Alessandro Beccia

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2
ZakkTV
00Wednesday, July 20, 2011 2:16 PM
Alessandro Beccia, classe '85, terzino sinistro ma in grado di giocare anche a centrocampo (forse anche centrale dato he fisicamente non è messo male). Ottimo acquisto, secondo me uno dei migliori. Trevisan doc, figlio d'arte visto che il papò è stato un grande ciclista.

ZakkTV
00Wednesday, July 20, 2011 2:17 PM
da www.ilgazzettino.it

CALCIO 1a DIVISIONE


Beccia, dopo 200 partite in giallorosso ha salutato i compagni: va al Treviso



Bassano, preso in prestito
il difensore Maniero

Francesco Bordignon
Mercoledì 20 Luglio 2011,
Nuovo acquisto per il Bassano Virtus: si tratta di Nicola Maniero, classe 1991, difensore centrale. È stato infatti ufficializzato l'acquisto nella serata di ieri da parte della società giallorossa il prestito di questo giovane centrale dal Padova calcio, ultima stagione al Palermo, il tassello che mancava per la difesa, dove si giocherà con Scaglia il posto da centrale di fianco a Sandrone Porchia. Il giocatore già domani si unirà in ritiro a Prato allo Stelvio: una importante acquisizione anche per il settore under, a cui ora manca solo un centrocampista. Si parla dell'ambidestro Mattia Proietti, 1992, scuola Juventus. Nel frattempo saluto ai compagni per Alessandro Beccia che scende dal ritiro della Val Venosta per firmare il contratto con il Treviso, da molto tempo sulle sue tracce. Beccia, che ha superato le 200 presenze in giallorosso, è stato una della bandiera della scalata professionistica del Bassano, dalla D alla C2 prima, fino alla storica C1. Un tassello importante per la squadra giallorossa, un jolly che l'anno scorso ha giocato praticamente in tutti i ruoli: terzino sinistro, esterno sia destro che sinistro, centrale di centrocampo, mezzala ed anche rifinitore. Un giocatore duttile, ma tradito dall'età a favore dell'alterego Edoardo Lorenzini, classe '89 e quindi importantissimo per le regole degli otto under ventitre da tenere in rosa. Per lui il Treviso, una squadra che dopo aver portato messo gli occhi per molto tempo su Dario Venitucci (poi passato in prestio al Foggia con diritto di acquisto della comproprietà), ha portato a casa il portierone sempre giallorosso Alan Zattin. Domani si disputerà al Pini di Malo una amichevole con partecipanti la Beretti giallorossa e gli amici di Andrea Moro, il talento della cantera giallorossa tragicamente scomparso la scorsa settimana.
zonastadio
00Wednesday, July 20, 2011 2:30 PM
Forte..veramente forte. Se arriva anche De Girolamo come sembra, abbiamo una difesa con i controcazzi
ZakkTV
00Sunday, August 21, 2011 1:04 AM
ricerca.gelocal.it/tribunatreviso/archivio/tribunatreviso/2011/08/20/TS1PO_TS101.html?re...

Beccia, non mi manda papà

20 agosto 2011 — pagina 29 sezione: Sport
Otto anni in giallorosso non sono bruscolini. Ora il destino ha voluto che il debutto casalingo della stagione della sua nuova squadra, il Treviso, Alessandro Beccia lo abbia proprio contro quella vecchia, il Bassano. Appuntamento domani alle 20.30 (prevendita stamattina al Tenni). Chi meglio di lui dunque per spiegare che avversario vedremo in campo?

«Sicuramente è un Bassano tosto, che si difende molto bene, anche se quest’anno ha cambiato formula, dal 4-3-3 è passato ad un 4-2-3-1. Credo però che da noi farà un calcio più offensivo, giocherà insomma per vincere: fra l’altro hanno preso Riccardo Bonetto, centrocampista, bel giocatore. Ma anche noi, ovviamente, punteremo alla vittoria».
Venite emtrambi da un 1-1, quello del Bassano casalingo. «Alcuni miei ex compagni mi hanno raccontato che comunque con il Rimini hanno giocato abbastanza bene, soprattutto il primo tempo, però è mancata un po’ di concretezza».
Dunque, caro Beccia, si prospetta un bel derby. «E’ quello che spero: un’altra prestazione come quella di Ferrara sarebbe il massimo. Magari sarebbe meglio andare in vantaggio, non prendere gol per primi, così forse riusciremmo a gestire meglio la situazione».
Cosa vi ha dato in più il pareggio in casa della Spal? «Quello che ho notato è stato soprattutto una grande prova di carattere, sono davvero contento: siamo andati sotto a meno di mezzora dalla fine ma abbiamo reagito bene, anzi avremmo potuto addirittura vincere. Il carattere ci servirà tanto in Lega Pro: bisogna farci trovare con la testa pronta fin dall’inizio, perché poi ad inseguire è dura. L’importante sarà partire con il piede giusto, coinvolgere di più l’ambiente, creare entusiasmo. Che però già c’è: è stato bello vedere i tifosi aspettarci fuori dopo la gara».
Il tuo inserimento è stato veloce, sei sempre tra i migliori. «Di certo è merito dei compagni, mi hanno fatto sentire subito a casa, anche se in effetti sono trevigiano. Si è creato un gran bel gruppo, giovane, poi il sistema mi piace tantissimo, giocare la palla sempre e comunque».
Ma se domani sera ti succede di segnare esulterai? «Sì. Bassano è nel mio cuore, ma ho segnato così poco in vita mia che se mi capita non mi tiro certo indietro».
Tuo padre Mario è stato un ottimo scalatore e magari avrebbe voluto che tu ricalcassi le sue orme. Invece... «Invece ho scelto il calcio, dove continuo a divertirmi: di cambiare non ne sento il bisogno, ormai il treno del ciclismo l’ho perso. Mio padre l’ha presa anche con filosofia, l’importante, mi ha detto, è che io sia soddisfatto di ciò che faccio, soprattutto ora che sono tornato a casa, anche se un paio di volte, da ragazzo, aveva cercato di convincermi, ma invano... Comunque talvolta in sella ci monto: solo per una passeggiata, però».
- Silvano Focarelli
TV DOSSON
00Sunday, August 21, 2011 8:19 AM
Vai chioma folta Beccia lanciati nelle scorribande nella fascia, e aiuta the wall e il Killer per una difesa granitica ed impenetrabile!
magnani75
00Sunday, August 21, 2011 11:08 PM
[SM=x397209] [SM=x397209]
zonastadio
00Monday, August 22, 2011 11:31 AM
veramente forte, sta confermando a pieno quello che si pensava
Vota Juninho
00Monday, August 22, 2011 9:57 PM
Mi ricorda Maldini, con le dovute proporzioni. Elegante nei disimpegni.
Ottimo acquisto!! [SM=x397176]
enricoutv83
00Monday, October 31, 2011 11:16 AM
Treviso-Rimini 2-2, le pagelle di trevisobiancoceleste.blogspot.com

Beccia 5: dopo l'opaco ritorno in campo di Casale una prova disastrosa per il terzino ex Bassano. Nel primo tempo indovina qualche cross, soffre lo scatenato Spighi, non contrasta con efficacia e quando è tempo di spingere non si ha traccia di lui. Nel secondo tempo è protagonista in negativo in entrambi i gol: nel primo si fa uccellare da Valeriani, nel secondo resta impalato e Zanigni salta indisturbato per il gol del pari. Dov'è finito il miglior acquisto del mercato estivo?
ZakkTV
00Monday, October 31, 2011 11:25 AM
Io questa estate l'avevo etichettato come il miglior acquisto del mercato, e di sicuro non è diventato un brocco dopo le ottime prestazioni di questa estate.
Ma ieri disastroso, poco da fare. Nel primo tempo mi sono visto la partita sulla sua fascia e non ne ha imrboccato una: sempre fuori posizione, poco reattivo, Spighi faceva quello che voleva, sia afondandto lungo la linea laterale, sia accentrandosi come in occasione di quel tiro di sinitro che ha impegnato Sartorello.
Poi tanti passaggi sbagliati, a parte qualche cross indovinato. Nel secondo tempo la squadra tira i remi in barca e le fasce diventano praterie, tant'è che anche Cernuto - benzina finita - è andato in difficoltà.
Secondo me ha le colpe più grandi nel primo gol, un pò meno del secondo.

Il custode della cripta
00Monday, October 31, 2011 10:14 PM
Re:
ZakkTV, 31/10/2011 11.25:

Nel primo tempo mi sono visto la partita sulla sua fascia e non ne ha imrboccato una: sempre fuori posizione, poco reattivo, Spighi faceva quello che voleva, sia afondandto lungo la linea laterale, sia accentrandosi come in occasione di quel tiro di sinitro che ha impegnato Sartorello.




Breccia su Beccia [SM=x397171]
ZakkTV
00Monday, October 31, 2011 10:18 PM
Re: Re:
Il custode della cripta, 31/10/2011 22.14:




Breccia su Beccia [SM=x397171]




La vera breccia l'hanno fatta nel primo tempo quelli che erano di fianco a noi, Mister V. in primis.... [SM=g2172028]
Il custode della cripta
00Monday, October 31, 2011 11:00 PM
Re: Re: Re:
ZakkTV, 31/10/2011 22.18:




La vera breccia l'hanno fatta nel primo tempo quelli che erano di fianco a noi, Mister V. in primis.... [SM=g2172028]




Mister V., se è quello che intendo io, è però un tifoso con la T maiuscola [SM=g2172028] Appoggia sempre la squadra anche nei momenti difficili, litiga con i vicini gufi/criticoni e lancia le consuete invettive littoriane alla sempre esigente tribuna centrale [SM=g2172119] Ha forse il vizio di scegliere un capro espiatorio, che poi beccherà per tutta la partita hehe
enricoutv83
00Tuesday, November 8, 2011 1:58 PM
Bellaria-Treviso 1-1, le pagelle di www.trevisobiancoceleste.blogspot.com

Beccia 5: irricnoscibile dopo il ritorno in campo: un fantasma, statico, non spinge sulla fascia e fa quello che può per contenere il man of the match Turchetta. Seppur indirettamente provoca il terzo gol consecutivo subito dopo le due dormite con il Rimini: sul calcio d'angolo resta al palo e si fa sfuggire Martinelli che di testa coglie il palo; poco dopo la staffilata di Rolandone si stampa sul braccio di Cernuto.
ZakkTV
00Tuesday, November 8, 2011 5:40 PM
da www.ilgazzettino.it

IL PERSONAGGIO

Beccia: «Quanta fatica
ma anche troppi errori»

«All’inizio non riuscivamo a far girare bene il pallone
abbiamo divorato molte palle-gol tra cui quella del successo»
Martedì 8 Novembre 2011,
Alessandro Beccia, figlio d’arte - il padre Mario è stato un ottimo ciclista scalatore ai tempi di Francesco Moser - stenta a ingranare nel nuovo Treviso. Arrivato dal Bassano con grandi aspettative, Alessandro non sta disputando un campionato degno del suo cognome e a volte finisce in panchina perché l'allenatore Diego Zanin gli preferisce Alberto Paoli.
Domenica a San Marino, contro il Bellaria, era però in campo anche se al quarto d'ora della ripresa l'allenatore ha preferito sostituirlo con Torromino per dare maggior fantasia alle sterili manovre offensive e cercare di recuperare il risultato negativo. Beccia ha faticato in fase difensiva e probabilmente la consapevolezza di non attraversare un buon momento lo ha condizionato anche quando doveva spingere sulla fascia, arma preferita di questo giocatore di proprietà del Chievo.
«Credo - dice il giocatore - che tutta la squadra abbia faticato più del previsto e questo nonostante avessimo preparato la partita con molta attenzione».
Cos'è mancato?
«All'inizio siamo stati poco squadra e non riuscivamo a far girare la palla. Il Bellaria ci concedeva spazi soprattutto sulle corsie esterne ma poi sulla trequarti, l'azione si spegneva perché mancava l'ultimo passaggio quello che poteva innescare le giocate degli ultimi metri dove siamo sempre letali».
Anche perché Giorico non sta attraversando un grande momento.
«Non è più una sorpresa, ormai lo conoscono e lo marcano con attenzione e per questo deve essere bravo a trovare le soluzioni alternative come fanno tutti i giocatori che sono sorvegliati speciali».
Avete comunque giocato male.
«E alla fine potevamo anche portare a casa i tre punti. Comunque sì, abbiamo giocato una partita non da Treviso e neppure da capolista».
Domenica arriva il Lecco, penultima in classifica.
«Mai sottovalutare nessuno anche perché hanno conquistato la prima vittoria stagionale e quindi potrebbero essersi sbloccati. Dovremo stare attenti anche se è chiaro che le possibilità di tornare alla vittoria sono tante soprattutto vedendo il loro percorso in queste prime dodici partite».
Preferisci giocare esterno basso o alto?
«Da sempre sono un terzino che spinge sulla fascia in cerca della superiorità numerica per poi mettere al centro cross per i nostri attaccanti».
Domani torna la Coppa Italia e ospitate la Triestina. Propositi?
«Ci teniamo a questa competizione perché è una ulteriore vetrina e poi da la possibilità di giocare anche a quanti trovano poco spazio in campionato».
g.p. zor.



TV DOSSON
00Wednesday, November 9, 2011 8:28 AM
Ritengo Beccia tra i migliore della Lega Pro nel suo ruolo ultimamente ha giocato meno, ed ha avuto un leggero calo , ma ritengo Beccia fondamentale per il Treviso, per la sua esperienza!
enricoutv83
00Wednesday, November 9, 2011 12:03 PM
L'ostinazione del mister nel schierarlo titolare mi sa molto di tentativo di recuperare il giocatore sia atleticamente che psicologicamente; mi pare evidente che al momento Paoli abbia un rendimento migliore, ma probabilmente come giocatore Zanin gli preferisce Beccia.
enricoutv83
00Sunday, November 13, 2011 1:09 AM
Treviso-Triestina 0-0 (5-4 dcr, Coppa Italia Lega Pro), le pagelle di www.trevisobiancoceleste.blogspot.com

Beccia 6,5: i giovani alabardati lasciano intere praterie, così l'esterno figlio d'arte può riscattare le ultime disastrose prestazioni in campionato garantendo una spinta costante sulla fascia e proponendosi più volte al cross, senza disdegnare alcune pregevoli azioni personali.
enricoutv83
00Wednesday, November 16, 2011 11:31 AM
Treviso-Lecco 0-0, le pagelle di www.trevisobiancoceleste.blogspot.com

Beccia 6: conferma i segni di ripresa mostrati in coppa con la Triestina, ma anche ieri poteva e doveva offrire qualcosa di più in fase di spinta.
Il mio canto libero.
00Saturday, June 30, 2012 11:13 PM
visto che è stato riscattato,non può rimanere da noi? sarebbe un giocatore di esperienza,visto che ha già giocato in C1
Vota Juninho
00Sunday, July 1, 2012 2:01 PM
Secondo me si. Vale la pena tenerlo.
enricoutv83
00Sunday, August 5, 2012 4:02 PM
da www.tuttolegapro.com

ALTRE NEWS

Treviso, Beccia: "Andiamo a Sorrento per vincere"

Esordio immediato per i veneti del nuovo corso Maurizi. Domani, allo stadio "Italia" incontro di Coppa Italia contro il Sorrento.
04.08.2012 21:40 di Daniele Mosconi articolo letto 408 volte
Fonte: La Tribuna di Treviso
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Per il Treviso di mister Agenore Maurizi è già tempo di esami. Domani pomeriggio (fischio d'inizio alle ore 17) incontro di Coppa Italia contro il Sorrento. Si inizia a fare sul serio fin da subito, così i taccuini de "La Tribuna di Treviso" hanno voluto sentire un trevigiano doc (è nato ad Asolo), il difensore Alessandro Beccia.

Ciao Alessandro, come spieghi la sconfitta di mercoledì contro il Real Vicenza (1-2)?

"A parte qualche acciacco, visti i carichi di lavoro pesanti, direi bene. D’altra parte nel serbatoio di questi tempi bisogna mettere di benzina, altrimenti d’inverno arrivi corto, però ci presenteremo carichi. Perdere in amichevole conta poco, anche se un po’ di rammarico c’è. Andremo giù con più voglia di fare bella figura".

Com'è attualmente il clima nel gruppo?

"C’è voglia di far bene e mostrare le proprie qualità. Cosa non facile, il metodo è diverso dal passato, e lo si è visto mercoledì".

Un po di difficoltà si stanno trovando nell'applicazione del modulo.

"L’ho fatto un anno, ma qui vedo che i movimenti sono diversi, Maurizi ci chiede delle diagonali diciamo così un po’ strane, ma certo utili ai fini del gioco. Bisogna che tutti seguano le direttive del mister: se uno fa una cosa e un altro no, allora proprio non ci siamo".

E' possibile che siate in ritardo sulla tabella di marcia per essere inizio agosto?

"No, non direi: punti di vista. Dipende sempre dai carichi di lavoro: c’è chi ne ha fatti di meno e magari sembra più fresco, basta vedere Zeman con la Roma".

L'ultima domanda riguarda il mercato.

"Non sono un dirigente, leggo i giornali e so che stanno cercando altri giocatori, speriamo ci diano una mano per raggiungere il nostro obiettivo, che è quello di fare bene in campionato. In quanto a domani, chiaro che noi andiamo lì per vincere, è una partita secca".
enricoutv83
00Tuesday, August 14, 2012 8:24 PM
Dov'è finito?
A Lignano non c'era, ne' in campo ne' in panchina ne' in tribuna!
ZakkTV
00Tuesday, August 14, 2012 9:01 PM
Secondo me non resta, ma non lo penso da oggi. Non rientra nei piani della società e non è adatto allo schema di Maurizi: un terzino sinistro che non sa difendere molto bene ma spinge come un terzino, non come un esterno. Maurizi l'ha provato a centrocampo ma non è adatto. Per lo stesso motivo penso che verrà ceduto anche Madiotto.
enricoutv83
00Tuesday, August 14, 2012 9:39 PM
Ok, resta il fatto che un'alternativa a Esposito ci dovrà pur essere...
A questo punto penso possa essere Toppan, anche se mi è sembrato un po' legnoso.
TV DOSSON
00Thursday, August 16, 2012 4:09 PM
Beccia ha esperienza e a me piace, anche per me non resterà , a Lignano non c'era ma aveva qualche problemino!
TV DOSSON
00Saturday, August 18, 2012 12:58 PM
Beccia E sul mercato, si deve trovare una squadra nuova, grazie Traini e Maurizi, Beccia in Lega Pro era di casa!
Tiz_76
00Saturday, August 18, 2012 5:47 PM
io visto l'andazzo l'avrei tenuto eccome, per me esterno di sinistra era ideale
Il Gera
00Saturday, August 18, 2012 7:23 PM
Re:
Tiz_76, 18/08/2012 17.47:

io visto l'andazzo l'avrei tenuto eccome, per me esterno di sinistra era ideale



probabilmente per il mister e/o per la società non era l'ideale.
Non credo considerino i tuoi pensieri.
Fabio.forzatreviso
00Sunday, August 19, 2012 12:28 AM
Re: Re:
Il Gera, 18/08/2012 19.23:



probabilmente per il mister e/o per la società non era l'ideale.
Non credo considerino i tuoi pensieri.



Personalmente ritengo che non sia un giocatore ideale perchè fa parte della vecchia guardia anche se ha contribuito a portare il Treviso in 1^ Divisione. Ad uno ad uno li stanno smantellando tutti. Credo non sia una questione di giocatore ideale o non, ma una questione di portare ed avere a disposizione giocatori che fanno parte del loro "giro"
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:19 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com