2011/2012: Conegliano-Treviso (amichevole)

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
centro storico
00Tuesday, August 9, 2011 6:32 PM
lo stadio in cui si giocherà sarà quello di san vendemiano?
ZakkTV
00Tuesday, August 9, 2011 6:44 PM
Re:
centro storico, 09/08/2011 18.32:

lo stadio in cui si giocherà sarà quello di san vendemiano?




Stadio Soldan, Conegliano, l'abbiamo scritto ovunque, anche nel sito [SM=x397164] O hai sentito notizie diverse oggi?
TV DOSSON
00Thursday, August 11, 2011 7:56 AM
O
Oggi a Conegliano mancheranno Sartorello, Granati e Visintin
ZakkTV
00Thursday, August 11, 2011 2:02 PM
da www.ilgazzettino.it

Ultima verifica prima della Coppa Italia per la squadra di Zanin, ospite alle 17,30 dei cugini gialloblù

Treviso, sgambata a Conegliano


Giampaolo Zorzo
Giovedì 11 Agosto 2011,
Quarta ed ultima amichevole del Treviso prima dell'inizio della Coppa Italia. Dopo aver giocato contro la Fiorentina, una rappresentativa di Longarone e il Cagliari, i biancocelesti di Diego Zanin oggi pomeriggio (alle 17,30) saranno allo stadio di Conegliano contro i gialloblù che militano nel campionato di Eccellenza e che schierano gli ex Pezzato e Kinde.
«Tra pochi giorni - spiega Zanin - giocheremo la prima partita ufficiale di questa stagione con in palio i tre punti e lo faremo affrontando una squadra di categoria superiore per cui questa amichevole mi servirà per vedere il progresso dei miei ragazzi e per avere nuove indicazioni. Per questo, nell'arco della partita, manderò in campo tutti i giocatori a disposizione senza pensare ai titolari e alle riserve. In questo momento nessuno ha il posto fisso e quindi tutti devono sgomitare per mettermi in difficoltà».
Chi mancherà?
«Granati ha avuto una colica e non si è allenato bene, Visintin giocherà ma il ginocchio non è ancora a posto. Mancherà di sicuro invece il portiere Sartorello per un colpo subito nell’amichevole a Cagliari».
MERCATO - Ieri il Treviso ha definito con Silvano Blanditi, procuratore di Madiotto, il tesseramento dell'attaccante. Il club ha però voluto fare un investimento e dal Chievo ha acquistato la metà del cartellino.
zonastadio
00Thursday, August 11, 2011 2:52 PM
eccellenza bravo zorzo! comproprietà di madiotto? molto bene
enricoutv83
00Thursday, August 11, 2011 6:41 PM
A fine primo tempo 2-0, doppietta di Ferretti.
enricoutv83
00Thursday, August 11, 2011 7:31 PM
A fine partita, 5-0. Tripletta di Ferretti, gol di Cherillo e Gallon.
Ferretti sbaglia anche un calcio di rigore.
GigiBeghetto9
00Friday, August 12, 2011 1:53 AM
PROMOSSI:
Ferretti --- Il più in forma là davanti.
Madiotto --- Rapido e bravo negli inserimenti. Titolare fisso!
Beccia/Malacarne --- Sulla sinistra si intendono a meraviglia, e si era capito già dalle altre amichevoli.

BOCCIATI
Bandiera --- Serve un regista, non è assolutamente il suo ruolo, e ciò gli fa perdere anche lucidità (gol sbagliato a porta vuota).
Di Girolamo --- Oggi un po' sottotono. Clamoroso nel primo tempo quando per effettuare un retropassaggio a Sanna tira fuori un pallonetto di rara bellezza che regalerebbe un corner al Conegliano se Sanna non fosse abile a stoppare la palla di prima sulla linea di fondo.
Torromino --- Era in campo nel 1° tempo??


Perna inizialmente avrebbe dovuto giocare ma nel riscaldamento a dato forfait precauzionalmente per un risentimento muscolare. Finalmente si sono visti all'opera Cherillo e Giorico, buona tecnica il primo, con il secondo in campo da regista nella ripresa si sono viste finalmente delle ottime azioni partite dal centrocampo, a differenza del 1° tempo in cui si giocava prevalentemente sulla fascia. Dribbling alla Borghetto di Zattin, riuscito però.
Un'ultima cosa: peccato che abbiamo già 5 terzini perchè Badalli oltre a saper giocare sia a sinistra che a destra ha dimostrato anche un'ottima tecnica.
ZakkTV
00Friday, August 12, 2011 2:41 AM
Buona sgambata, risultato consono alle tre (forse quattro) categorie di differenza. Ferretti "orfano" di Perna prima punta (problema ai flessori mi pare di aver capito), supportato da un inedito Torromino seconda punta. GigiBeghetto, Torromino in occasione del primo gol ha fatto un numero che purtroppo non sono riuscito a riprendere mentre mi torturavi come il Zona Stadio dei tempi d'oro [SM=x397164]
Madiotto proprio forte, se l'hanno preso in comproprietà, hanno fatto bene. Attendo conforme.
A centrocampo Malacarne ancora tra i migliori (col suo fisico non ha avuto difficoltà ad entrare subito in forma), Bandiera fuori ruolo fatica a carburare, un pò come successo con la Fiorentina. Maracchi meglio rispetto alle altre partite che avevo visto, sta entrando in condizione, però quando arriverà il regista temo sarà lui il sacrificato.
Difesa...un pò troppo distratta, chiaro che la concentrazione che tinei contro il Conegliano non è la stessa che hai con il Cagliari, ma sia Biagini che Di Girolamo hanno concesso troppo in quelle due-tre occasioni. Cernuto al secondo minuto si è fatto bere da Michielet, che qualche minuto dopo il primo gol di Ferretti ha fatto lo stesso con Biagini, e con un pallonetto per poco non pareggia. Cernuto poi si è riscattato con un'altra buona prova, gli altri due come diceva GigiBeghetto hanno giocato un pò troppo "leggeri". Più attento Visinti nel secondo tempo, ma vista la pochezza dei padroni di casa la difesa nel secondo tempo è invalutabile.
Beccia quando è arrivato ho detto che era il miglior acquisto. Confermo la mia idea dopo questo primo mese di preparazione.
Tornando a centrocampo...c'è un vuoto evidente di "creatività", anche se nel secondo tempo un ragazzino del '92 ha dato un pò di brio. Comprate il regista (se ghe xè schei), o intanto fate giocare Giorico.
Lo so, il centrocampo diventa leggero, ma lì in mezzo non c'è nessuno che ha le caratteristiche per impostare l'azione. Il risultato è che si gioca di continuo sulle fasce (quando le avversarie non sono di Serie A...), specialmente nel primo tempo. Ovvio che se hai un Beccia e un Malacarne così sulla fascia (sinistra) qualcosa di buono combini.
Questa squadra ha tanta gente fisicamente leggera, ma forte tecnicamente, penso ai giovani come Gallon, Madiotto, Giorico e Cherillo. Dunque, come l'anno scorso dovremo sopperire alla minor fisicità con la tecnica. Ma senza un regista non c'è gioco, o meglio la manovra non è fluida. Oggi quasi sempre l'azione finisca ai lati, perchè al centro non si riusvia a creare nulla. Tranne che in qualche contropiede, ma solo perchè Madiotto e/o Torromino tornavano indietro a prendersi il pallone.
Con un regista questa squadra può diventare veramente temibile. E se lo dico io che l'anno scorso davo il Treviso massimo da 5° o 6° posto in estate.

P.S. Capitolo portieri. Un paradosso, acuito con l'infortunio di Sartorello (navrà per altre due settimane almeno, da quanto ho capito. Oggi Sanna titolare, forse segno che Zanin non si fida di Zattin. Che nelle prime uscite bha dimostrato una certa insicurezza nelle prese, forse dovuta ai 6 mesi passati fuori dal campo. E allora diventa quasi naturale affidarsi a Sanna, che è un under (del '92, contributi superiori, ssssschei), che fisicamente è simile a Sartorello, e l'anno scorso ha giocato tutto il campionato titolare in Serie D col Sanluri. Questo in attesa che Sartorello torni.
ZakkTV
00Friday, August 12, 2011 3:26 AM
TV DOSSON
00Friday, August 12, 2011 9:26 AM
Bella sgambata, 5 pere, Ferretti super!E adesso Ferrara!
enricoutv83
00Friday, August 12, 2011 1:12 PM
Gigibeghetto9, secondo me il fatto che Bandiera non abbia mai fatto il regista non c'entra niente col fatto che si mangi i gol davanti al portiere!
Ricordo che l'anno scorso se li mangiava comunque, eppure giocava nel suo consueto ruolo da incontrista.

magnani75
00Friday, August 12, 2011 1:47 PM
Re:
enricoutv83, 12/08/2011 13.12:

Gigibeghetto9, secondo me il fatto che Bandiera non abbia mai fatto il regista non c'entra niente col fatto che si mangi i gol davanti al portiere!
Ricordo che l'anno scorso se li mangiava comunque, eppure giocava nel suo consueto ruolo da incontrista.





uno in particolare mi è valso 10 anni di vita.....davanti ad un maxischermo!!! [SM=x397168]
Vota Juninho
00Friday, August 12, 2011 4:09 PM
Treviso passeggia e infila cinque gol

Ultima amichevole prima di fare sul serio per il Treviso di Diego Zanin e prima sgambata per la pattuglia del Conegliano da soli tre giorni in preparazione. Ne è uscita una piacevole partita disputata di fronte a circa 300 persone, accorse anche per ricordare il coneglianese Italo De Nardi. Cinque a zero per gli uomini di Zanin che hanno badato a non farsi male e hanno provato ad imbastire trame di gioco e schemi da replicare in Coppa e in Campionato. Il Treviso è atteso mercoledi a Ferrara per la prima notturna di Coppa e si troverà il primo dei tanti trevigiani in giro per lo stivale a fronteggiare i biancocelesti, Nicola Canzian, ex Primavera Treviso e Primavera Atalanta. Il Conegliano è rimasto onorevolmente in gara per tutto o quasi il primo tempo, mettendo in mostra tanta buona volontà e voglia di ben figurare davanti al pubblico e davanti ai nuovi dirigenti della neo-rinata società. Il primo affondo è proprio dei gialloblù che con Michielet potrebbero addirittura andare in rete al primo minuto di gioco, la palla termina a lato. Al 6’ cross di Maracchi e bel colpo di testa di Malacarne in ottima elevazione. Tre minuti e arriva il vantaggio del Treviso, lo firma bomber Ferretti che traduce in rete uno splendido e smarcante assist di Torromino. Torromino sta bene e davanti si muove con furbizia Ferretti, orfano di Perna(infortunio all’adduttore nel riscaldamento), le triangolazioni biancocelesti mettono con le spalle al muro il Conegliano, che prova a reagire al 16’ con Brustolon, ma il pallonetto a sorprendere Sanna non è raccolto da Lenisa. Scocca il 21’ e Ferretti ci prova da fuori area al volo su cross di Maracchi, palla che sorvola la traversa. Quasi allo scadere(41’) scende Maracchi sulla fascia destra, il suo traversone trova ancora Ferretti pronto alla deviazione in rete. La ripresa vede in campo la solita girandola di uomini da una parte e dall’altra. Al 52’ il nuovo entrato Giorico mette un traversone invitante per la testa di Bandiera, si salva in angolo Torres. Un minuto dopo Kinde stende il veloce Bandiera in area: rigore, sul dischetto Ferretti per la tripletta, ma Torres si allunga e dice no. Al 56’ millimetrico assist di Giorico per Ferretti che questa volta non fallisce e timbra la sua tripletta prima di lasciare il campo. C’è gloria per Cherillo che con un pallonetto segna il quarto gol e per Gallon che chiude il bottino con una mezza girata in area di rigore.

Zanin: «Bravi a non farci male»
Borgato: «Ma che bel pubblico»

Venerdì 12 Agosto 2011,
CONEGLIANO - (mv) Finisce 5-0 l’ultimo allenamento del Treviso contro i gialloblù del Conegliano. Da mercoledi si farà sul serio, arriva la Coppa Italia con il primo match a Ferrara alle 20.30 contro la Spal di Vecchi.
«Mi interessava vedere i ragazzi fare un buon allenamento e così è stato. Ho visto delle cose interessanti e sono felice che non ci siano stati problemi fisici, perché in queste gare bisogna stare attenti soprattutto a questo» afferma Diego Zanin tecnico biancoceleste.
Mancava Perna in campo, nonostante fosse dato in formazione, cosa gli è capitato?
«Nel riscaldamento pre partita ha avuto un leggero problemino fisico e abbiamo preferito non rischiarlo ulteriormente, tra alcuni giorni arriveranno test più probanti e avremo bisogno di lui. Ferretti comunque lo ha sostituito alla grande, così come Cherillo e Gallon. Andremo a Ferrara ad affrontare un’ottima squadra, ma non vogliamo sfigurare e quindi cercheremo l’impresa».
A bordo campo durante tutta la partita ha corso e lavorato Gerbino Polo, ex giocatore del Conegliano, lasciato “a piedi” dal Ravenna in questi giorni. Il Treviso gli ha permesso di allenarsi a Lancenigo e poi si vedrà. Sulla sponda Conegliano, sorrisi e soddisfazione per aver giocato decisamente bene nonostante i soli tre giorni di allenamento.
«Ho visto tanta volontà e voglia di mettersi in mostra da parte dei ragazzi - dice mister Borgato - , avevo chiesto loro di muoversi senza problemi, ma di fare attenzione perché avevamo sulle gambe solo poche sedute di allenamento. Sono stati bravi e mi hanno ascoltato, c’è da lavorare tanto, ma sono fiducioso. Continuo a vedere ottimismo e fiducia in tutto l’ambiente, c’era anche una bella cornice di pubblico e questo mette serenità e tranquillità».

carta.ilgazzettino.it/LeggiGiornale.php?TipoVisualizzazione=&CodSigla=TV&NumPagina=22&AnnoPagina=2011&MesePagina=08&GiornoPagina=12&NumTe...
[SM=x397192] [SM=x397196] [SM=x397194]
ZakkTV
00Friday, August 12, 2011 4:21 PM
C'era Mirco Villanova per il Gazzettino, chissà se lavorerà ancora per Osti.
enricoutv83
00Friday, August 12, 2011 7:34 PM
Re:
ZakkTV, 12/08/2011 16.21:

C'era Mirco Villanova per il Gazzettino, chissà se lavorerà ancora per Osti.

Sbaglio o non ha firmato l'articolo?
ZakkTV
00Friday, August 12, 2011 8:07 PM
Re: Re:
enricoutv83, 12/08/2011 19.34:

Sbaglio o non ha firmato l'articolo?



Sul giornale c'è il suo nome.
Ieri visto l'assenza di Zorzo avevo azzardato la presenza del collega che seguirà il Conegliano. Non so se sarà lui, però ricordo che qualche settimana fa era lui a condurre la presentazione ufficiale della nuova società.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:51 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com