita si dia da fare per salvare il salvabile. Ma è il contorno che è micidiale: come può Ruzza (presidente del Comitato veneto Figc, ndr) dire ciò che ha detto quando ho dimostrato di avere tutti i documenti in regola? Ripeto, non è finita qui, hanno già dato due gare perse a tavolino ed anch’io dico che entro questa settimana bisognerebbe concludere. È naturale che per muovermi da presidente avrei bisogno della famosa password, ma vi confesso che la vedo dura».

(Fonte: Tribuna di Treviso. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)
1/31/2017 12:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
E daghea co sto 'squisito/a/i', neanca fussimo drio parlar de na feta de tiramesu'...Dondi, moeghea anca ti.

Secondo me Totera deve stare molto attento a quello che fa e dice, sia perche' credere che il passivo non contabilizzato sia 'solo' di 40mila Euro puo' essere una grave sottostima; sia perche' usare la matricola dell'FC di Corvezzo per tenerselo in casa e' tutto tranne che un'operazione da 'galantuomo', per usare I termini del giornalista.

Lo hanno scritto a caratteri cubitali, blu su bianco, per l'ennesima volta, davanti al Tenni l'altro giorno: Corvezzo non deve esistere neanche di striscio col calcio TV. O se ne fanno una ragione, o da me i soldi per l'abbonamento non li vedranno MAI. Michielan, stai in campana, me raccomando... [SM=g4174354] [SM=g4174368]
1/31/2017 12:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 24,227
Registered in: 12/23/2005
Gender: Male
Vice-Admin
Certo che anche l'avvocato... l'hanno capito tutti che l'assessore non ne vuole sapere neanche di del mantovano (idem la federazione... e i tifosi), e la presunta fantacordata a km zero non ne vuole sapere nemmeno della matricola del corvaccio, che da anni aspetta la liquidazione con qualcuno che gli paghi profumatamente il marchio storico e la matricola del Fc Treviso. L'aveva trovato nel vicentino, forse.
1/31/2017 1:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 207
Registered in: 7/16/2014
Location: GIAVERA DEL MONTELLO
Age: 26
Gender: Male
Trevisan
A me leggere la parola "Promozione" fa venire il vomito, così come mi viene il vomito a leggere certi articoli dove presunti "tifosi" vogliano salvare una squadra che di salvabile ha ben poco (i tifosi certamente, con tutto quello che han passato). Anche se trovi qualcuno che vuole metterci i soldi quest'anno retrocedi (con chi giochi? Con gli juniores?), e ripartiresti comunque dalla Promozione che per il Treviso è una categoria bassissima

Se qualcuno voleva mettere i soldi doveva farlo 3-4 mesi fa, NON OGGI. E che non si azzardino a pagare i debiti di Nardin, che a quelli, oltre che al Signore, deve pensarci il tribunale
[Edited by Brohi31 1/31/2017 1:10 PM]
2/1/2017 1:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Caos Treviso, 15.000 euro dividono Nardin da Dondi. Il quale pensa di ripartire a giugno…

Tiziano Nardin e il calcio Treviso sempre più vicini al baratro. Ieri alle 16, nello studio dell’avvocato Totera c’era il collega Fadalti, legale dell’imprenditore di Silea, che ha messo sul tavolo una bozza di contratto che Dondi dovrebbe firmare se vuole entrare in possesso della password. L’imprenditore mantovano però non ha potuto essere presente per motivi di lavoro e si è collegato telefonicamente seguendo la trattativa in diretta.

A fine incontro le due parti sono rimaste distanti e la cessione del club sembra definitivamente sfumata. Per quale motivo? Semplice: i soldi. Nardin chiede 20mila euro e Dondi è disposto a consegnargli un assegno circolare dello stesso importo ma Nardin, oltre a questo vorrebbe che Dondi pagasse l’affitto del Tenni per le gare disputate, quindi il comune di Carbonera per gli allenamenti, Iva, Siae, ecc. una cifra che oscilla attorno ai 35mila euro. Dondi però non è disposto a spendere anche perché poi dovrebbe tesserare una decina di giocatori e sostenere altre spese per una cifra ingiustificata per la categoria e con la caotica situazione.

Dondi sta meditando di partire a giugno con una nuova matricola che costerebbe meno della metà e non avrebbe zavorre e voragini di bilancio. Le parti comunque si sono date appuntamento oggi ma se Nardin non si accolla parte dei debiti da lui contratti, si terrà il Treviso fino all’esclusione del campionato.
2/1/2017 2:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Mi sto sforzando di farmi andare a genio Dondi, ma e' un compito improbo... Almeno lui cerca di comunicare anche se non puo' rendersi disponibile di persona e non lascia la gente in bianco.. Bene anche che sia finalmente rinsavito e arrivato alla conclusione alla quale doveva arrivare subito (un paron uno, nuova matricola, partenza a fresco).

Se dovessimo prenderlo seriamente, all'orizzonte si presenterebbero addirittura QUATTRO Treviso: Corvezzo l'ibernato, Nardin il cadavere, i Michielan-boys e ora anche il Tortello-club. Siccome sappiamo che storicamente non c'e' possibilita' che tutta sta folla arrivi a collaborare sotto un unico ombrello, preferirei star fermo.
Non saprei se ci sia nessuno in grado di sostenere la rinascita di un vivaio locale per + di due anni. Chiunque volesse proporsi dovrebbe partire da li' e renderlo chiaro e trasparente al pubblico. In cambio, accetto anche di partire dalla prima categoria [SM=g10950]

[Edited by FrankUK 2/1/2017 2:14 PM]
2/1/2017 6:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,124
Registered in: 2/8/2005
Location: QUINTO DI TREVISO
Age: 46
Gender: Male
Trevisan
Soluzione migliore:
- Dondi provi con un'altra squadra decaduta magari dalle parti sue, cosi dichiarazioni di legami d'amore sono più credibili. Al giorno d' oggi non è difficile trovarne.

- Nardin :viene lasciato affogare nei suoi debiti, con la speranza che il tribunale o la finanza faccia il resto...ci sarà pur qualcuno che si farà avanti per vie legali.

-Corvezzo: a me personalmente è quello che mi sta più sulle balle, è da troppo che gira attorno al Tenni, con qualche apparizione in giro per l'Italia con proclami, smentite e comportamenti che ormai conosciamo. Sono dell'idea che finchè cè lui arriveranno sempre persone poco chiare e con passati non certo esaltanti. A lui non saprei nemmeno cosa consigliare...magari che dedichi meno tempo al Tenni e al Treviso calcio e più tempo alla sua azienda, che magari ne ha bisogno!!!! [SM=g2172119]
2/2/2017 12:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re:
magnani75, 2/1/2017 6:59 PM:

Soluzione migliore:
- Dondi provi con un'altra squadra decaduta magari dalle parti sue, cosi dichiarazioni di legami d'amore sono più credibili. Al giorno d' oggi non è difficile trovarne.

- Nardin :viene lasciato affogare nei suoi debiti, con la speranza che il tribunale o la finanza faccia il resto...ci sarà pur qualcuno che si farà avanti per vie legali.

-Corvezzo: a me personalmente è quello che mi sta più sulle balle, è da troppo che gira attorno al Tenni, con qualche apparizione in giro per l'Italia con proclami, smentite e comportamenti che ormai conosciamo. Sono dell'idea che finchè cè lui arriveranno sempre persone poco chiare e con passati non certo esaltanti. A lui non saprei nemmeno cosa consigliare...magari che dedichi meno tempo al Tenni e al Treviso calcio e più tempo alla sua azienda, che magari ne ha bisogno!!!! [SM=g2172119]



Concordo, soprattutto sul punto tre, il + difficile da realizzare...
2/2/2017 2:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Caos Treviso, Dondi abbandona definitivamente: “Ora riseminiamo, e qualcosa nascerà…”
Isidoro Claudio Dondi ha detto stop. L’ Acd Treviso è stato definitivamente abbandonato al suo amaro destino, un relitto in predicato di affondare sotto il peso dei debiti, delle bugie e delle grottesche giravolte del suo presidente. Ma il calcio del capoluogo, promessa dello stesso Dondi, rinascerà la prossima stagione, tutto nuovo: società, squadra e matricola. O magari rilevandone un’altra. In quale categoria lo deciderà la Figc. «Quando le piante non danno più frutti è inutile buttare il fertilizzante: vanno tagliate». Dondi parla fra il sarcastico e l’ironico, ma non rassegnato. «Ora riseminiamo e qualcosa nascerà: abbiamo già iniziato a lavorare affinchè nel prossimo campionato sia presente anche il Treviso. La Federazione ci dirà a quale categoria può accedere una matricola nuova. Una cosa è certa: di Acd non voglio più sentire parlare; nel frattempo adirò a vie legali per tutelare la mia immagine. E non mi fiderò più delle telefonate, d’ora in poi solo dichiarazioni scritte. La nuova società avrà una mail, un sito e la sede, come spero, in un Tenni ripulito e ristrutturato: al Comune illustreremo il nostro progetto. Spero quanto prima di darvi notizie in merito: la prossima settimana ci incontreremo con chi ha deciso di intraprendere questa nuova avventura per iniziare a costruirla».

[…]

Tutto questo nel giorno in cui è arrivata la seconda stangata per la mancata presenza ad una partita, quella col Favaro Veneto: al canonico 0-3 ed ai 1000 euro di multa ne sono stati aggiunti altri 100 perché «il Treviso non ha nemmeno avuto la correttezza di comunicare in anticipo la decisione di rinunciare».

(Fonte: Tribuna di Treviso. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)



Anche l’ennesimo tentativo di Claudio Dondi di acquistare il calcio Treviso è andato a vuoto e così la storica società tra dieci giorni, ovvero dopo le partite a Motta e in casa contro il Sandonà, se non scenderà in campo, sarà d’ufficio retrocessa in Promozione. Se così sarà, Tiziano Nardin avrà molte cose da spiegare ad una tifoseria e ad una amministrazione che si è sentita tradita da colui che sarà ricordato come il peggior presidente della storia. Anche ieri l’imprenditore ha fatto l’ennesimo scherzetto nel senso che non si è presentato al tavolo della trattativa e non ha nemmeno inviato il suo legale Fadalti che è caduto dalle nuvole: «Nessuno mi aveva avvertito di questo appuntamento – spiegava l’avvocato – quindi non so cosa dirvi». Contrariato, e molto, Dondi che era arrivato da Mantova lasciando a metà una importante riunione. «Pensavo e speravo – dice – che Nardin avesse capito ma, evidentemente, ho preteso troppo da lui. Comunque 20mila euro non sono noccioline anche perché a questa cifra si devono aggiungere gli otto incassi per le partite giocate in casa dove ha ottenuto circa 15mila euro senza comunicare nulla alla Siae e senza pagare l’Iva. Quindi, complessivamente, avrebbe incassato 35 mila euro di fronte a circa 20 mila che lui ha realmente sborsato tra acquisto della società da Pini e iscrizione al campionato». E’ stata solo una questione economica? «Sì ma ritengo sia giusto che i debiti che lui ha maturato come Suntrades e a titolo personale se li paghi. Noi avremmo saldato solo quelli del calcio Treviso. Ora la patata bollente torna nelle sue mani».

[…]

(Fonte: Gazzettino. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)
2/2/2017 2:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Certo che e' da ridere: dice, "..d'ora in poi solo dichiarazioni scritte"...minchia e come concludeva le trattative prima? Co un bel spuacio sua man e successive stretta col business partner? E con uno come Nardin poi, che arrivava gia' con una fama di contaballista DOC...

Troppo tardi, credo, anche perche' Michielan ormai lo vede come un altro fiasco potenziale e per di piu' ha gia' i Michielan-boys da sistemare. Se poi decide di assorbire la matricola di Corvezzo, la stessa che il Corvo paventava di 'regalare' a Vissoli, rischia di trovarsi lo stadio deserto.

2/2/2017 3:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,923
Registered in: 10/28/2004
Location: TREVISO
Age: 41
Gender: Male
Trevisan
Re:
FrankUK, 02/02/2017 14.12:



Troppo tardi, credo, anche perche' Michielan ormai lo vede come un altro fiasco potenziale e per di piu' ha gia' i Michielan-boys da sistemare.




chi sarebbero questi? Mi son perso...

11 luglio 2009: la Treviso sportiva non dimentica lo scempio che hai fatto, Setten.

Tonella, Maino, Bernardi; De Poli, Lombardi, Margiotta; Fiorio, Bonavina, Pradella, Bressan, Boscolo.

Grazie Zanin, grazie Ferretti,grazie Perna,grazie Ferronato!
2/2/2017 6:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 458
Registered in: 2/22/2015
Age: 29
Gender: Male
Trevisan
Bah penso che per questa estate sia già tanto ci sia una squadra, due la vedo dura sinceramente. In ogni caso dopo questa stagione, per un bel po' d'anni almeno, chiunque farà una squadra di calcio si aspetti di giocare in uno stadio deserto.
Vedremo cosa farà Michielan perché dipende tutto da lui. Secondo me Dondi se continua a fare sul serio strapperà il permesso dell'assessore a giocare al Tenni anche se non mi stupirei se il mantovano cambiasse idea e non si facesse più vedere.
2/2/2017 7:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,124
Registered in: 2/8/2005
Location: QUINTO DI TREVISO
Age: 46
Gender: Male
Trevisan
Re:
LaMiaCittà, 02/02/2017 18.23:

Bah penso che per questa estate sia già tanto ci sia una squadra, due la vedo dura sinceramente. In ogni caso dopo questa stagione, per un bel po' d'anni almeno, chiunque farà una squadra di calcio si aspetti di giocare in uno stadio deserto.
Vedremo cosa farà Michielan perché dipende tutto da lui. Secondo me Dondi se continua a fare sul serio strapperà il permesso dell'assessore a giocare al Tenni anche se non mi stupirei se il mantovano cambiasse idea e non si facesse più vedere.



Se il progetto Dondi andasse in porto secondo me non cambierebbe nulla rispetto agli ultimi anni. Oramai non è pessimismo ma esperienza. Questi comportamenti, queste dichiarazioni, non vi sembrano sempre le solite??? Le stesse dette da Corvezzo, Nardin, ed altri personaggi che girano attorno a ste situazioni....proclami a vanvera senza nemmeno avere la squadra. Io non ci credo più e spero tanto che Dondi non metta in atto il suo progetto.
2/2/2017 7:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re: Re:
MoniGo, 2/2/2017 3:18 PM:




chi sarebbero questi? Mi son perso...



Quelli della societa' a km 0.
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:23 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com





Questo non è il forum ufficiale del Treviso Calcio, né di nessun gruppo organizzato della Curva Di Maio. Questo forum vuole essere unicamente il punto d'incontro di tutti i ragazzi che hanno il Treviso Calcio nel cuore e che hanno l'Omobono Tenni come seconda casa. Per iscriverti al forum lascia un messaggio nella sezione di presentazione Porta San Tomaso!

ANNUNCIO: Da novembre 2011 il forum torna in modalità "partecipazione obbligatoria": per poter leggere le discussioni, ciascun utente è obbligato a partecipare attivamente alle stesse. Ciò vuol dire che se entro un tot di tempo (a discrezione dello staff) un utente non parteciperà alle discussioni nonostante riesca a leggerle, gli verrà tolto l'accesso al forum e per mantenersi informato sulle news del Treviso, gli basterà visitare quotidianamente il sito www.forzatreviso.it. Se un utente non ha accesso alle discussioni, ed è intenzionato a partecipare, basta contattare tramite mail gli amministratori e gli verrà spiegato come accedere. Tutto ciò perchè preferiamo avere meno utenti, ma tutti attivi, piuttosto che tanti lettori.
Lo Staff di Forzatreviso.it


Amministrazione: Enricoutv83
Progetto grafico: Murdock Labs
Ottimizzato per: Internet Explorer | Mozilla Firefox | 1024x768 24 bit e superiori