Ricordiamo che in questa sezione si parla del Treviso FBC, solo del Treviso FBC, nient'altro che del Treviso FBC. Qualsiasi altro messaggio non inerente a questi argomenti (ad es. il tifo e la curva) sarà quanto prima cancellato.


New Thread
Reply
 

Consorzio "Treviso siamo noi" e Treviso Ac.

Last Update: 8/22/2020 7:47 PM
Author
Print | Email Notification    
4/30/2019 11:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 101
Registered in: 9/17/2018
Gender: Male
Trevisan
Piove sul bagnato...

Pordenone in B, in arrivo un milione di euro da una società di San Donà di Piave! E Lovisa conferma…
Ovviamente si deve cavalcare il successo!!!
Bravi e complimenti alla squadra.

Ma vi rendete conto che la prossima serie B sarà composta anche da : Chievo, Verona, Cittadella, Padova (sperando non retroceda ma è quasi impossibile...), Venezia (se ci rimane...), Pordenone e... Vicenza se vince i playoff...quante TriVenete!
E il Bassano abbandonato da Rosso (dopo essersi fuso con il Mussolente) in un anno è stato promosso!!!! Altro che le nostre società del Corvo e UK, siamo proprio stati sfigati ad incappare in questi incompetenti...
[Edited by TVsolialcomando 4/30/2019 11:40 AM]
4/30/2019 1:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 24,227
Registered in: 12/23/2005
Gender: Male
Vice-Admin
Re: Re:
TVsolialcomando, 30/04/2019 09.00:


Lovisa non è stato mai contraddittorio, è molto pragmatico e sa perfettamente che il meglio (dei suoi affari) lo può fare solo a PN e quondi agita il popolo tifoso per accelerare sia il crowdfounding in modo da rimetterci di tasca sua il meno possibile e dall'altro di smuovere l'amministrazione comunale mettendola all'angolo se non gli sbloccano il progetto stadio a PN oramai imbastito da almeno due anni....se poi dovesse entrare Zanetti come main/sponsor per lui sarebbe una pacchia, senza contare, otrno a sottolineare, che tra furlani si metteranno d'accordo per la Dacia. Il TV è un contenitore a pezzi e le colpre sono delle amministrazioni che non hanno fatto il loro dovere e le società che se ne sono fregate o erano incompetenti...per il resto aspettiamo Conte, Zaia, Zanetti e Co. anche se per me sarà un altro salto nel buoio...




E invece è stato contraddittorio, soprattutto sulla questione stadio. Guarda che il progetto stadio a Pordenone imbastito da due anni riguarda l'ampliamento di Fontanafredda, scelta logica e meno costosa, garantita con i fondi già pronti e senza gli ingesti investimenti che i privati dovrebbero garantire per una struttura nuova a Pordenone. Per non parlare dell'iter burocratico che nel secondo caso deve ancora iniziare. Invece a gennaio Lovisa ha cambiato idea e nell'ultimo mese ha deciso che lo stadio nuovo è il futuro... e nel frattempo ha usato la carta Treviso per risvegliare imprenditoria e politica.

TVsolialcomando, 30/04/2019 11.31:


Pordenone in B, in arrivo un milione di euro da una società di San Donà di Piave! E Lovisa conferma…
Ovviamente si deve cavalcare il successo!!!
Bravi e complimenti alla squadra.

Ma vi rendete conto che la prossima serie B sarà composta anche da : Chievo, Verona, Cittadella, Padova (sperando non retroceda ma è quasi impossibile...), Venezia (se ci rimane...), Pordenone e... Vicenza se vince i playoff...quante TriVenete!
E il Bassano abbandonato da Rosso (dopo essersi fuso con il Mussolente) in un anno è stato promosso!!!! Altro che le nostre società del Corvo e UK, siamo proprio stati sfigati ad incappare in questi incompetenti...



La società in questione è di San Donà (proprio mentre lo Zanutto va verso la demolizione per fare posto a palazzoni) e mi pare si occupi di progettazioni, i soldi credo li metta solo se ha interesse, dunque se si avvia un iter concreto per lo stadio. Sono tre anni che il Pordenone prova and andare in B, se i friulani sono così bravi a fare gruppo perché a meno di un mese dal termine l'obiettivo del crowfunding era lontano un milione e Lovisa ha sganciato la bomba Treviso solo per sollecitare aiuti economici? Forse staimo sopravvalutando le potenzialità di Pordenone, molto simile a Treviso.. Se il problema fossero solo i soldi per fare la B sarei anch'io più ottimista, ma il problema stadio è serio e la decisione di riunciare a Fontanafredda ha complicato la situazione. Evidentemente Lovisa crede che la costruzione di un nuovo impianto attiri pesanti investimenti anche sulla squadra, un po' come tentano di fare a Venezia.

A Treviso prima che la competenza sono mancati gli investitori, fosse anche solo un grande mecenati dei vecchi tempi come Campedelli a Verona e Gabrielli a Cittadella. Poi per carità, ci sono piazze con i soldi che investono male e non fanno strada. Ma prima di tutto devono esserci i verdoni garantiti da uno o più personaggi centrali, il Cittadella è arrivato a questi risultati perché dietro ha una grande famiglia che potrebbe mantenerlo anche in Serie A.
4/30/2019 3:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
4/30/2019 3:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan

www.trivenetogoal.it/2019/04/30/pordenone-in-b-il-sindaco-ciriani-apre-a-un-nuovo-stadio-e-indica-anche-larea-ma-servono-gli-investitor...

Interessante la chiosa finale del sindaco, nel 'garantire un ritorno'. Mi par di capire che neanche questa amministrazione comunale sarebbe disposta a sganciare spontaneamente i soldi del budget pubblico, disponibili o meno. E si aspettano un ritorno economico, comunque e dovunque. E questi sono in B. Quindi se fossi nei panni di Conte, con un cadavere da risuscitare in...Promozione - per quanto se ne sa al momento - anch'io mi farei due conti, prima di allargare i cordoni della borsa.
[Edited by FrankUK 4/30/2019 3:35 PM]
4/30/2019 4:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 101
Registered in: 9/17/2018
Gender: Male
Trevisan
Re: Re: Re:
ZakkTV, 30/04/2019 13.10:



E invece è stato contraddittorio, soprattutto sulla questione stadio. Guarda che il progetto stadio a Pordenone imbastito da due anni riguarda l'ampliamento di Fontanafredda, scelta logica e meno costosa, garantita con i fondi già pronti e senza gli ingesti investimenti che i privati dovrebbero garantire per una struttura nuova a Pordenone. Per non parlare dell'iter burocratico che nel secondo caso deve ancora iniziare. Invece a gennaio Lovisa ha cambiato idea e nell'ultimo mese ha deciso che lo stadio nuovo è il futuro... e nel frattempo ha usato la carta Treviso per risvegliare imprenditoria e politica.

TVsolialcomando, 30/04/2019 11.31:


Pordenone in B, in arrivo un milione di euro da una società di San Donà di Piave! E Lovisa conferma…
Ovviamente si deve cavalcare il successo!!!
Bravi e complimenti alla squadra.

Ma vi rendete conto che la prossima serie B sarà composta anche da : Chievo, Verona, Cittadella, Padova (sperando non retroceda ma è quasi impossibile...), Venezia (se ci rimane...), Pordenone e... Vicenza se vince i playoff...quante TriVenete!
E il Bassano abbandonato da Rosso (dopo essersi fuso con il Mussolente) in un anno è stato promosso!!!! Altro che le nostre società del Corvo e UK, siamo proprio stati sfigati ad incappare in questi incompetenti...



La società in questione è di San Donà (proprio mentre lo Zanutto va verso la demolizione per fare posto a palazzoni) e mi pare si occupi di progettazioni, i soldi credo li metta solo se ha interesse, dunque se si avvia un iter concreto per lo stadio. Sono tre anni che il Pordenone prova and andare in B, se i friulani sono così bravi a fare gruppo perché a meno di un mese dal termine l'obiettivo del crowfunding era lontano un milione e Lovisa ha sganciato la bomba Treviso solo per sollecitare aiuti economici? Forse staimo sopravvalutando le potenzialità di Pordenone, molto simile a Treviso.. Se il problema fossero solo i soldi per fare la B sarei anch'io più ottimista, ma il problema stadio è serio e la decisione di riunciare a Fontanafredda ha complicato la situazione. Evidentemente Lovisa crede che la costruzione di un nuovo impianto attiri pesanti investimenti anche sulla squadra, un po' come tentano di fare a Venezia.

A Treviso prima che la competenza sono mancati gli investitori, fosse anche solo un grande mecenati dei vecchi tempi come Campedelli a Verona e Gabrielli a Cittadella. Poi per carità, ci sono piazze con i soldi che investono male e non fanno strada. Ma prima di tutto devono esserci i verdoni garantiti da uno o più personaggi centrali, il Cittadella è arrivato a questi risultati perché dietro ha una grande famiglia che potrebbe mantenerlo anche in Serie A.


1. Lovisa ha rilanciato la questione nuovo stadio non si è contraddetto!
2. Ovvio che costruire ex novo costa di più (e qui la questione crowfounding) e ci vuole più tempo, ma c'è la consapevolezza che staranno a PN tra due anni e non a Fontanafredda, inoltre se è questa la strategia vuol dire che ha intenzioni serie di permanere in B almeno, quindi ha una vision ed un progetto che finora è stato vincente. Questo intendo per competenza.
3. A TV è mancata la competenza, dopo le comunque buone annate di D, C e B risucchiati in A, siamo stati capaci di cadere a precipizio .....sempre più giù. Senza un progetto, una vision o semplicemente un sogno e questa intendo per incompetenza.
4. La ditta di S Donà metterà i soldi per farsi pubblicità in B, il ritorno dal territorio sarà forte...
5. Non mi hai risposto sul Bassano...
ciao..


4/30/2019 5:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 101
Registered in: 9/17/2018
Gender: Male
Trevisan
Re:
FrankUK, 30/04/2019 15.34:


www.trivenetogoal.it/2019/04/30/pordenone-in-b-il-sindaco-ciriani-apre-a-un-nuovo-stadio-e-indica-anche-larea-ma-servono-gli-investitor...

Interessante la chiosa finale del sindaco, nel 'garantire un ritorno'. Mi par di capire che neanche questa amministrazione comunale sarebbe disposta a sganciare spontaneamente i soldi del budget pubblico, disponibili o meno. E si aspettano un ritorno economico, comunque e dovunque. E questi sono in B. Quindi se fossi nei panni di Conte, con un cadavere da risuscitare in...Promozione - per quanto se ne sa al momento - anch'io mi farei due conti, prima di allargare i cordoni della borsa.


Conte ti rammento che è un amministratore pubblico e ha (dovrebbe avere) il dovere di tutelare il patrimonio pubblico dei cittadini, ergo se la disputa legale (della quale si sa solo che dovrebbe essere stata avviata..) andasse male o per le lunghe, dovrebbe prendere comunque in mano la patata bollente Tenni. I soldi li ha (12716 milioni di economie da spendere in infrastrutture), il placet del governatore (trevisano) pure....anche perchè altrimenti non lo facesse sarebbe indicato dalle opposizioni come uno che lancia il sasso e ritira la mano...nelle migliori delle ipotesi, il tutto a prescindere se si farà la cordata o meno; ovvio che se ci fosse una società a cui affidarlo sarebbe meglio..


4/30/2019 7:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 24,227
Registered in: 12/23/2005
Gender: Male
Vice-Admin
Re: Re: Re: Re:
TVsolialcomando, 30/04/2019 16.54:


1. Lovisa ha rilanciato la questione nuovo stadio non si è contraddetto!
2. Ovvio che costruire ex novo costa di più (e qui la questione crowfounding) e ci vuole più tempo, ma c'è la consapevolezza che staranno a PN tra due anni e non a Fontanafredda, inoltre se è questa la strategia vuol dire che ha intenzioni serie di permanere in B almeno, quindi ha una vision ed un progetto che finora è stato vincente. Questo intendo per competenza.
3. A TV è mancata la competenza, dopo le comunque buone annate di D, C e B risucchiati in A, siamo stati capaci di cadere a precipizio .....sempre più giù. Senza un progetto, una vision o semplicemente un sogno e questa intendo per incompetenza.
4. La ditta di S Donà metterà i soldi per farsi pubblicità in B, il ritorno dal territorio sarà forte...
5. Non mi hai risposto sul Bassano...
ciao..





Per contraddetto mi sembrava di essere stato chiaro. Non mi riferivo all'intervista di ieri (dove ha rilanciato dello stadio nuovo) ma alla sua improvvisa decisione di abbandonare l'ipotesi Fontanafredda. Ha intenzioni serie di restare in Serie B? Ce l'hanno tutti, ma per farlo bisogna avere solide basi, e se lui le avesse avute neanche un mese fa, a campionato già vinto, non avrebbe sganciato la bomba Treviso per far capire che mancavano i fondi per la B. Comunque parliamo del nulla, solo nei prossimi anni - a meno di cataclismi estivi - sapremo chi ha inquadrato meglio la situazione. A differenza tua vedo il futuro del Pordenone pieno di ostacoli, ma buon per lor se ce la fanno. Ci vuole poco a dimostrarsi migliori dell'imprenditoria e politica trevigiana degli ultmi 10 anni.

Io sarò troppo pessimista e aderente allo scetticismo generale che circonda la loro realtà, ma tu dai troppe cose per scontate già fatte, a cominciare dalla dittà che sarebbe pronta a sganciare 1 mln (un milione!) per la B.

Per quanto riguarda Bassano, a parte la categoria bassa (Prima categoria), sicuramente hanno dimostrato una reazione al "tradimento" di mr Diesel molto importante. Sono ripartiti con alcuni dei soci bassanesi del Bassano di Rosso, dopo anni di grande crescita e risultati sportivi, con l'ex Virtus costantemente ai primi posti. Voglio vedere cosa faranno nel futuro prossimo, con che ritmo risaliranno, in ogni caso hanno comunque dimostrato una reattività superiore a quella della sonnolenta Treviso. Ma come detto, ci vuole poco.
5/1/2019 1:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 8
Registered in: 4/7/2019
Location: MILANO
Age: 19
Gender: Male
Trevisan
Mah non sono così sicuro ci siano cosi tante società di eccellenza trevisane disponibili a cederci il loro titolo.
Almeno offrissimo uno scambio con un titolo inferiore che invece il Consorzio non avrebbe in partenza, a meno che in esso non entrasse il presidente del Nervesa, ora in Promozione. E la vedo difficile anche cosi.

Il discorso PN lo chiuderei definitivamente evitando inutili ragionamenti. Vanno a Udine. Stop.

Sono invidioso da matti, invece, di quel milione della ditta di San Donà. Non poteva puntare su di noi, cazzo... ?? Magari....
5/1/2019 9:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 24,227
Registered in: 12/23/2005
Gender: Male
Vice-Admin
www.trivenetogoal.it/2019/05/01/treviso-niente-disponibilita-per-zanetti-senza-serie-b-gli-aggiornamenti/72495/?fbclid=IwAR2iglLDecmcWfY-G3cdUWEH1btFNIGrbT5Mt3K7TIeX4rkCSKB...

Treviso, niente disponibilità per Zanetti senza Serie B: gli aggiornamenti

mercoledì 1 Maggio 2019 - Ore 19:25 - Autore: Dimitri Canello


Trivenetogoal news: «Sì, mi ha chiamato il sindaco Conte e ho dato la mia piena disponibilità a contribuire al progetto serie B di calcio». Dichiarazioni fatte nero su bianco dal patron di Segafredo Massimo Zanetti rilasciate al Gazzettino il 18 aprile, quando la fusione Pordenone – Treviso (o trasferimento del titolo sportivo che dir si voglia) sembrava aver imboccato una direzione. Ben precisa. La telefonata del sindaco Mario Conte arrivò mentre Zanetti si trovava in Brasile e la disponibilità data dall’imprenditore trevigiano fu totale. Con una sottolineatura: “In Serie B”. Negli ultimi giorni, però, gli scenari sono cambiati, la possibilità Tenni per il Pordenone si è decisamente raffreddata, il telefono è rimasto muto e Zanetti ha già fatto sapere che la sua disponibilità era da intendersi solo in caso di Serie B. In caso di acquisizione del titolo sportivo del Montebelluna in Serie D o del Nervesa in Eccellenza, il patron della Virtus Bologna Basket non parteciperà all’operazione assieme agli altri imprenditori trevigiani che si erano incontrati più volte con Mauro Lovisa nei mesi scorsi. La deadline rimane il 16 maggio, il giorno dopo la chiusura del crowdfunding del Pordenone Calcio varato nei mesi scorsi dal presidente dei Ramarri per coinvolgere le forze cittadine nella gestione del club.
5/2/2019 10:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 101
Registered in: 9/17/2018
Gender: Male
Trevisan
Re:
piuma02, 01/05/2019 01.46:

Mah non sono così sicuro ci siano cosi tante società di eccellenza trevisane disponibili a cederci il loro titolo.
Almeno offrissimo uno scambio con un titolo inferiore che invece il Consorzio non avrebbe in partenza, a meno che in esso non entrasse il presidente del Nervesa, ora in Promozione. E la vedo difficile anche cosi.

Il discorso PN lo chiuderei definitivamente evitando inutili ragionamenti. Vanno a Udine. Stop.

Sono invidioso da matti, invece, di quel milione della ditta di San Donà. Non poteva puntare su di noi, cazzo... ?? Magari....


Non essere invidioso, quella ditta fa i suoi affari e come puo pensare che punti su di noi? su quale realtà trevigiana? Sul titolo del Corvo nel cassetto chissà dove e non sul campo o sulla società incompetente (e sono buono) made in UK? Siamo allo stato 0 (ZERO) del calcio a TV, una società con ambizioni di sviluppo e anche Zanetti non caccia soldi e tanti se non per la B... [SM=g2172026]


5/2/2019 10:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 101
Registered in: 9/17/2018
Gender: Male
Trevisan
- 14
Il punto di non ritorno è il 16 maggio? Beh tenuto conto che il 17 è pure vernerdì e che di venere e di marte non si parte...mi aspetto una bella conferenza stampa in cui ci diranno, gavemo qua, gavemo là, mi go dito questo e quello non ga fatto staltro, xe colpa dei altri ecc..e noi lo prenderemo un altro anno nel [SM=g2172026] [SM=g10950]
Spetemo putei e vardaremo, tanto semo morti da un bel toc e pi de resuscitar non potemo far.
[Edited by TVsolialcomando 5/2/2019 10:39 AM]
5/2/2019 11:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 458
Registered in: 2/22/2015
Age: 29
Gender: Male
Trevisan
Re: - 14
TVsolialcomando, 02/05/2019 10.36:

tanto semo morti da un bel toc e pi de resuscitar non potemo far.


Oh la, bravo, questa è la mentalità giusta!


5/2/2019 12:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 101
Registered in: 9/17/2018
Gender: Male
Trevisan
Re: Re: - 14
LaMiaCittà, 02/05/2019 11.56:


Oh la, bravo, questa è la mentalità giusta!




...sigh... [SM=g10950] [SM=g10631]


5/2/2019 1:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 24,227
Registered in: 12/23/2005
Gender: Male
Vice-Admin
Ovviamente anche Montebelluna è una non pista. Probabilmente è stata pescata e amplificata dai giornalisti perché loro sono l'unico club trevigiano in Serie D, ma non sarà certo attraverso un club così importante che il Treviso ripartirà. Tra l'altro vengono da un momento particolare e mi sarebbe dispiaciuto.

Non vorrei che l'aver posto come deadline il giorno successivo al "giorno del giudizio" (?) del Pordenone - la fine del crowfunding - abbia solo lo scopo di prolungare l'attesa per sperare che si formi qualcosa di concreto. E solo una supposizione, anche perché restiamo sempre nel campo seminato dai giornalisti, non c'è nulla di ufficiale, ossia nessuna conferma dal sindaco, la cui unica dichiarazione riguardava l'annuncio dei primi componenti del consorzio "tra 15 giorni". Cioè ai primi di maggio, dovremmo esserci.

5/2/2019 1:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 101
Registered in: 9/17/2018
Gender: Male
Trevisan
Re:
ZakkTV, 02/05/2019 13.08:

Ovviamente anche Montebelluna è una non pista. Probabilmente è stata pescata e amplificata dai giornalisti perché loro sono l'unico club trevigiano in Serie D, ma non sarà certo attraverso un club così importante che il Treviso ripartirà. Tra l'altro vengono da un momento particolare e mi sarebbe dispiaciuto.

Non vorrei che l'aver posto come deadline il giorno successivo al "giorno del giudizio" (?) del Pordenone - la fine del crowfunding - abbia solo lo scopo di prolungare l'attesa per sperare che si formi qualcosa di concreto. E solo una supposizione, anche perché restiamo sempre nel campo seminato dai giornalisti, non c'è nulla di ufficiale, ossia nessuna conferma dal sindaco, la cui unica dichiarazione riguardava l'annuncio dei primi componenti del consorzio "tra 15 giorni". Cioè ai primi di maggio, dovremmo esserci.



..anche con le bollette ti prendi quanche giorno extra...per rimandare l'inesorabile.. [SM=g2172116]


5/3/2019 6:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,610
Registered in: 7/5/2005
Location: GIAVERA DEL MONTELLO
Age: 48
Gender: Male
Trevisan
5/3/2019 7:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
5/3/2019 7:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,501
Registered in: 7/19/2012
Gender: Male
Trevisan
Re: Re:
TVsolialcomando, 4/30/2019 5:00 PM:


Conte ti rammento che è un amministratore pubblico e ha (dovrebbe avere) il dovere di tutelare il patrimonio pubblico dei cittadini, ergo se la disputa legale (della quale si sa solo che dovrebbe essere stata avviata..) andasse male o per le lunghe, dovrebbe prendere comunque in mano la patata bollente Tenni. I soldi li ha (12716 milioni di economie da spendere in infrastrutture), il placet del governatore (trevisano) pure....anche perchè altrimenti non lo facesse sarebbe indicato dalle opposizioni come uno che lancia il sasso e ritira la mano...nelle migliori delle ipotesi, il tutto a prescindere se si farà la cordata o meno; ovvio che se ci fosse una società a cui affidarlo sarebbe meglio..



Non per la prima volta, mi parti x la tangente invece di cogliere il punto essenziale...è inutile rammentare l'ovvio. In quanto amministratore pubblico, non ha in testa come priorita' solo quello che preme allo sparuto manipolo di tifosi del calcio, bensi' del 'pubblico' - non (solo) dello stadio, ma della citta' (80000 anime). Ribadisco: a mente fredda, obbiettivamente, un sindaco deve sforzarsi di essere pragmatico oltre che cercare di essere ri-eletto. Con i costi elevati che la ristrutturazione del Tenni comporta, e con una squadra che neanche siamo certi esistera' - fatti conosciuti alla mano - sarebbe da sprovveduti dissanguare il budget comunale x un'operazione che al momento- fatti conosciuti alla mano - e' a fondo perduto. Mi spiace che cio' non sia ancora del tutto chiaro, ognuno resta della propria opinione. 🤐
5/6/2019 12:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 24,227
Registered in: 12/23/2005
Gender: Male
Vice-Admin
[IMG]http://i64.tinypic.com/b519bb.jpg[/IMG]
[Edited by ZakkTV 5/6/2019 12:29 PM]
5/6/2019 1:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 24,227
Registered in: 12/23/2005
Gender: Male
Vice-Admin
Irritante come sempre leggere certi articoli sul Tenni e il Treviso. Caro giornalista vai a farti un giro in Lega Pro e anche in qualche stadio di B, e troverai strutture più fatiscenti tra velodromi e tubi innocenti. Sarebbe bastato che la giunta tanto a voi cara avesse installato le reti anti-piccioni per rendere più ospitale lo stadio, visto che adesso c'è una colonia con centinaia di piccioni, alcuni già passati al creatore e a penzoloni, intrappolati in qualche cavo.
Il gioiello Monigo è stato mantenuto bene anche grazie ai soldi del Comune, 1 milione e 300mila euro per la copertura dei distinti. E si scandalizza per 150mila euro.

Questo giornalista quanto spesso ci va al Foro Boario, dopo che hanno riperto il parcheggio dietro la curva sud (rimasto chiuso per cinque anni e la cui riapertura e sistemazione è stata magicamente annunciata dall precedente giunta a ridosso delle elezioni!) si fatica a trovare parcheggio solo se si arriva all'ora di punta al mercato del sabato mattina. Poi cammini in centro, dopo aver parcheggiato in un Foro Boario semivuoto, e vedi che ci sono i geni che fanno la curva e sbuffano in centro perché non vogliono fare 10/15 minuti di camminata.

Poi, non prendiamoci in giro, se ne parla da dieci anni del problema stadio e anche se fosse smantellato ci farebbero altri palazzoni. Altro che polmone verde 😴 Ma a quelli della tribuna negli anni li abbiamo visti sbizzarrirsi con sondaggi di ogni tipo, mi ricordo sei anni fa quando proposero, tra le opzioni, uno skate park al posto dello stadio😳.

Ma poi, Treviso può permettersi di rimanere senza uno stadio di calcio in grado di ospitare il professionismo o altri eventi? Prima o poi il Treviso potrebbe tornare a livelli accettabili, non mi pare che in altre grandi città di buttino giù gli stadi con tanta facilità. Ma a Treviso è così, andiamo avanti con questa solfa da dieci anni, ci sono un sacco di politicanti che ci hanno costruito le loro sedie da assessori e consiglieri con questa inutile causa. Non è una questione di categoria, ci avevano già provato già dopo il crack del Treviso di Setten, quando teoricamente si poteva ancora ripartire dalla D con ambizione...come si fa in tutte le città normali del resto.

Capitolo Condor. Ormai sta diventando una teleonovela. Anche con la gestione Visentin si era cercata la collaborazione con questo e altri club cittadini, ma alla fine era stato trovato l'accordo con il Silea. Secondo me non è un problema politico, semplicemente ogni club, bel suo piccolo, vuole fare i suoi interessi. La Condor insieme agli altri club era entrata in polemica già con l'Acd Treviso ai tempi del primo consorzio tentato - estate 2015, quella del gran rifiuto al vicentino che avrebbe portato subito la Serie C al Tenni, anche con la presenza di un Treviso in Eccellenza. Eppure a Ca' Sugana c'erano i loro "amici" - stando a quanto si legge nell'articolo - o sbaglio? Anche questa volta non se ne farà nulla. Senza dimenticare che se si riparte con Nardi significa che vogliono trasformare il Nervesa nel nuovo Treviso - cinque anni dopo il primo tentativo - ereditando anche le categorie delle squadre giovanili. Quella volta sembra fosse saltato tutto anche perché non erano riusciti a fondere il Nervesa con il Treviso "storico" del corvo.

[Edited by ZakkTV 5/6/2019 1:51 PM]
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:55 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com





Questo non è il forum ufficiale del Treviso Calcio, né di nessun gruppo organizzato della Curva Di Maio. Questo forum vuole essere unicamente il punto d'incontro di tutti i ragazzi che hanno il Treviso Calcio nel cuore e che hanno l'Omobono Tenni come seconda casa. Per iscriverti al forum lascia un messaggio nella sezione di presentazione Porta San Tomaso!

ANNUNCIO: Da novembre 2011 il forum torna in modalità "partecipazione obbligatoria": per poter leggere le discussioni, ciascun utente è obbligato a partecipare attivamente alle stesse. Ciò vuol dire che se entro un tot di tempo (a discrezione dello staff) un utente non parteciperà alle discussioni nonostante riesca a leggerle, gli verrà tolto l'accesso al forum e per mantenersi informato sulle news del Treviso, gli basterà visitare quotidianamente il sito www.forzatreviso.it. Se un utente non ha accesso alle discussioni, ed è intenzionato a partecipare, basta contattare tramite mail gli amministratori e gli verrà spiegato come accedere. Tutto ciò perchè preferiamo avere meno utenti, ma tutti attivi, piuttosto che tanti lettori.
Lo Staff di Forzatreviso.it


Amministrazione: Enricoutv83
Progetto grafico: Murdock Labs
Ottimizzato per: Internet Explorer | Mozilla Firefox | 1024x768 24 bit e superiori