Eccellenza 2018/2019: TREVISO - Istrana

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
www.forzatreviso.it
00Thursday, November 22, 2018 11:19 AM
STADIO OMOBONO TENNI, SABATO 24/11 ORE 15.00

[SM=g4174350]
FrankUK
00Saturday, November 24, 2018 1:51 PM
Ho a disposizione una banda di ragazzini…
www.trivenetogoal.it/2018/11/24/treviso-istrana-rocchi-siamo-contati-e-in-emergenza-ho-a-disposizione-una-banda-di-ragazzin...

Il Treviso anticipa oggi al Tenni (ore 14.30, arbitra Frazza di Schio) con l’Istrana per permettere i collegamenti in diretta con la trasmissione di RaiDue “B come sabato”, che ogni tanto, oltre alla serie cadetta, va a visitare le realtà calcistiche della provincia: rivedere le telecamere allo stadio farà riandare ai tempi belli, ma la realtà dice che i biancocelesti oggi stanno lottando strenuamente per evitare di tornare in Promozione. E questa è una gara già di per sè dura, contro un avversario d’alta classifica, ostico, compatto, esperto. Qualità che naturalmente vorrebbe per la sua squadra anche mister Renzo Rocchi: «Invece ho a disposizione una banda di ragazzini, certo vogliosi di far bene e di esprimersi al massimo ma sempre molto giovani. Insomma, siamo contati ed in emergenza, è un pezzo che stiamo così e le cose non cambiano. Fra l’altro avremmo sempre bisogno di un campo fisso di allenamento, ma anche questa settimana siamo stati costretti ad andare qua e là, un giorno al Tenni ed altri tre a quello per il calciotto sul Terraglio. Non so quando questa sede stabile di preparazione sarà reperita, di questo dovete chiedere alla società però certamente non possiamo lavorare tranquilli, mi sembra evidente».

[…]

(Fonte: Tribuna di Treviso. Trovate il resto dell’articolo sull’edizione odierna del quotidiano)
FrankUK
00Saturday, November 24, 2018 1:56 PM
Senza la certezza di venir pagati, senza campo di allenamento, senza tifosi e senza esperienza....contro una squadra di alta classifica:

Capuzzo, non era meglio se declinavi l'invito di Rai2? Quello si' non ti costava nulla, intelligentone con il sedere a Londra...

Poveri ragazzi, sempre piu' in basso...che pena. Spero solo che non prendano piu' di 3-4 gol...anche perche' in quanto a segnarli, buona notte...
Javara
00Saturday, November 24, 2018 5:05 PM
Perso 2-1, ho seguito sulla RAI.
Un gol col portiere che va a farsi la spesa e una con la difesa che dorme.

Ho visto, le poche volte che si sono collegati, uno striscione dove c'era anche il nome del sommo Nardin.
Qualcuno sa cosa c'era scritto?
FrankUK
00Saturday, November 24, 2018 6:01 PM
www.venetouno.it/notizia/53005/al-tenni-passa-anche-l-istrana-il-derby-fin...

TREVISO - Ennesima sconfitta per un Treviso comunque generoso ma punito da un paio di svarioni difensivi: nel primo gol non ha funzionato la tattica del fuorigioco, nel secondo nessuno ha saputo allontanare la palla dall'area di rigore. Nel mezzo c'è stato il rigore trasformato da Baggio che nessuno ha visto.

TREVISO-ISTRANA 1-2
TREVISO (4-4-2) Rossetto; Pegoraro, Cazzaro, Lazzaro, Granzotto (st 26‘ Scarpa); De Marchi, Fiorotto, Livotto, Secco; Garbuio, Baggio. A disp. Dan, Michielin, Gjini, Bassanello, Pastrello, Guerra, Billa. All. Rocchi
ISTRANA (4-3-3) Gemin; Manente, Pedon, Gallina, Biondo; Barra, Zanin (st 13‘ Strippoli), Doria; Zanatta (st 37‘ Fardin), Sartori (st 29‘ Facioni), Molin (st 17‘ Bellè). A disp. Minin, Rizzo, Zugno, Pellizzari. All. Bonaldo.
ARBITRO: Frazza di Schio.
MARCATORI Pt 34’ Zanatta St 35’ rig. Baggio 38’ Fardin
NOTE Campo scivoloso, ripresa sotto i riflettori. Angoli 4-3 per l’Istrana. Espulso 35’ st mister Bonaldo per proteste. Ammoniti Cazzaro, Manente, Biondo, Fiorotto, Pedon e Fardin. Spett. 300. Rec. 1’-4’.
FrankUK
00Saturday, November 24, 2018 6:03 PM
E' andata bene....solo 1-2.

PS: E con questo fanno tre strafalcioni in 4 gare per Rossetto. Un problema. Meglio sederlo in panchina, anche se il secondo magari non sara' molto meglio.
dart1972
00Saturday, November 24, 2018 6:09 PM
300 spettatori
Bravi, proprio bravi....... avete lasciato anche la mancia quando siete usciti dallo stadio?
Sindaco Conte, tolga il tempio del calcio trevigiano dalla mano di questi signori per favore.
A proposito, la partita con l'Istrana è finita, gli stipendi sono stati pagati? Chissà perché penso già di sapere la risposta.
Lasciamoli soli, forse se ne andranno.
FrankUK
00Saturday, November 24, 2018 6:43 PM
Re:
dart1972, 11/24/2018 6:09 PM:

300 spettatori
Bravi, proprio bravi....... avete lasciato anche la mancia quando siete usciti dallo stadio?
Sindaco Conte, tolga il tempio del calcio trevigiano dalla mano di questi signori per favore.
A proposito, la partita con l'Istrana è finita, gli stipendi sono stati pagati? Chissà perché penso già di sapere la risposta.
Lasciamoli soli, forse se ne andranno.




Gia', ho pensato esattamente la stessa cosa: 300 anime, come se niente fossec cambiato da Settembre a oggi....
ZakkTV
00Saturday, November 24, 2018 7:27 PM
Sono entrato a un quarto d'ora dalla fine perché era tutto aperto ed è bastato per deprimermi😅. Prima della partita ho discusso a lungo con qualcuno riguardo l'opportunità di lasciare lo stadio deserto, ma nei giorni scorsi non si erano avuti segnali in tal senso. Lo striscione recitava

"Dopo Nardin e Visentin...
Domenica In"

Comunque andasse, anche vincendo, sarebbe stata una figuraccia a livello nazionale. La vittoria degli ospiti è stata la classica ciliegina sulla torta, diciamo. Non che cambi la situazione, di certo non mi aspetto che l'esposizione della nostra miseria impietosisca i veri colpevoli di questa umiliazione lunga quasi un decennio: i nostri imprenditori.

L'unica notizia positiva è che salvo sorprese dal 2019 il Tenni non ospiterà più questi spettacoli indecorosi.
dart1972
00Saturday, November 24, 2018 7:35 PM
Sarà mia cura assicurarmi che Giavera e Volpago non siano disponibili.
FrankUK
00Sunday, November 25, 2018 1:06 AM
Striscione eloquente, ma noto che l'attuale dirigenza se la cava a buon mercato....a quando uno tutto per loro?
ZakkTV
00Sunday, November 25, 2018 9:03 AM
Beh, non serve che sia citata nello striscione per capire che non ha sostegno. Il "meio Domenica in" (mi era sfuggito il "meio") penso intenda che dopo queste due gestioni societarie e l'arrivo dei nuovi, sia preferibile una domenica a casa. Ovviamente credo che il riferimento alla trasmissione televisiva della domenica sia collegato alla diretta televisiva. Se si fosse giocato oggi invece che di sabato sarebbe stato ancora più azzeccato e in tema con la giornata e la situazione che stiamo vivendo.😅
ZakkTV
00Sunday, November 25, 2018 9:16 AM
In ogni caso la sconfitta di ieri - e non lo dico certo per salvare questa nuova proprietà fantasma - è solo un prodotto della gestione precedente. Una squadra costruita male, senza una prima punta, un regista, un centrale difensivo forte e affidabile e un portiere che trasmetta sicurezza. Ennesima dimostrazione che il "pacco Treviso" era pronto per essere scaricato nuovamente nel tritarifiuti già da parecchi mesi, mentre tanti tifosi fiduciosi sprecavano "grazie" a non finire anche di fronte a tante incongruenze. Aggiungiamo la disorganizzazione generale e il mancato pagamento di due mensalità (praticamente era stato pagato solo agosto?), e il quadro è completo. Adesso sembra che una piccola parte degli arretrati sia stata saldata. Continuo a rimanere scettico... dicembre è sabato prossimo.
claforevertv
00Sunday, November 25, 2018 12:27 PM
Ha perfettamente ragione Zakk. Questa roba qua di oggi e’ frutto della precedente gestione. Mentre tanti si sbellicavano con i grazie a Visentin e altre cose comiche questo signore smobilitava in silenzio. Ci sono arretrati da pagare anche con il Comune? Bisognerebbe fare una operazione verita’ che sarebbe la prima cosa per provare a ragionare nel modo giusto e provare ad uscire da questo pantano. Vedo che qualcuno invoca la disdetta dello stadio tenni. Io ’ a differenza di altri non auspico che il tenni venga tolto. Sarebbe la fine di tutto. Credetemi. Il Tenni e’ l’unico simbolo che tiene ancora in piedi una fragile prospettiva futura di vita. Non auspichiamolo sarebbe come invocare la morte perenne del calcio a Treviso.
ZakkTV
00Sunday, November 25, 2018 12:42 PM
Il Tenni viene tolto a questi, che poi dovrebbero andare a cercare campi altrove. E visto come gli sta andando con quelli di allenamento, non sarà certo un passeggiata. L'amministrazione comunale non ci metterà mai la faccia per questi, e come dargli torto, al di là dei difficili rapporti che le varie dirigenze hanno avuto in questi anni. Che poi diciamolo, se ci fosse gente che mette i soldi come in altre piazze a livello della nostra non ci saebbero tutti questi problemi. Il Tenni è una grana e per il comune sarebbe solo un sollievo avere a che fare con gente seria. Tuttavia non vedo all'orizzonte gentein grado di sobbarcarsi un doppio fardello squadra-stadio.

Partiamo dal presupposto che questa società è finita e non verrà nessuno a soccorrerla, anche solo per le rogne che si porta dietro dalle due gestione precedenti. Gira già voce della solita cordata che potrebbe ripartire con altro titolo(matricola da Promozione o Eccellenza, e questo la dice già lunga su quali sono le prospettive future. Ben che vada sembra che il Treviso sia destinato a queste categorie, ma è una lenta e inesorabile strada verso la "morte celebrale". Se non usciamo entro 3 anni dai campionati regionali siamo proprio finiti.
claforevertv
00Sunday, November 25, 2018 4:16 PM
Io sono d’accordo con te Zakk. Ma onestamente se la societa non e’ inadempiemte verso il Comune non ha senso togliere il Tenni. Io preferisco che la gestione del Tenni sia legata alla societa Calcio Treviso piuttosto che niente amche per una proapettiva futura. Amche perche la speranza e’ sempre l’ultima a morire e a noi mon costa nulla temerla accesa. Il pessimismo della realtà dei fatti contro la speranza che non muore mai per chi ha nel piu profondo del cuore questa maglia.
FrankUK
00Sunday, November 25, 2018 4:48 PM
Re:
ZakkTV, 11/25/2018 9:03 AM:

Beh, non serve che sia citata nello striscione per capire che non ha sostegno. Il "meio Domenica in" (mi era sfuggito il "meio") penso intenda che dopo queste due gestioni societarie e l'arrivo dei nuovi, sia preferibile una domenica a casa. Ovviamente credo che il riferimento alla trasmissione televisiva della domenica sia collegato alla diretta televisiva. Se si fosse giocato oggi invece che di sabato sarebbe stato ancora più azzeccato e in tema con la giornata e la situazione che stiamo vivendo.😅



Si', va beh, dai, diciamo che molto probabilmente non era citata semplicemente perche' 'Capuzzo' o 'Atlantis' non fa rima con '-in'...e non gli usciva bene.
E forse perche' in opera solo da un mese circa, ancora non han fatto in tempo - per ora - a combinare disastri peggiori di quelli fatti dai predecessori (ma sono sulla buona strada). Perche' per la proprieta' transitiva, se e' per quello neanche la gestione Nardin o Visentin aveva bisogno di uno striscione per dedurre che non han/avevano il sostegno del tifo. Comunque sia, bene han fatto ad esporlo, il senso era chiaro.

Aggiungo solo un'osservazione: tra le colpe di Visentin - oltre ai pastrocchi gestionali - c'e' quella di aver consegnato il 'malato' al probabile boja (Atlantis). Quindi, se vogliamo proprio essere obbiettivi, cosa dovremmo dire della gestione 'Pini-cum-Michielan'? Sembra preistoria, tuttavia Pini aveva bussato a diverse porte per cercare di piazzare a qualcuno semi-affidabile un business che non poteva piu' sostenere. Non so se Visentin si sia smenato altrettanto per la cessione. Alla fine, torniamo sempre al punto di partenza: non ci sono alternative locali, per cui mi domando se l'unico futuro vagamente ipotizzabile sia una fusione con qualche altra societa' e/o un agreement come quello che poteva essere fatto con Diquingiovanni. Cosa cio' possa comportare per il Tenni, non lo so, ma non la vedo bene.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:09 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com