Eccellenza 2015/2016: Union Qdp-TREVISO

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
www.forzatreviso.it
00Sunday, February 28, 2016 11:18 AM
STADIO COMUNALE DI MORIAGO DELLA BATTAGLIA DOMENICA 6/3 ORE 15.00 [SM=g4174350]
enricoutv83
00Monday, February 29, 2016 8:10 PM
Sulla carta potrebbe essere una giornata favorevole al San Donà, che ospita il San Giorgio Sedico che tutto è fuorchè una squadra temibile in trasferta, anche se al Tenni ci ha costretto al pari. Anche l'Union Qdp non è temibilissimo in casa, ma si sa che quando di fronte c'è il Treviso diventano tutti leoni...
FrankUK
00Tuesday, March 1, 2016 8:56 PM
Re:
enricoutv83, 2/29/2016 8:10 PM:

Sulla carta potrebbe essere una giornata favorevole al San Donà, che ospita il San Giorgio Sedico che tutto è fuorchè una squadra temibile in trasferta, anche se al Tenni ci ha costretto al pari. Anche l'Union Qdp non è temibilissimo in casa, ma si sa che quando di fronte c'è il Treviso diventano tutti leoni...



Io una speranzina di un pareggio tra S. Dona' e Sedico la nutro un pochino... basta che il S. Dona' si imbatta in una giornata un po' sfigata, ma questo non e' affatto scontato, me ne rendo conto. Il Sedico e' una squadra bruttina da vedere, ma almeno con noi si e' dimostrata regolarmente rognosissima. Speriamo la sosta abbia forse spezzato la tensione positiva accumulata dal S. Dona' con la loro serie di vittorie a nastro.

Per noi il QdP da affontarsi su uno stagno o quasi e' partita a rischio, anche infortuni. Da sto punto di vista ben venga la sosta per recuperare Moretto e Di Salvo, opzioni che ad Ottoni ora + che mai servono molto.

La Vigontina ha fatto un po' in anticipo come la Godigese in promozione due annate fa, raggiunta sul filo di lana dopo un crollo simile. Non so se arriveremo primi, ma e' comunque importante non perdere: anche i pareggi, con distacchi cosi' ridotti, valgono eccome. Inoltre sarebbe bene tener botta sugli scontri diretti con le potenziali prime 6, in chiave playoff o anche arrivo in testa sul filo di lana. Cadute come Sedico e Union Pro non si devono + verificare: sarebbero state partite da chiudere in parita', anche giocando sottotono. Non resta che sperare. [SM=g4174366]
LaMiaCittà
00Thursday, March 3, 2016 5:43 PM
www.forzatreviso.it/?p=12738

DOPO LA PAUSA FORZATA ARRIVA LA NOSTRA BESTIA NERA Con 3 sconfitte subite in 2 stagioni vincere è quasi obbligatorio

Dopo la pausa forzata si riprenderà con la giornata numero 24 dove il Treviso è atteso dall’Union QdP. Una vera bestia nera per noi visto che nelle ultime 2 stagioni abbiamo sempre perso contro di loro. Nello scorso campionato è stata l’unica squadra a riuscire a batterci entrambe le volte. All’andata da loro un risultato netto di 3-0 al ritorno nell’ultima giornata che chiudeva il nostro pessimo campionato riuscirono a batterci di misura per 3 reti a 4. Quest’anno, come detto poco fa, per il momento la musica non è ancora cambiata visto che all’andata abbiamo ancora perso per 2 reti a 3 ovviamente al Tenni. L’Union QdP attualmente si trova in zona playout al quartultimo posto insieme all’Union San Giorgio Sedico e il Cornuda Crocetta e attualmente una delle 3 andrebbe contro la terzultima per non retrocedere. Ha un rendimento migliore in trasferta piuttosto che in casa, su 11 partite disputate a Moriago ne ha vinte solamente due, 5 i pareggi e 4 le sconfitte.

Per commentare il pre-partita Union QdP-Treviso usare l’apposito thread sul forum.

Nel recupero la Feltreseprealpi ha battuto il Real Martellago a sorpresa, quindi il Treviso rimane a +4 sulla zona playoff. Liapiave e Nervesa sempre con una partita in meno.

POS SQUADRA PT G V N P F S DR MI

1 Sandonà 1922 38 22 11 5 6 34 27 7 -6

2 Treviso 37 22 10 7 5 36 22 14 -7

3 Vigontina Calcio 37 22 10 7 5 33 21 12 -5

4 Liapiave 34 21 9 7 5 25 20 5 -7

5 Real Martellago 33 22 9 6 7 26 21 5 -13

6 Eclisse Carenipievigina 33 22 9 6 7 25 21 4 -13

7 Calcio Istrana 1964 31 22 7 10 5 31 21 10 -13

8 F. C. Nervesa 29 21 7 8 6 29 30 -1 -12

9 Calcio Saonara Villatora 29 22 7 8 7 16 18 -2 -15

10 Fc Union Pro 29 22 8 5 9 24 31 -7 -17

11 Cornuda Crocetta 1920 27 22 6 9 7 26 27 -1 -17

12 Union Qdp 27 22 6 9 7 25 27 -2 -17

13 Union San Giorgio Sedico 27 22 6 9 7 22 25 -3 -17

14 Godigese 21 22 4 9 9 25 29 -4 -21

15 Vittorio Falmec S. M. Colle 20 22 4 8 10 22 33 -11 -24

16 Feltreseprealpi 14 22 3 5 14 10 36 -26 -30

La ventiquattresima giornata:

Calcio Istrana 1964 – Feltreseprealpi
Cornuda Crocetta 1920 – Calcio Saonara Villatora
Eclisse Carenipievigina – Vittorio Falmec S. M. Colle
F. C. Nervesa – Godigese
Liapiave – Vigontina Calcio
Real Martellago – Fc Union Pro
Sandonà 1922 – Union San Giorgio Sedico
Union Qdp – Treviso

Tralasciando i precedenti la sfida contro l’Union QdP non dovrebbe essere impossibile infatti le 2 formazioni e la classifica parlano chiaro anche se è risaputo che tutte le squadre, vista la categoria in cui militiamo, danno sempre il massimo contro di noi e non a caso come già detto abbiamo sempre perso contro questo Union. Almeno per 2 motivi il Treviso deve andare a Moriago della Battaglia per vincere: il primo è per l’orgoglio perché una squadra come la nostra non può permettersi di perdere ancora punti contro di loro dopo ben 3 batoste e l’altro è per continuare a mettere pressione al San Donà ’22 e arrivare al big match nel peggiore dei casi con un solo punto di svantaggio su di loro.
LaMiaCittà
00Thursday, March 3, 2016 6:06 PM
Partita sulla carta facile ma come avete già detto si sa come affrontano le avversarie il Treviso in questa categoria e come siamo anche bravi a complicarci spesso la vita. La vittoria del San Donà '22 la do abbastanza scontata, mi sa che solo noi e pochi altri potremo riuscire a fermarli. Curioso di vedere Liapiave-Vigontina con i padovani obbligati a vincere non solo per la classifica ma anche per l'orgoglio visto che ultimamente prendono mazzate da tutti. Curioso anche di Real Martellago-Union Pro, se i trevigiani vincono potrebbero clamorosamente lottare per un posto playoff in questo finale di stagione (clamorosamente non per la formazione che hanno ma visto dov'erano fino a qualche settimana fa) e potrebbe anche così allungarsi la zona playoff a beneficio nostro che secondo me è quello a cui dobbiamo puntare. Se non riuscissimo a vincere il campionato un buon secondo posto con 7 punti o più di vantaggio sulla quinta vorrebbe dire uno scontro in meno verso la serie d e sarebbe a mio avviso una piccola consolazione.
giotv
00Friday, March 4, 2016 8:49 AM
Tutti a Moriago !!! [SM=g4174350]
enricoutv83
00Saturday, March 5, 2016 12:19 AM
Partita facile secondo te LMC? Mmmmmmmm secondo me sarà una bella battaglia, altrochè. L'Union Qdp non è altro che la continuazione dell'Ardita Moriago, che nel campionato di Eccellenza 09/10 ci aveva fermato 1-1 al Comunale. Ergo, mai vinto a Moriago nella nostra esistenza.
Riguardo il San Donà, io ammetto di essere ormai rassegnato, la loro mi sembra davvero una marcia trionfale: abbiamo vinto 7 delle ultime 9 partite e siamo addirittura dietro di loro...
LaMiaCittà
00Saturday, March 5, 2016 11:45 AM
Ho detto che sulla carta la partita è facile perchè la differenza di punti e di formazioni mi sembra evidente, poi non so se vinceremo facile può essere come no. Per quanto riguarda il primo posto anch'io se dovessi dire chi alla fine arriverà primo direi San Donà '22 piuttosto che Treviso o altri, però sinceramente è ancora presto per dare sentenze. I veneziani non mi hanno ancora dato un'idea di onnipotenza e se dobbiamo dirla tutta nelle ultime 9 giornate abbiamo fatto un punto in più di loro visto che ne hanno vinte 6 pareggiate 2 e persa una e noi come già detto ne abbiamo vinte 7 e perse 2. Fra 2 giornate si potranno fare delle ipotesi più serie tenendo conto anche che se il big match Treviso-San Donà '22 finisce in pari e la Vigontina vince le prossime 2 torna prima.
www.forzatreviso.it
00Saturday, March 5, 2016 11:47 AM
www.calciotreviso.com/intervista-infrasettimanale-a-mister-claudio...

INTERVISTA INFRASETTIMANALE A MISTER CLAUDIO OTTONI

News0
Intervista a Mister Claudio Ottoni a ripresa delle sedute di allenamento dopo la decisione della F.I.G.C. Regionale Veneto di rinviare le gare di campionato di Domenica 28 Febbraio a causa del maltempo. Prossima gara Domenica 06 Marzo ore 15:00 valevole per la 24° Giornata di Campionato di Eccellenza – Girone B.

Istantaneapostsosta

Mister questa sosta vi ha permesso di recuperare, magari anche qualche infortunato, o avrebbe preferito giocare per non perdere il ritmo gara?

“Innanzitutto non abbiamo ancora recuperato i giocatori Enrico Moretto e Dennis Di Salvo, che non sono a disposizione per la prossima gara. Come sempre avrei preferito giocare in quanto ci eravamo preparati per l’incontro, come tutte le altre squadre, per questa partita. La F.i.g.c. ha ritenuto necessario un rinvio. Non abbiamo giocato”.

Il recupero si giocherà il sabato antecedente la Pasqua. Sarebbe favorevole o preferirebbe giocare infrasettimanale?

“Mi sembra una data non consona avendo tutta la settimana antecedente a disposizione. Vedremo se la società chiederà un anticipo infrasettimanale e se verrà eventualmente accettato. Sarebbe stato opportuno giocare tra il mercoledì o giovedì come succede per il campionato di serie D”.

Domenica ci aspetta la gara di ritorno con l’Union Qdp. L’andata finì con una sconfitta. Cosa andò storto?

“Tante cose. Quando si perde è perché si commettono errori e in quella partita ne abbiamo fatti molti. Cercheremo di rifarci, perché il numero partite mancanti diminuisce e ogni gara può darci 3 punti pesanti, in funzione del nostro obbiettivo per questo campionato. Dobbiamo continuare questa rincorsa alla vetta che abbiamo iniziato a Dicembre”.

Cosa si aspetta dunque dalla sua squadra domenica prossima? Quali sono i punti di forza dell’avversario?

“L’Union Qdp si trova attualmente in una zona abbastanza tranquilla della classifica. All’andata mi ha fatto un’ottima impressione. Come con tutte le squadre bisogna stare attenti e scendere in campo con la giusta determinazione e convinzione. Alla mia squadra chiedo di prepararsi al meglio, come i miei giocatori stanno già facendo, per ottenere durante la partita il massimo risultato”.
bj72
00Saturday, March 5, 2016 8:17 PM
Con tutta l'acqua caduta oggi,va bene giocare domani....
Secondo me ne ha fatta più sto week end che del precedente!!!
FrankUK
00Sunday, March 6, 2016 12:57 AM
Re:
bj72, 3/5/2016 8:17 PM:

Con tutta l'acqua caduta oggi,va bene giocare domani....
Secondo me ne ha fatta più sto week end che del precedente!!!




Infatti, un'assurdita'. Se domani continua a piovere non e' da escludere che il campo si riduca ad uno stato tale da richiedere la sospensione, prima o durnate. Cosa che tutto sommato non mi dispiacerebbe perche' a pallanuoto sono + avvantaggiati loro...
18gennaio1909
00Sunday, March 6, 2016 1:29 AM
Temevo di tornare a casa e leggere di una sospensione.
Per quanto mi riguarda meglio cosi'.
Sinceramente non capisco perchè in serie D si puo' giocare mentre in Eccellenza no.
Certo che in serie D i campi non sono molto migliori dell'Eccellenza.
Sara' una battaglia ma lo sarebbe stata anche in caso di bel tempo.
www.forzatreviso.it
00Sunday, March 6, 2016 12:51 PM
www.venetouno.it/notizia/47195/il-treviso-a-moriago-d-la-caccia-al-...

05/03/2016
Oggi alle 15 biancocelesti in casa dell'Union QDP
IL TREVISO A MORIAGO DÀ LA CACCIA AL SAN DONÀ
Ottoni: "Vogliamo vendicare la sconfitta al Tenni"

TREVISO Dopo la pausa del campionato dovuta al maltempo oggi alle 15 il Treviso toerna in campo, e lo farà a Moriago della Battaglia contro l'Union QDP, che al Tenni nella gara di andata riuscì a battere i binacocelesti. Questa la spiegazione di mister Claudio Ottoni: "Quando si perde è perché si commettono errori e in quella partita ne abbiamo fatti molti. Cercheremo di rifarci, perché il numero partite mancanti diminuisce e ogni gara può darci 3 punti pesanti, in funzione del nostro obbiettivo per questo campionato. Dobbiamo continuare questa rincorsa alla vetta che abbiamo iniziato a Dicembre".
Il prossimo avversario? "L'Union Qdp si trova attualmente in una zona abbastanza tranquilla della classifica. All'andata mi ha fatto un'ottima impressione. Come con tutte le squadre bisogna stare attenti e scendere in campo con la giusta determinazione e convinzione. Alla mia squadra chiedo di dare il massimo per ottenere durante la partita il massimo risultato".

TREVISO (4-4-2) Schincariol; Sagui, Bellotto, Giovannini, Furlan; Granati, Casella, Biondo, Mastellotto; Zanardo, Cattelan. All. Ottoni.
FrankUK
00Sunday, March 6, 2016 5:10 PM
Re:
www.forzatreviso.it, 3/6/2016 12:51 PM:

http://www.venetouno.it/notizia/47195/il-treviso-a-moriago-d-la-caccia-al-san-don-

05/03/2016
Oggi alle 15 biancocelesti in casa dell'Union QDP
IL TREVISO A MORIAGO DÀ LA CACCIA AL SAN DONÀ
Ottoni: "Vogliamo vendicare la sconfitta al Tenni"

Alla mia squadra chiedo di dare il massimo per ottenere durante la partita il massimo risultato".

TREVISO (4-4-2) Schincariol; Sagui, Bellotto, Giovannini, Furlan; Granati, Casella, Biondo, Mastellotto; Zanardo, Cattelan. All. Ottoni.



Non hanno vendicato un bel fico secco, altra occasione buttata alle ortiche. Volendo vedere il bicchiere mezzo pieno, han smosso la classifica, un punto in trasferta invece che sconfitte di misura come a Mogliano e a Sedico sono una piccola consolazione.

Non mi sbagliavo quando sospettavo un Sedico mina vagante, sono addirittura andati a vincere a S. Dona': ora ce li troveremo belli e incazzati al Tenni, dove un pareggio in teoria potrebbe anche bastare nei confronti diretti col S. DOna', assolutamente no nei cfr. della Vigontina che ha ripreso a marciare e potrebbe staccarci di 4 punti con solo 4 partite alla fine.

Niente da fare, la vetta proprio non riusciamo a conquistarla,,, [SM=g2172116]
18gennaio1909
00Sunday, March 6, 2016 6:06 PM
Una partita orrenda veramente.
Qdp che agiva solo in contropiede e rischiando pochissimo.
Noi che contro le difese schierate facciamo una fatica erculea.
Almeno non abbiamo perso.
Ma ora si e' risvegliata la Vigontina...
bj72
00Sunday, March 6, 2016 6:07 PM
E se non sbaglio ora con il recupero,la Vigontina ha tre turni consecutivi in casa..
LaMiaCittà
00Sunday, March 6, 2016 10:30 PM
Grande Frank avevi previsto lo stop del Sandonà! L'Union QdP continua ad esserci indigesto ma almeno un punto questa volta l'abbiamo preso. Vigontina che fa capire che anche lei c'è per la lotta al primo posto. Campionato veramente equilibrato, basteranno circa 55 punti per vincerlo, veramente pochi.
www.forzatreviso.it
00Sunday, March 6, 2016 11:22 PM
www.forzatreviso.it/?p=12750

POCO DA SEGNALARE Pari scialbo a Moriago (0-0)
6 marzo 2016

Il Comunale di Moriago della Battaglia si conferma campo stregato per i biancocelesti: nemmeno nella terza “arrampicata” verso Moriago arriva la prima vittoria in questo stadio.
Non è stata una bella partita, questo è sicuro: Union Qdp accortissimo e che ha rischiato il meno possibile, Treviso con le due punte (Zanardo e Cattelan) che non hanno vissuto sicuramente la miglior giornata stagionale.
Le occasioni sono state davvero poche: nel primo tempo una girata di sinistro di Biondo su cross rasoterra di Furlan, un diagonale di Cattelan e un tiro cross di Zanardo, tutti bloccati a terra da Fovero, mentre per l’Union Qdp nel giro di un minuto una doppia occasione clamorosissima, prima con Persico che sciupa a due passi dalla linea di porta sparando in bocca a Schincariol, poi sul successivo calcio d’angolo altro mezzo miracolo dell’estremo difensore biancoceleste su incornata di Merotto; nel secondo tempo l’Union Qdp si limita a controllare, schierandosi in 11 dietro la linea della palla e infatti a parte una bella occasione per Zanardo che a tu per tu con Fovero si fa murare dal portiere moriaghese e prima una conclusione di Cattelan deviata in angolo.
Fine della storia. Poteva essere una giornata importante per la testa della classifica: la Vigontina è rinata a San Polo di Piave e ha battuto il Liapiave a domicilio, riconquistando la testa della classifica, il San Donà è stato battuto addirittura in casa dal San Giorgio Sedico, venendo così raggiunto al secondo posto dai biancocelesti. Domenica prossima al Tenni c’è proprio Treviso-San Donà, fuori i secondi. A meno che la Vigontina non perda di nuovo punti per strada…

UNION QDP-TREVISO 0-0

UNION QDP (4-4-2) Fovero; Serafin, Nicoletto, Merotto, Vettoretti; De Vido, Brustolin, Diomandè, Bressan (st 34′ Bozzon); Persico, A. Martina (st 40′ G. Martina).
TREVISO (4-4-2) Schincariol; Prosdocimi (st 32′ Granati), Bellotto, Giovannini, Furlan; Antonioli, Casella, Biondo, Mastellotto (st 14′ Furlanetto); Zanardo, Cattelan. All. Ottoni.
ARBITRO: Salvati di Sulmona
NOTE: tempo variabile, terreno in cattive condizioni.
FrankUK
00Monday, March 7, 2016 1:47 AM
Re:
LaMiaCittà, 3/6/2016 10:30 PM:

Grande Frank avevi previsto lo stop del Sandonà! L'Union QdP continua ad esserci indigesto ma almeno un punto questa volta l'abbiamo preso. Vigontina che fa capire che anche lei c'è per la lotta al primo posto. Campionato veramente equilibrato, basteranno circa 55 punti per vincerlo, veramente pochi.




Mah, adesso spero di sbagliarmi col pronostico e che vincano la prossima, in stile 'LiaPiave' - golletto, apnea e segno della croce dopo essere passati in vantaggio.... Zanardo sembra improvvisamente essersi appannato, con conseguenze serie sotto porta (non puo' sempre metterci una pezza Cattelan). La fase calante della Vigontina credo sia durata abbastanza e dopo il successo di prestigio odierno, e con il rientro di qualche titolare infortunato, non credo lascieranno + per strada manciate di punti, come invece continuamo a fare noi.

Non so cosa abbiano Moretto e Di Salvo, ma spero che vengano recuperati - soprattutto il primo per la sua funzione di 'guastatore' avanzato - per domenica. Ottoni deve ancora lavorare per trovare la chiave di apertura delle difese avversarie schierate a trincea. Altrimenti, lascieremo per strada ancora punti cruciali.
enricoutv83
00Monday, March 7, 2016 5:48 PM
Sono assolutamente d'accordo con te Frank. Purtroppo Zanardo si è bloccato, ieri l'ho visto ancora più nervoso del solito, mentre Cattelan ha avuto davvero pochi palloni giocabili. Non è un caso che dopo l'infortunio di Moretto ci siamo fermati: sconfitta meritata contro l'Union Pro, vittoria al fotofinish a Cornuda, pareggio abbastanza impalpabile ieri a Moriago. Non pensavo, visto il girone di andata, ma è veramente l'elemento chiave offensivo di questo Treviso.
Anche a centrocampo la manovra mi è parsa più lenta del solito però secondo me è tutto collegato, se davanti fanno poco movimento non è facile, mentre in difesa siamo stati buoni anche ieri, non è un caso che abbiamo la seconda difesa del campionato.

Riguardo la situazione attuale di classifica ok, la Vigontina è tornata prima, ha un calendario che prevede 5 partite delle ultime 7 partite in casa, ma quella di ieri è pur sempre la terza vittoria in tutto il girone di ritorno! Lungi da me nel dire che sono fuori dalla lotta per la promozione diretta (e ci mancherebbe, sono primi...), ma continuo comunque a fare la corsa sul San Donà che mi sembra la squadra dal potenziale più elevato. Non so se sei andato solo a sensazioni Frank, ma hai fatto un gran pronostico... [SM=g2172027]
www.forzatreviso.it
00Tuesday, March 8, 2016 11:50 PM
www.trevisotoday.it/sport/union-qdp-treviso-pareggio-6-marzo-2...

Sport
Peccato Treviso, occasione sprecata: pareggio piatto contro l'Union QDP
Pochissime le occasioni da gol create da entrambe le parti lungo tutta la partita, biancocelesti peccano di agressività ma la stanchezza è comprensibile

Redazione TrevisoToday
06 marzo 2016 17:12
3
Condivisioni

Quella di questa domenica 6 marzo era un'occasione d'oro per raggiungere la vetta del campionato ma purtroppo Mr. Ottoni e i suoi se la sono lasciata sfuggire. In trasferta a Moriago i biancocelesti non vanno infatti oltre lo 0-0, risultato che tutto sommato riflette i valori espressi in campo e l'esigua quantità di occasioni da gol create da entrambe le formazioni.

Il primo tempo accende il pubblico di casa solo al 37', Schincariol si supera per deviare in angolo un tiro a botta sicura di Persico e poi realizza un'altra gran parata su Merotto che colpisce bene di testa il corner. Al 55' arriva la risposta dell'attaco trevigiano con Cattelan che calcia bene ma trova la pronta risposta di Fovero. Partita dunque piuttosto piatta, forse era semplicemente necessario ricaricare un po' le batterie.


UNION QDP (4-4-2) Fovero; Serafin, Nicoletto, Merotto, Vettoretti; De Vido, Brustolin, Diomandè, Bressan (st 34' Bozzon); Persico, A. Martina (st 40' G. Martina).
TREVISO (4-4-2) Schincariol; Prosdocimi (st 32' Granati), Bellotto, Giovannini, Furlan; Antonioli, Casella, Biondo, Mastellotto (st 14' Furlanetto); Zanardo, Cattelan. All. Ottoni.
www.forzatreviso.it
00Saturday, March 12, 2016 8:25 PM
tribunatreviso.gelocal.it/sport/2016/03/10/news/derby-treviso-sandona-il-pari-non-serve-a-niente-1.13105486?re...

IL DOPOGARA
Ottoni deluso: «Noi troppo leziosi»
Lanzara si prende il punticino. «Tanti infortuni, va bene così»

07 marzo 2016

MORIAGO. Anche mister Claudio Ottoni riconosce che dai suoi si attendeva qualcosa di più: «Siamo stati troppo leziosi, dovevamo sfruttare meglio le fasce visto che loro si difendevano anche in 5, invece ho visto troppe palle verticali e poco movimento per dettare il passaggio. Ennesima occasione sprecata, chiaro che dovremo soffrire sino alla fine: diciamo che ci siamo complicati la vita indipendentemente dal terreno non era così facile stare in piedi. La sosta vi ha come raffreddati. «In effetti venivamo da buone prove, compresa la sconfitta in casa con l’Union Pro, invece oggi ho visto scarsa convinzione e determinazione. E portavamo troppo la palla permettendo a loro di chiudersi bene». Comunque avete interrotto la serie di sconfitte. "Si vede che da bestia nera l’Union QdP è diventata grigia…». Domenica non dovrete assolutamente sbagliare. «Già, spero che i ragazzi saranno pronti mentalmente perché è evidente che è solo una questione di testa: bene o male oggi hanno corso, magari talvolta a sproposito, serve essere più convinti e concreti».
Ivanoe Lanzara, che già beffò il Treviso 4 anni fa quando allenava il Montebelluna, il punto se lo tiene stretto: «Merito alla squadra che ha fatto una buona partita, pur falcidiati dagli infortuni abbiamo limitato un Treviso ricco di qualità. Peccato non aver sfruttato quelle due palle gol del primo tempo: guardo la classifica e vedo che dietro stanno correndo tutti, per cui questo pareggio lo accettiamo, fa muovere
la classifica ma con un po‘ più di fortuna avrebbe potuto andare anche meglio». Il Treviso? «Ha tutto per giocarsi il campionato, dove è tutto in gioco. Domenica se la vedrà col San Donà, vedo un match aperto ad ogni risultato. E sono certo che sarà anche una grande partita». (s.f.)

07 marzo 2016
www.forzatreviso.it
00Wednesday, March 16, 2016 1:13 PM
tribunatreviso.gelocal.it/sport/2016/03/07/news/ottoni-deluso-noi-troppo-leziosi-1.13087207?re...

IL DOPOGARA
Ottoni deluso: «Noi troppo leziosi»
Lanzara si prende il punticino. «Tanti infortuni, va bene così»

07 marzo 2016


MORIAGO. Anche mister Claudio Ottoni riconosce che dai suoi si attendeva qualcosa di più: «Siamo stati troppo leziosi, dovevamo sfruttare meglio le fasce visto che loro si difendevano anche in 5, invece ho visto troppe palle verticali e poco movimento per dettare il passaggio. Ennesima occasione sprecata, chiaro che dovremo soffrire sino alla fine: diciamo che ci siamo complicati la vita indipendentemente dal terreno non era così facile stare in piedi. La sosta vi ha come raffreddati. «In effetti venivamo da buone prove, compresa la sconfitta in casa con l’Union Pro, invece oggi ho visto scarsa convinzione e determinazione. E portavamo troppo la palla permettendo a loro di chiudersi bene». Comunque avete interrotto la serie di sconfitte. "Si vede che da bestia nera l’Union QdP è diventata grigia…». Domenica non dovrete assolutamente sbagliare. «Già, spero che i ragazzi saranno pronti mentalmente perché è evidente che è solo una questione di testa: bene o male oggi hanno corso, magari talvolta a sproposito, serve essere più convinti e concreti».
Ivanoe Lanzara, che già beffò il Treviso 4 anni fa quando allenava il Montebelluna, il punto se lo tiene stretto: «Merito alla squadra che ha fatto una buona partita, pur falcidiati dagli infortuni abbiamo limitato un Treviso ricco di qualità. Peccato non aver sfruttato quelle due palle gol del primo tempo: guardo la classifica e vedo che dietro stanno correndo tutti, per cui questo pareggio lo accettiamo, fa muovere
la classifica ma con un po‘ più di fortuna avrebbe potuto andare anche meglio». Il Treviso? «Ha tutto per giocarsi il campionato, dove è tutto in gioco. Domenica se la vedrà col San Donà, vedo un match aperto ad ogni risultato. E sono certo che sarà anche una grande partita». (s.f.)

07 marzo 2016
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:21 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com