Eccellenza 2014/2015: Laguna Venezia-Treviso

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
ZakkTV
00Thursday, September 18, 2014 2:36 PM
Altra squadra che, sulla carta, dovrebbe, lottare per salvarsi. Tuttavia è a punteggio pieno, e gode di un certo entusiasmo per questo avvio positivo. In estate sono partit mister Vecchiato e i bomber Peron e Scaramal, 13 gol in due, prelevati dalla Mestrina. Sono rimasti i due ex: il centrale Marco Romano, che fu capitano del Treviso in Eccellenza, ed Elia Robelli, centrocampista che in quella stagione non fu molto impeigato. Tra i nuovi acquisti, l'ultimo arrivato è l'esterno offesivo Quinones, classe '93, che ha già fatto vedere grandi cose.
Il Laguna Venezia ha come colori sociali l'orogranata, ma li ha ormai defintiivamente abbandonati per il neroverde, visto che punta a diventare il "nuovo" vero Venezia sparito dopo la fusione. Da poco è diventato presidente Rossetto, tra i fondatori del club nel 2011.
enricoutv83
00Friday, September 19, 2014 12:39 AM
Zakk, SACRILEGIO!
venezia con la V grande, Treviso con la T piccola: sei impazzito?
virginio.68
00Friday, September 19, 2014 5:32 PM
Trasferta abbastanza sentita,
si sa già più o meno in quanti saremo ?
enricoutv83
00Sunday, September 21, 2014 10:10 AM
www.venetouno.it/notizia/41712/il-treviso-domani-non-vuole-sprofondare-in...

20/09/2014
Gara insidiosa per i biancocelesti che inseguono la prima vittoria
IL TREVISO DOMANI NON VUOLE SPROFONDARE IN LAGUNA

Tentoni: "Deve essere il nostro D Day", diretta su Veneto Uno

TREVISO - Terzo turno in Eccellenza: il Treviso domani alle 15.30 è impegnato a Murano sul campo del laguna Venezia. Gara ricca di insidie, anche ambientali ma non solo (Shaban assente, stiramento), ci vorrà una grande prestazione dei biancocelesti, ancora a secco di successi in campionato. Afferma Davide Tentoni: "Ai ragazzi ho detto che dev’essere come lo sbarco in Normandia, lì troveremo difficoltà ambientali e un avversario che farà valere il lato agonistico, per cui chiedo una prestazione ricca di energia, intensità ma anche di umiltà, nel senso di avere le capacità per saper soffrire. La squadra comunque è consapevole che manca molto poco per far scattare la molla: una volta messo in moto, il meccanismo va avanti da solo. Insomma, dobbiamo essere ambiziosi e sapere che indossare una maglia come questa comporta una gran voglia di raggiungere certi traguardi."

Diretta su Radio Veneto Uno

TREVISO (4-4-2): Bortolin; Orfino, Ton, Zamuner, Pilotto; G. Granati, Vianello, Campagnolo, Fraccaro; Mason, Conte. All. Tentoni
Brohi31
00Sunday, September 21, 2014 11:40 AM
Affondiamo i gondolari


[SM=g3192431] FORZA TREVISO [SM=g3192431]
Javara
00Sunday, September 21, 2014 5:41 PM
Grande vittoria [SM=g3192431]
virginio.68
00Sunday, September 21, 2014 6:36 PM
grandisssssimo MASON, micidiale l'uno due
enricoutv83
00Sunday, September 21, 2014 7:39 PM
Finalmente Mason! [SM=g3192431]
Il mio canto libero.
00Sunday, September 21, 2014 8:32 PM
Vittoria da grande squadra,poco da dire. non abbiamo giocato una bella partita,ma oggi i 3 punti erano fondamentali:senza questi,saremmo andati a meno sette o addirittura a meno otto dal nervesa ora capolista solitaria. nel primo tempo abbiamo visto molti errori dei nostri,figli secondo me di molta pressione che hanno sentito sulle loro spalle in questa ultima settimana. nel secondo tempo l'1-2 di mason, poi abbiamo gestito molto bene la gara,sfiorando più volte il terzo gol. continuare così!!!!!!!!!!!!! [SM=g3192431]
enricoutv83
00Sunday, September 21, 2014 11:24 PM
Due gol di Mason alla... Mason.
ZakkTV
00Sunday, September 21, 2014 11:48 PM
www.venetouno.it/notizia/41720/doppietta-di-damiano-mason-e-il-laguna-venezia-s...

21/09/2014

Murano, nella terza giornata di di Eccellenza prima vittoria biancoceleste

DOPPIETTA DI DAMIANO MASON E IL LAGUNA VENEZIA SPROFONDA


Si sbloccano il Treviso e il suo bomber: 2-0 ai neroverdi

MURANO - Al terzo tentativo il Treviso trova la prima vittoria in campionato. E ritrova anche il suo bomber: Damiano Mason inaugura il suo personale tabellino stagionale con una doppietta, che affonda il Laguna Venezia. Sul campo di Murano (per concomitanti manifestazioni non è stato concesso il più capiente Penzo) va in scena un primo tempo piuttosto scialbo: i biancocelesti gestiscono l'iniziativa, senza subire particolarmente, ma, di contro, si rendono di rado pericolosi. Così la miglior occasione di primi 45 minuti, la crea la seconda squadra della città di San Marco, con una girata di testa di Puppin, che Bortolin leva dal "sette". Poi, nella ripresa, si sveglia Mason: uno- due nel giro di dieci minuti e pratica archiviata. Da lì il poi la formazione di Tentoni può controllare senza tanti patemi, pensando già all'altro derby trevigian-veneziano di domenica prossima, in casa, contro la Mestrina. Prima, però, venerdì 27, tutti in piazza per la presentazione ufficiale della squadra, nei giorni scorsi rinviata a causa del maltempo.

LAGUNA VENEZIA - TREVISO 0-2
GOL: st 2' e 12' Mason.
LAGUNA VENEZIA: Seguso, Palmieri, Tenderini, Robelli, Ginocchi, Romano, Valentini, Schultz, Zanus, Zennaro, Puppin. A disp.: Gatto, Gambin, Rigo, Hirschberg, Quinones, Jovon, Marchi. All. Trevisanello.
TREVISO: Bortolin, Orfino, Pilotto, Vianello, Ton, Zamuner, Granati, Fraccaro, Mason, Campagnolo, Conte. A disp.: Franceschini, Minto, Cissé, Livotto, Del Papa, Lazzari, Dal Compare. All. Tentoni
ARBITRO: Lipizer (Verona)

Le altre gare della 3a giornata:

Feltrese – Calvi Noale 1-1, Liapiave – Union Qdp 0-2, Mestrina – Istrana 1-1, Nervesa – Union Quinto 4-0, Opitergina – S. Giorgio Sedico 0-2, Passarella 93 – Liventinagorghense 1-1, Vittorio Falmec – Vigontina 2-0.

La classifica:
Nervesa 9; Mestrina, Calvi Noale, Liventinagorghense 7; Liapiave, Vittorio Falmec, Laguna Venezia 6; Feltrese 5; Passarella, Treviso 4; S. Giorgio 3; Istrana 2; Union QdP 1; Opitergina 0; Vigontina – 1; Union Quinto – 2.

La cronaca:

st 49' Gara finita. Prima vittoria nel campionato 2014-15 per il Treviso, prima sconfitta per il Laguna Venezia.

st 46' Per il Laguna esce Robelli entra Marchi.

st 45' Quattro minuti di recupero.

st 44' Treviso vinino al tris: Zamuner lancia Dal Compare, la conslusione del biancoceleste supera Seguso, ma Romano salva sulla linea.

st 41' Schultz ci prova dal limite, ma Bortolin controlla agevolmente.

st 40' Ultimo cambio biancoceleste: Cissé per Orfino.

st 37' Treviso controlla la gara.

st 35' Brutto fallo di Dal Compare: ammonito il neoentrato.

st 30' Per il Treviso esce Conte, entra Dal Compare.

st 19' Cambio anche per il Treviso: esce Pilotto, entra Minto.

st 14' Per il Laguna esce Valentini entra Jovon.

st 12' GOL Cross dalla sinistra, Mason si fioda sulla palla, Seguso non trattiene il Treviso raddoppia 0-2.

st 2' GOL Mason porta in vantaggio il Treviso: ben servito in verticale, il "Falco" scarta il portiere e deposita in rete 0-1.

st 1' Iniziata la ripresa. Non ci sono sostituzioni

Secondo tempo

pt 47' Sulla punizione di Zamuner, neutralizzata da Seguso, si chiude una prima frazione avara di emozioni.

pt 45' Due minuti di recupero.

pt 43' Miracolo di Bortolin: l'estremo difensore vola a levare dall'incrocio il colpo di testa di Puppin, servito su calcio piazato.

pt 31' Si vede il Laguna: Valentini calcia di prima intenzione da buona posizione, ma colpisce male.

pt 16' Campagnolo verticalizza per Mason, bel sinistro del bomber, pescato però in fuorigioco.

pt 9' Contropiede Laguna, Zamuner ci mette una pezza

pt 2' Discesa di Granati, il cross taglia tutta l'area, ma nessun compagno è pronto ad intervenire.

pt 1' Fischio d'inizio
enricoutv83
00Sunday, September 21, 2014 11:57 PM
Re:
ZakkTV, 21/09/2014 23:48:

http://www.venetouno.it/notizia/41720/doppietta-di-damiano-mason-e-il-laguna-venezia-sprofonda

21/09/2014

Prima, però, venerdì 27, tutti in piazza per la presentazione ufficiale della squadra, nei giorni scorsi rinviata a causa del maltempo.





In piazza?
ZakkTV
00Monday, September 22, 2014 2:27 AM
ZakkTV
00Monday, September 22, 2014 7:52 PM
enricoutv83
00Tuesday, September 23, 2014 11:28 AM
tribunatreviso.gelocal.it/sport/2014/09/22/news/aperta-la-caccia-mason-fa-doppietta-1...

Aperta la caccia, Mason fa doppietta

Il Treviso trova il passo giusto contro il Laguna. Finalmente due gol del bomber



Email
+
-

MURANO
Il Treviso batte per due reti a zero il Laguna Venezia, una bella partita con una stupenda cornice di pubblico, prima volta nella storia così numeroso allo stadio Sacca San Mattia di Murano. Tanti i cori sia da parte degli ultras Trevigiani, che dei veneziani. Una vera e proria giornata all’insegna del divertimento e del sano sport. Il primo tempo è stato molto equilibrato e combattuto, specie a centrocampo. Al 19’ la prima azione pericolosa del match, con protagonista Mason, che dopo uno splendido assist di Campagnolo, calcia sfiorando la traversa. Il Laguna Venezia reagisce al 34’ con Zanus che fa da sponda a Valentini che ci prova da fuori. Al 45’ l’azione più pericolosa dei locali: Zennaro da un calcio piazzato pesca Puppin, che colpisce la palla di testa, ma con un miracolo Bortolin mette la palla in corner. Nella ripresa il Treviso è in crescita, infatti al 8’ trova subito il vantaggio con Mason, che sfruttando una disattenzione difensiva entra in area, scarta Seguso ed appoggia la palla in rete. Al 15’ Seguso nega la rete a Granati. Il raddoppio ospite arriva al 17’: Conte si libera lungo la fascia sinistra e calcia in porta, Seguso riesce a parare respingendo la palla, ma Mason tutto solo ribatte in rete. Al 45’ si rifà vedere in avanti il Laguna Venezia con Scultz che prova la conclusione da fuori. Nel recupero Romano salva sulla linea la conclusione di Dal Compare. «Ringrazio il Laguna Venezia per la stupenda ospitalità ai nostri tifosi e di questa bella giornata sportiva», dichiara Leandro Casagrande, segretario del Treviso Calcio. «Il primo tempo è stato molto equilibrato», aggiunge Flavio Rossetto, presidente del Laguna Venezia. «Nella ripresa siamo rientrati dagli spogliatoi un po’ distratti e il Treviso ne ha approfittato trovando due reti, entrabe evitabilissime e da lì la mia squadra ha avuto una partita in discesa. Peccato: se nel finale del primo tempo avessimo fatto goal sul colpo di testa di Puppin, probabilmente la partita avrebbe avuto un corso diverso. Ma il calcio è questo e dobbiamo essere soddisfatti, la nostra squadra molto giovane e con il passare delle partite avrà modo di maturare», continua Rossetto. «Ora ci prepariamo per domenica prossima contro l’Union QDP, che sicuramente ci vedrà reagire sul campo».
Matteo Settimo
©RIPRODUZIONE RISERVATA
22 settembre 2014
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:05 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com