Eccellenza 2016/2017: Treviso - Giorgione

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2
www.forzatreviso.it
00Wednesday, October 19, 2016 12:33 AM
STADIO OMOBONO TENNI DOMENICA 23/10 ORE 15.30 [SM=g4174350]
enricoutv83
00Wednesday, October 19, 2016 3:29 PM
L'unico vero Derby della provincia di Treviso. O almeno, l'unico derby della provincia di Treviso sentito dai tifosi del Treviso. Il Giorgione mi sembra alquanto in progresso, speriamo bene...
ZakkTV
00Wednesday, October 19, 2016 8:12 PM
Al diavolo la situazione societaria e la gente che gira in tribuna, non sento fortemente questa partita solo in quanto ormai unico tifoso vedelaghese del Treviso. La rivalità personale con il Giorgione affonda le sue radici nella mia infanzia e i primi derby giocati con un'altra maglia biancoceleste e altre in seguito (come si dice, nessuno è profeta in patria). Loro purtroppo sono in netta ascesa, noi in apparente stallo ma soprattutto privi del nostro difensore centrale migliore. Bisogna evitare assolutamente figuracce e, anzi, vista la classifica l'unico risultato a disposizione non serve dire qual è[SM=g4174368]
enricoutv83
00Thursday, October 20, 2016 2:26 PM
Oltre che a essere rimasto l'unico tifoso vedelaghese sei anche uno dei pochi tifosi del Treviso rimasti proprio in generale! [SM=g2172119]
Tristezze a parte, l'assenza di Giovannini sarà pesantissima: chi lo sostituirà? Giannetti che è un '98? Rischiamo di giocare con una difesa con 2 '98, 1 '95 e '90. La vedo dura... Almeno saremmo liberi di giocare con Spadari, Ricci e Nicoletti in mezzo.
FrankUK
00Thursday, October 20, 2016 4:39 PM
Re:
enricoutv83, 10/20/2016 2:26 PM:

Oltre che a essere rimasto l'unico tifoso vedelaghese sei anche uno dei pochi tifosi del Treviso rimasti proprio in generale! [SM=g2172119]
Tristezze a parte, l'assenza di Giovannini sarà pesantissima: chi lo sostituirà? Giannetti che è un '98? Rischiamo di giocare con una difesa con 2 '98, 1 '95 e '90. La vedo dura... Almeno saremmo liberi di giocare con Spadari, Ricci e Nicoletti in mezzo.



Concordo, e mi fa pensare l'uscita recente di Nardin secondo il quale basta comprare un ala ed un regista e saremmo a posto....Mah... Comunque, mi sa che tatticamente Esposito dovra' in qualche modo cercare di correre ai ripari, anche in senso stretto, della serie: primo, non prenderle. Di conseguenza, mentre vorremmo tutti una vittoria, forse sara' proprio un altro pareggio (non oso nemmeno pensare ad una sconfitta, in concomitanza magari con un Sedico vincente).
enricoutv83
00Friday, October 21, 2016 12:59 AM
Re: Re:
FrankUK, 20/10/2016 16.39:



Concordo, e mi fa pensare l'uscita recente di Nardin secondo il quale basta comprare un ala ed un regista e saremmo a posto....Mah... Comunque, mi sa che tatticamente Esposito dovra' in qualche modo cercare di correre ai ripari, anche in senso stretto, della serie: primo, non prenderle. Di conseguenza, mentre vorremmo tutti una vittoria, forse sara' proprio un altro pareggio (non oso nemmeno pensare ad una sconfitta, in concomitanza magari con un Sedico vincente).

Io la classifica inizierei a guardarla dopo la decima giornata, e anche allora sarebbe troppo presto per me... Guarda infatti la Vigontina l'anno scorso, sembrava avesse vinto a dicembre e poi non ha nemmeno fatto i play-off.
Riguardo la struttura della squadra, faccio notare che nel 2010 in D oltre ai due centrali titolari (Biagini e Visintin) c'era De Bortoli (e anche Cernuto), ma senza andare troppo indietro negli anni e in su con la categoria basti pensare l'anno scorso in Eccellenza c'erano due titolari (Bellotto e Giovannini) ma anche Donè. Quest'anno oltre Romeo e Giovannini ci sono solo under. [SM=g2172020]
FrankUK
00Friday, October 21, 2016 2:30 AM
Re: Re: Re:
enricoutv83, 10/21/2016 12:59 AM:

Io la classifica inizierei a guardarla dopo la decima giornata, e anche allora sarebbe troppo presto per me... Guarda infatti la Vigontina l'anno scorso, sembrava avesse vinto a dicembre e poi non ha nemmeno fatto i play-off.
Riguardo la struttura della squadra, faccio notare che nel 2010 in D oltre ai due centrali titolari (Biagini e Visintin) c'era De Bortoli (e anche Cernuto), ma senza andare troppo indietro negli anni e in su con la categoria basti pensare l'anno scorso in Eccellenza c'erano due titolari (Bellotto e Giovannini) ma anche Donè. Quest'anno oltre Romeo e Giovannini ci sono solo under. [SM=g2172020]



Mah, non so per quante volte ancora possiamo continuare a far affidamento sulle disgrazie altrui invece che contare sulla solidita' e forze proprie (dici bene riguardo al gruppo coeso e le sinergie tra ambiente interno ed esterno). Aspettiamo pure la decima giornata, ma una squadra che punta a vincere il torneo, dopo dieci partite dovrebbe aspettarsi di essere alle calcagna della prima - non a 5 o piu' punti. Almeno facessero del Tenni una roccaforte e vincessero in casa, neanche quello...

Con la squadra attuale io faccio fatica a vedere grandi progressi, anche da qui alla decima. A meno che entro una settimana si passi a nuova gestione che una volta subentrata abbia gia' il portafoglio in mano e i nomi sul taccuino del DS (a proposito, rimarrebbe il Baffo?)
enricoutv83
00Saturday, October 22, 2016 3:05 AM
Re: Re: Re: Re:
FrankUK, 21/10/2016 02.30:



Mah, non so per quante volte ancora possiamo continuare a far affidamento sulle disgrazie altrui invece che contare sulla solidita' e forze proprie (dici bene riguardo al gruppo coeso e le sinergie tra ambiente interno ed esterno). Aspettiamo pure la decima giornata, ma una squadra che punta a vincere il torneo, dopo dieci partite dovrebbe aspettarsi di essere alle calcagna della prima - non a 5 o piu' punti. Almeno facessero del Tenni una roccaforte e vincessero in casa, neanche quello...

Con la squadra attuale io faccio fatica a vedere grandi progressi, anche da qui alla decima. A meno che entro una settimana si passi a nuova gestione che una volta subentrata abbia gia' il portafoglio in mano e i nomi sul taccuino del DS (a proposito, rimarrebbe il Baffo?)

Fino a dicembre si possono acquistare solo chi è già svincolato. Non so chi ci sia in giro ma qualcuno si potrebbe provare anche a prendere. Però dobbiamo vedere come va a finire con sta telenovela societaria. Fino al possibile closing però dobbiamo fare con quello che si ha.

Secondo me per vincere il campionato bisogna essere costanti: per essere quasi certi di vincere il campionato bisogna fare 70 punti, soprattutto se il San Giorgio Sedico continuerà ad avere una media punti simile. Dovesse scendere, ecco che magari 65 punti potrebbero essere sufficienti. Ma se bisogna fare 70 (mi pare che nessun vincitore tra girone A e B abbia superato questa cifra), con 35 punti per girone dobbiamo vincerle tutte da qui a dicembre: praticamente impossibile. E' necessario che il San Giorgio rallenti, ma noi da qui a dicembre dobbiamo fare almeno 22 punti: 7 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta. Duretta... Saremo costretti probabilmente a fare un girone di ritorno all'assalto come l'anno scorso, sperando che non sia nuovamente inutile...
FrankUK
00Saturday, October 22, 2016 12:01 PM
Ecco, giusto mettere 'i puntini sulle 'i', come di suol dire, x avere una visione reale ed obiettiva, alla faccia di tanti proclami che abbiamo sentito fino a poco tempo fa. Il Sedico è squadra molto quadrata, da almeno 3 anni a sta parte ben amalgamata e in grado di dar filo da torcere a tutti, anche quando non sono ai vertici (vedi finale di stagione 15-16). Per cui, ammettendo che avvenga il cambio societario e a Gennaio si aggiusti la squadra, forse a fine stagione saremmo ben piazzati ai play off e con una squadra migliore dell'anno scorso. Poi, chissà, magari vincendo il primo turno sara' abbastanza xche' alla fine ci ripeschino... pregando che i Ferraresi siano effettivamente solventi...
luigi.forzatrevi
00Saturday, October 22, 2016 6:29 PM
preciso che c è anche frassetto con ruolo di centrale .....90 presenze in D .
enricoutv83
00Sunday, October 23, 2016 8:00 AM
Re:
luigi.forzatrevi, 22/10/2016 18.29:

preciso che c è anche frassetto con ruolo di centrale .....90 presenze in D .

Non l'avevo considerato per il semplice fatto che a Treviso l'abbiamo sempre visto come esterno basso di sinistra... Non voglio bocciare il ragazzo, sarà sicuramente utile nel corso dell'anno, però da quando è arrivato Dalla Riva non ha più visto il campo e le 90 presenze (83 secondo internet) in D a cui fai riferimento le ha fatte quasi tutte da fuoriquota... Al primo anno da senior l'anno scorso a Montebelluna (scorsa stagione) ha visto il campo solo 9 volte. Detto questo ho piacere sia con noi visto che in una squadra proveniente dai più disparati luoghi d'Italia, avere un trevigiano in più in rosa è sempre cosa buona. [SM=g4174350]
luigi.forzatrevi
00Sunday, October 23, 2016 6:14 PM
9 in D con 4 salvezze e 15 in eccellenza sempre da titolare.....l anno scorso.Comunque forza treviso bella vittoria!
FrankUK
00Sunday, October 23, 2016 7:16 PM
E' andata bene, una volta tanto anche Murdock potra' godersi 'una gioia' insieme a tutti noi [SM=g2172027]

Non ho ancora letto le cronache, ma aver vinto subendo solo un gol senza il pilastro difensivo centrale e' una buona cosa. Prima, vera, autentica soddisfazione dell'anno, arrivata alla settima partita, finalmente di fronte al pubblico amico(?), dopo tante mortificazioni.

Siamo entrati in zona play off, appena appena, mentre il Sedico continua a macinare punti, imperterrito. Tra due giornate si dice dovremmo vedere il vero TV: se riusciamo a restare a 8 punti di distacco dalla vetta, sarei pure contento, purche' la societa' passi di mano.

[SM=g4174350] [SM=g4174364]
claforevertv
00Sunday, October 23, 2016 7:28 PM
[SM=g4174350] [SM=g4174351] [SM=g4174371] Bene bene bene!!!! Ci voleva! Perna monumentale!
LaMiaCittà
00Sunday, October 23, 2016 9:35 PM
Re:
FrankUK, 23/10/2016 19.16:

Prima, vera, autentica soddisfazione dell'anno, arrivata alla settima partita, finalmente di fronte al pubblico amico(?), dopo tante mortificazioni.



Concordo. Oltre alla vittoria di oggi c'è qualche altro dato che fa ben sperare per l'immediato futuro. Alla prossima partita affronteremo un avversario da non sottovalutare cioè il Martellago a casa sua ma poi avremo un calendario agevole sulla carta visto che affronteremo in successione Saonara, Borgoricco, Union QdP e Cornuda. Inoltre bisogna anche dire che il Sedico ha avuto fino adesso un calendario abbastanza agevole, ora nelle prossime tre dovrà affrontare Portomansuè, Liapiave e Sandonà e mi aspetto che rallenti.

bj72
00Sunday, October 23, 2016 9:44 PM
Re: Re:
LaMiaCittà, 23/10/2016 21.35:



Concordo. Oltre alla vittoria di oggi c'è qualche altro dato che fa ben sperare per l'immediato futuro. Alla prossima partita affronteremo un avversario da non sottovalutare cioè il Martellago a casa sua ma poi avremo un calendario agevole sulla carta visto che affronteremo in successione Saonara, Borgoricco, Union QdP e Cornuda. Inoltre bisogna anche dire che il Sedico ha avuto fino adesso un calendario abbastanza agevole, ora nelle prossime tre dovrà affrontare Portomansuè, Liapiave e Sandonà e mi aspetto che rallenti.



A Martellago si giocherá. Sabato ore 15,30


ZakkTV
00Sunday, October 23, 2016 10:15 PM
ZakkTV
00Sunday, October 23, 2016 10:38 PM
La vittoria è meritata, però.. però... se alla fine "la Giorgia" avesse pareggiato non avrebbe ruibato nulla, perché dopo che ci siamo complicati la vita regalandole il 2-1, siamo andati in difficoltà complicandoci la vita con l'espulsione. Un fallo nato da un'azione molto simile, su quella fascia sinistra punto debole del Treviso per tutta la gara, o almeno nei momenti in cui siamo stati messi sotto. Se fossimo stati più cinici l'avremmo chiusa sul 3-0, ma l'importante era portarla a casa. Non mi sono piaciuti i cambi troppo ritardati di Esposito, ci potevano costare caro. C'erano giocatori stanchissimi che dovevano uscire prima, altri freschissimi e devastanti come Ciccone, che se fosse entrato nel momento di massimo sbandamento dei castellani avrebbe fatto più danni della grandine. E' stato comunque fondamentale, perché ci ha aiutato a uscire dalla nostra metà campo e rifiatare quando invece era il Treviso prossimo allo sbandamento. Discorso simile per Ricci. Perna momumentale ma dopo neanche mezz'ora della ripresa non ne aveva più, purtroppo non ci sono alternative sicure e, anzi, dobbiamo ritenerci fortunati che finora sia stato sempre disponibile.
Capitolo Frassetto, che peraltro riguarda la difesa che balla. Mi pare che nelle prime aprtite avesse fatto bene, salvo poi sparire dai radar. Io credevo che non fosse neanche più in rosa visto che in più di una partita non era neanche in panchina [SM=g2172127] In difesa penso sia più sensato far giocare chi ha esperienza a giocatori che non sono più under, ma non sono in grado di offrire molte garanzie perché sono comunquen poco più che ventenni.
FrankUK
00Sunday, October 23, 2016 10:50 PM
FINALMENTE, Zakk, una testimonianza visiva! Contento del risultato, ancor di + dello spirito di gruppo che sembra trasparire dai festeggiamenti.

Deprimente invece il pubblico: tribuna per 2/3 vuota e curva che fa quel che puo'...ed era un derby.... Il manto erboso poi sembra una steppa.

A giudicare da come han difeso (?) sui due gol - un rigore di testa e un 'prego-s'accomodi-miri-e tiri' - sorprende anche me che non abbiano infilato + gol. Cambi ritardati: una cosa di cui ci si lamentava anche l'anno scorso. Secondo me il Mr e' ancora timoroso, per cui si fida del 'squadra che vince non si cambia'. Ma sono d'accordo con te che se si infortunano i 'soliti noti' (vedi Perna) o il pugile alle corde, meglio osare. Facile pero' parlare dalla poltrona, potrebbe rispondere Esposito.
ZakkTV
00Sunday, October 23, 2016 10:57 PM
Pensavo di aver visto male nel primo gol, invece Perna era veramente liberissimo al centro dell'area. Non riesco veramente a capire come abbiano fatto a lasciarlo così solo...
enricoutv83
00Sunday, October 23, 2016 11:01 PM
Evvai, era ora... [SM=g4174350]
Zakk, sinceramente, delle partite che hai visto finora, quante squadre ti sono sembrate nettamente più forti o nettamente più scarse del Treviso? Personalmente nessuna.. Nelle tre vittorie potevamo tranquillamente pareggiare e nelle due sconfitte potevamo tranquillamente pareggiare. Tranne con il Portomansuè ma quella è una partita a parte visto che i biancoverdi hanno vinto la loro seconda partita solo oggi, alla terza giornata...
ZakkTV
00Sunday, October 23, 2016 11:06 PM
Re:
FrankUK, 23/10/2016 22.50:



Deprimente invece il pubblico: tribuna per 2/3 vuota e curva che fa quel che puo'...ed era un derby.... Il manto erboso poi sembra una steppa.





Questi sono i tempi, e temo che anche se dovessero arrivare tempi migliori la tribuna ci sarebbe comunque meno gente, a parità di categoria, rispetto a cinque-sei anni fa. Purtroppo ad ogni (ri)caduta e annate disastrose nei dilettanti abbiamo perso una fetta di pubblico. Mi ricordo le prime in Eccellenza nel 2009, alle prime partite c'erano 1000 spettatori, addirittura 1200 al derby con la triestina. Poi siamo precipitati in classifica, e con proporzionalità diretta il pubblico (alle ultime c'erano tra i 300 e 400 in media). Molto di quelli non li abbiamo recuperati, infatti l'anno successivo in Serie D, pur essendo sempre in testa e in lotta contro il VeneziaMestre, eravamo quasi sempre sotto i 1000, a volte scendevamo fino ai 450-500 effettivi. Ora siamo ridotto talmente male che anche in un big match d'alta classifica, pur giocando contro trevigiane che portano pubblico, faticheremmo a superare le 500 presenze. Questa è la dura realtà.
ZakkTV
00Sunday, October 23, 2016 11:15 PM
Re:
enricoutv83, 23/10/2016 23.01:

Evvai, era ora... [SM=g4174350]
Zakk, sinceramente, delle partite che hai visto finora, quante squadre ti sono sembrate nettamente più forti o nettamente più scarse del Treviso? Personalmente nessuna.. Nelle tre vittorie potevamo tranquillamente pareggiare e nelle due sconfitte potevamo tranquillamente pareggiare. Tranne con il Portomansuè ma quella è una partita a parte visto che i biancoverdi hanno vinto la loro seconda partita solo oggi, alla terza giornata...



Squadre più forti nessuna, Sedico a parte la seconda sola in classifica è la Liventina che con noi meritava di perdere, e come organico la ritengo inferiore anche a LiaPiave, Portomansuè, Sandonà. Però non possiamo perdere troppi punti come lo scorso anno, specialmente se si profuilasse un altro arrivo di massa in volata [SM=g2172127]
enricoutv83
00Sunday, October 23, 2016 11:28 PM
Re: Re:
ZakkTV, 23/10/2016 23.15:



Squadre più forti nessuna, Sedico a parte la seconda sola in classifica è la Liventina che con noi meritava di perdere, e come organico la ritengo inferiore anche a LiaPiave, Portomansuè, Sandonà. Però non possiamo perdere troppi punti come lo scorso anno, specialmente se si profuilasse un altro arrivo di massa in volata [SM=g2172127]

Sono perfettamente d'accordo. Anche a Sedico loro mi hanno dato tutto fuorchè l'impressione di essere una squadra in grado di ammazzare il campionato.
Tutto questo per dire comunque che siamo nuovamente alle prese con un campionato equilibrato, con squadre mediamente buone, discrete o sufficienti. Ma nessuna squadra tipo Noale o Quinto di due anni fa. Perfino il Cornudacrocetta oggi ha fatto soffrire il Liapiave. Dovremmo quindi abituarci a tutto ciò, partite tirate come quella di oggi e bisogna cercare di saper soffrire perchè sarà un campionato che come quello dell'anno scorso si deciderà sui singoli episodi.
enricoutv83
00Sunday, October 23, 2016 11:56 PM
Re: Re:
ZakkTV, 23/10/2016 23.06:




Questi sono i tempi, e temo che anche se dovessero arrivare tempi migliori la tribuna ci sarebbe comunque meno gente, a parità di categoria, rispetto a cinque-sei anni fa. Purtroppo ad ogni (ri)caduta e annate disastrose nei dilettanti abbiamo perso una fetta di pubblico. Mi ricordo le prime in Eccellenza nel 2009, alle prime partite c'erano 1000 spettatori, addirittura 1200 al derby con la triestina. Poi siamo precipitati in classifica, e con proporzionalità diretta il pubblico (alle ultime c'erano tra i 300 e 400 in media). Molto di quelli non li abbiamo recuperati, infatti l'anno successivo in Serie D, pur essendo sempre in testa e in lotta contro il VeneziaMestre, eravamo quasi sempre sotto i 1000, a volte scendevamo fino ai 450-500 effettivi. Ora siamo ridotto talmente male che anche in un big match d'alta classifica, pur giocando contro trevigiane che portano pubblico, faticheremmo a superare le 500 presenze. Questa è la dura realtà.

Quando abbiamo giocato contro la Triestina nel 2009/2010? Forse era l'Opitergina?
Comunque nel 2010/2011 mai scesi sotto i 600 secondo me, nemmeno contro la Sanvitese che era il mercoledì, giorno prima dell'Epifania. Concordo sulla dura realtà attuale, la gente è stanca di andare al Tenni a vedere questa mediocrità.
ZakkTV
00Monday, October 24, 2016 12:19 AM
Re: Re: Re:
enricoutv83, 23/10/2016 23.56:

Quando abbiamo giocato contro la Triestina nel 2009/2010? Forse era l'Opitergina?
Comunque nel 2010/2011 mai scesi sotto i 600 secondo me, nemmeno contro la Sanvitese che era il mercoledì, giorno prima dell'Epifania. Concordo sulla dura realtà attuale, la gente è stanca di andare al Tenni a vedere questa mediocrità.




Ovviamente Opitergina, ero convinto di aver scritto giusto. Per quanto riguarda la gente stanca, penso sia un problema più serio dei risultati sportivi. Come ho fatto intendere prima, per questa stagione, almeno, anche dovessero arrivare risultati sportivi eccellenti la media non si alzerà più di tanto.
enricoutv83
00Monday, October 24, 2016 12:32 AM
Re: Re: Re: Re:
ZakkTV, 24/10/2016 00.19:




Ovviamente Opitergina, ero convinto di aver scritto giusto. Per quanto riguarda la gente stanca, penso sia un problema più serio dei risultati sportivi. Come ho fatto intendere prima, per questa stagione, almeno, anche dovessero arrivare risultati sportivi eccellenti la media non si alzerà più di tanto.

Bisogna tornare assolutamente al più presto in C. Anche in D penso che non si andrebbe oltre i 1000. Potrai obiettare che nel biennio 2011/2013 in C al Tenni saremo andati 5 volte oltre i 1000, ma era un'epoca diversa, la "stomegada" dell'epoca Setten si faceva ancora sentire ed eravamo tornati tra i pro troppo in fretta. Adesso stiamo patendo le pene dell'inferno da 4 anni, il professionismo manca da troppi anni e mancherà sicuramente almeno altri 2 anni. Secondo me un minimo di entusiasmo dopo 8-10 anni di dilettanti (anche regionali) si potrebbe ricreare...
bj72
00Monday, October 24, 2016 6:11 AM
Per far ritornare un po di gente allo stadio,in primis ci vuole una società ricca,seria,ambiziosa e trasparente....e categorie superiori..
La gente è nauseata ed io sono uno di questi.
Una volta vivevo x il calcio Treviso,non mancavo mai allo stadio...mentre adesso non ci vengo quasi mai...
Purtoppo lo stesso vale x molti irriducibili che ora mi capita di vedere casulmente in giro ,che alla domanda reciproca che ci scambiamo...Vattu ancora vedar el Treviso?La risposta sempre la stessa...no no...basta...no vado a farme tor in giro...
FrankUK
00Monday, October 24, 2016 11:42 AM
Re:
bj72, 10/24/2016 6:11 AM:

Per far ritornare un po di gente allo stadio,in primis ci vuole una società ricca,seria,ambiziosa e trasparente....e categorie superiori..
La gente è nauseata ed io sono uno di questi.
Una volta vivevo x il calcio Treviso,non mancavo mai allo stadio...mentre adesso non ci vengo quasi mai...
Purtoppo lo stesso vale x molti irriducibili che ora mi capita di vedere casulmente in giro ,che alla domanda reciproca che ci scambiamo...Vattu ancora vedar el Treviso?La risposta sempre la stessa...no no...basta...no vado a farme tor in giro...



Quoto tutto, bj, uno scenario che si ripete spesso ogni volta che torno a TV e incontro anch'io amici o conoscenti appassionati di calcio. E il peggio e' che alcuni di questi hanno bambini o ragazzini che allo stadio non ci mettono proprio piede, come logica conseguenza. Quindi in diversi casi non solo perdiamo gli irriducibili, ma anche i...'ricambi' (che magari andranno al Palaverde o Monigo). Propaganda davvero efficace per ricostruire un vivaio...

Troppo spesso chi ha preso in mano la societa' si e' rifiutato di capire che i proclami x attirare la gente e incassare a breve han fatto il loro tempo. Ora direi che abbiamo raggiunto un estremo: non solo la societa' e' tutto tranne che i 4 aggettivi virtuosi da te elencati; ma addirittura lo stadio e' diventato una pattumiera permanente, grazie a chi sappiamo...

L'unico distinguo che farei sul tuo commento e' semplicemente l'ordine degli aggettivi: seria e trasparente sarebbe gia' un bel passo avanti, prima di tutto, cosi' almeno non ci prendono in giro. Ricca e ambiziosa, se si puo', prego c'e' posto. [SM=g2172092]
www.forzatreviso.it
00Monday, October 24, 2016 5:40 PM
www.trevisotoday.it/sport/risultato-treviso-calcio-giorgione-ottobre-2...

Sport
Il derby tra Treviso e Giorgione va ai biancocelesti: castellani battuti 2-1
Grazie ai gol dell'inossidabile Perna e di Bettini, i ragazzi di mister Esposito sono ora quarti in classifica a otto punti dalla capolista San Giorgio Sedico

Redazione
24 ottobre 2016 09:14

TREVISO Bel derby allo stadio Omobono Tenni quello andato in scena domenica, davanti a circa 400 spettatori, tra il Treviso Calcio e il Giorgione. Un match sentito da entrambe le tifoserie e anche dai giocatori sul rettangolo di gioco a fronte di ben nove ammonizioni, ma alla fine a spuntarla sono i biancocelesti di mister Carmine Esposito che, grazie al 2-1 finale, sono ora quarti in classifica a 8 punti dalla capolista San Giorgio Sedico.

Onore però al merito ai castellani che fino alla fine non hanno smesso di crederci, ma le reti prima di un intramontabile Perna e poi di Bettini non hanno lasciato scampo ai giocatori di mister Sgarbossa, nonostante il tentativo di rimonta dopo la rete di Camara e l'espulsione del tevigiano Bruno per doppia ammonizione. Per il Treviso ora l'appuntamento è domenica alle 14 contro il Martellago per l'ottvava giornata di campionato.

TREVISO-GIORGIONE 2-1
TREVISO: Saltarel; Granati, Romeo, Bruno, Dalla Riva; Livotto, Spadari, Nicoletti; Bettini (st 34’ Ciccone), Perna (st 46’ Ricci), Zojzi (st 40’ Polato). A disp.: Renzi, Amita, Sabatino, Tamburrino. All. Esposito.
GIORGIONE: Bevilacqua; R. Vio, Boscaro, Fontana, Semenzin (st 15’ Donatello); Dené (st 33’ Bonaldo), Beghetto, Campagnolo, Cecchin; Camara, Gazzola. A disp.: Liviero, G. Vio, Dal Santo, Morbioli, Carinato. All. Sgarbossa.
ARBITRO: Terribile di Bassano.
MARCATORI: pt 38’ Perna; st 19’ Bettini, 26’ Camara

Gli altri risultati: Istrana-Real Martellago 4-2, favaro-Liventina 1-2, Union Pro-Saonara Villatora 0-0, Liapiave-CornudaCrocetta 1-0, Nervesa-Borgoricco 1-1, Portomansuè-Sandonà 2-2, Union QDP-San Giorgio Sedico 0-2.

La classifica: San Giorgio Sedico 19, Liventina 13, Saonara Villatora 12, Liapiave, Treviso e Nervesa 11, Portomansuè, Borgoricco e Favaro 9, Sandonà e Real Martellago 8, Union QDP 7, Istrana 6, Union Pro 5, Cornuda Crocetta 0.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:36 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com