Promozione 2013/2014: Treviso-Azzurra Sandrigo

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2
enricoutv83
00Tuesday, April 1, 2014 1:26 PM
Guai a sottovalutare questo incontro: il Treviso ha dimostrato di trovarsi meglio contro squadre che giocano a viso aperto (Godigese, Sarcedo e Eurocalcio), piuttosto che contro squadre che si chiudono (Cartigliano, Cornedo e Rossano).
All'andata una delle partite più brutte di quest'anno, Treviso realmente pericoloso solo nella ripresa. Era la prima partita di Gnago...
Spero che il fattore Tenni si faccia sentire anche stavolta... FORZA TREVISO! [SM=g3192431]
Il mio canto libero.
00Wednesday, April 2, 2014 11:40 AM
Sottovalutare questo incontro sarebbe l'errore più grave! mi ricordo la roma nel campionato 85 86, aveva recuperato 5 punti (allora le vittorie valevano 2 punti) alla juve in 5 giornate,salvo poi perdere in casa con il lecce già retrocesso..non dobbiamo fare lo stesso errore! una domanda:qualora due squadre arrivassero a pari punti,varrebbe la classifica avulsa? [SM=g3192431]
ZakkTV
00Wednesday, April 2, 2014 12:10 PM
No, si va allo spareggio, il che è abbastanza scandaloso. Ecco perché se proprio bisogna lottare fino all'ultima giornata spero che si arrivi alla vigilia di quella sfida con un -2 o -1.
ZakkTV
00Wednesday, April 2, 2014 12:16 PM
tribunatreviso.gelocal.it/sport/2014/04/01/news/treviso-in-remuntada-del-papa-non-dipende-solo-da-noi-1...

Treviso in remuntada. Del Papa: «Non dipende solo da noi»

Un bel gruppo, questo Treviso, niente da dire. Compatto, affiatato: grande spirito di squadra. Avreste dovuto sentire che urla si sono levate nello spogliatoio di Cassola alla notizia del pari della...



Un bel gruppo, questo Treviso, niente da dire. Compatto, affiatato: grande spirito di squadra. Avreste dovuto sentire che urla si sono levate nello spogliatoio di Cassola alla notizia del pari della Godigese.

I ragazzi vedono sempre più una "remuntada" che avrebbe del clamoroso: tre settimane fa erano a -11, oggi a -5. E mancano 4 gare: è ancora dura ma perché non crederci? Il calendario, prima dello showdown finale, per il Treviso prevede Sandrigo, Malo e Sarcedo, per la Godigese Sarcedo, Loreggia e Cornedo. Perdonate la battuta, ma oggi l’Eurocalcio lo stanno mostrando i biancocelesti: una difesa d’acciaio anche con Orfino al posto di La Cagnina; centrocampo ben assortito con gente sgusciante (Del Papa), dal motore diesel (Marangon e Giuliato o Fonti) o attaccanti aggiunti come Dal Compare, a dar man forte a punte di grande dinamismo ancorché non sempre precise (Gnago e Mensah). A Cassola in evidenza Gianluca Del Papa, peperino imprendibile che ha spianato la strada.

«Vittoria importantissima. Sapevamo che dovevamo dare continuità e ce l’abbiamo fatta, adesso vediamo più vicini il secondo posto ed i playoff, il nostro vero obiettivo».

Suvvia, proprio non ci pensate alla promozione diretta?

«Non dipende da noi, anche se poi si sa benissimo che nel calcio nulla è scontato. Noi sappiamo ciò che c’è da fare».

Giochi al centro, prima eri sulle fasce, ma non ne risenti.

«Domenica con un inserimento sono riuscito a fare un bel gol, naturalmente sono molto contento, ma lo sono di più per la squadra, sono stati tre punti fondamentali».

Cinque vittorie di fila: da cosa o da chi nascono?

«Da un lavoro nato quando eravamo in difficoltà ed è arrivato Tentoni: siamo ripartiti dalle basi facendo un percorso importante, adesso si vedono i risultati. Abbiamo tracciato una strada su cui proseguire».

Siete sorretti anche da una buona condizione atletica.

«Vero, stiamo molto bene fisicamente, direi che da questo lato la squadra è ottimamente preparata, riusciamo ad arrivare sino alla fine con una buona prestazione».

Continuate a sbagliare un po’ troppe palle gol…

«Rispetto a prima ne creiamo un po’ meno ma siamo più concreti: chiaro che se dovessimo mettere dentro ogni pallone sarebbe il massimo, però va bene lo stesso». (si.fo.)

01 aprile 2014
enricoutv83
00Wednesday, April 2, 2014 12:45 PM
La cosa incredibile è che in caso di arrivo a pari punti noi nei confronti della Godigese siamo messi bene nelle discriminanti che di solito fanno la differenza in questi casi: miglior differenza reti (+26 noi, +21 loro) e migliori scontri diretti (3-1 all'andata, do per scontato che si vinca il ritorno, ma solo perchè se no non si arriverebbe a pari punti).
Comunque Zakk, per arrivare a -2 o meglio -1 devono perdere domenica a Sarcedo, e dovrebbero anche pareggiarne una tra Loreggia e Cornedo, due squadre che possono ancora rispettivamente evitare retrocessione diretta e play-out (rispettivamente) ma dubito che possano dare realmente fastidio alla Godigese.
A me interessa questa domenica: dobbiamo battere l'Azzurra Sandrigo e la Godigese deve perdere punti a Sarcedo. Punto.

Comunque nessuno l'ha fatto notare ma la Godigese ha preso il gol del pareggio al 91' domenica contro il Caldogno.
ZakkTV
00Wednesday, April 2, 2014 12:53 PM
Re:
enricoutv83, 02/04/2014 12:45:



Comunque nessuno l'ha fatto notare ma la Godigese ha preso il gol del pareggio al 91' domenica contro il Caldogno.




E la domencia prima col Malo. Nelle partite precedenti si erano salvati spesso nel finale (Ambrosiana Trebaseleghe, Campigo, Azzurra Sandrigo, Cartigliano...), da una parte segno di essere una grande squadra, ma forse anche i primi segni di calo fisico...che non è detto che duri, eh.
enricoutv83
00Wednesday, April 2, 2014 1:06 PM
Re: Re:
ZakkTV, 02/04/2014 12:53:




E la domencia prima col Malo. Nelle partite precedenti si erano salvati spesso nel finale (Ambrosiana Trebaseleghe, Campigo, Azzurra Sandrigo, Cartigliano...), da una parte segno di essere una grande squadra, ma forse anche i primi segni di calo fisico...che non è detto che duri, eh.

Beh arrivati a questo punto della stagione se una squadra è in calo dubito che possa avere un'impennata sul piano fisico/atletico.
Il che ovviamente non vuol dire che perderanno tutte le partite, sia chiaro, possono vincerle con astuzia o semplicemente perchè sono più forti, si gioca molto sui nervi e sugli episodi.
enricoutv83
00Thursday, April 3, 2014 12:36 PM
Doveva essere una bella settimana di attesa, squadra in formissima e primo posto ancora possibile, e invece è arrivata la mazzata.
A volte verrebbe veramente voglia di smettere di seguire il calcio, solo il fatto che per me seguire il Calcio, Treviso in particolare, è una tradizione che mi hanno insegnato fin da piccolo, mi consente di andare avanti. Ma capisco perfettamente gli occasionali che si allontaneranno dopo questo ennesimo episodio.
giotv
00Friday, April 4, 2014 3:41 PM
ma è questa la partita a porte chiuse ?
enricoutv83
00Friday, April 4, 2014 4:34 PM
Re:
giotv, 04/04/2014 15:41:

ma è questa la partita a porte chiuse ?


Ma scusa dove hai letto di partita a porte chiuse?
Il Treviso è stato penalizzato di 2 punti e multato di 500 euro.
Stop!
claforevertv
00Saturday, April 5, 2014 12:13 PM
Re:
enricoutv83, 03/04/2014 12:36:

.... è arrivata la mazzata.
A volte verrebbe veramente voglia di smettere di seguire il calcio, solo il fatto che per me seguire il Calcio, Treviso in particolare, è una tradizione che mi hanno insegnato fin da piccolo, mi consente di andare avanti.



Anche per me è lo stesso. Allo stadio ci andava mio padre, e io la prima volta con lui avevo 9 10 anni. Per me è una tradizione familiare, una religione.
Ma forse adesso bisognerebbe mandarli tutti a cagare, non c'è serietà, non c'è rispetto, solo ipocrisia in queste categorie di calcio amatoriale. . Si diceva categorie da oratorio, ma almeno li c'è un ambiente calcio più genuino. TUTTE BALLE!! Non è vero neanche questo! Io non c'ero a Cassuola o come si chiama non lo so, ma c'è un provincialismo rancoroso che porta ad un accanimento contro il treviso che non è spiegabile con l'ignoranza, ci deve essere per forza qualche cosa di più, anche qui quindi (non solo nei prof) ci sono interessi superiori che prevalgono. C'è forse il fatto che la politica cittadina (unico caso al mondo), vorrebbe farci fuori (che poi ci hanno già fatto fuori!), o che non c'è un soggetto degno di questo nome che voglia prendersi a cuore i colori storici di questa squadra, e allora basta ritiriamo la squadra fino a quando non ci sarà qualcuno che la vorrà far rinascere. Non lo so ma forse se vogliamo rinascere davvero serve una scossa forte, definitiva, invece che farci prendere per il culo da questi qui.
Credo (ma vorrei sbagliarmi) che la partita di domenica non serva più a un c. [SM=x397170]

enricoutv83
00Saturday, April 5, 2014 3:09 PM
Re: Re:
claforevertv, 05/04/2014 12:13:





Anche per me è lo stesso. Allo stadio ci andava mio padre, e io la prima volta con lui avevo 9 10 anni. Per me è una tradizione familiare, una religione.
Ma forse adesso bisognerebbe mandarli tutti a cagare, non c'è serietà, non c'è rispetto, solo ipocrisia in queste categorie di calcio amatoriale. . Si diceva categorie da oratorio, ma almeno li c'è un ambiente calcio più genuino. TUTTE BALLE!! Non è vero neanche questo! Io non c'ero a Cassuola o come si chiama non lo so, ma c'è un provincialismo rancoroso che porta ad un accanimento contro il treviso che non è spiegabile con l'ignoranza, ci deve essere per forza qualche cosa di più, anche qui quindi (non solo nei prof) ci sono interessi superiori che prevalgono. C'è forse il fatto che la politica cittadina (unico caso al mondo), vorrebbe farci fuori (che poi ci hanno già fatto fuori!), o che non c'è un soggetto degno di questo nome che voglia prendersi a cuore i colori storici di questa squadra, e allora basta ritiriamo la squadra fino a quando non ci sarà qualcuno che la vorrà far rinascere. Non lo so ma forse se vogliamo rinascere davvero serve una scossa forte, definitiva, invece che farci prendere per il culo da questi qui.
Credo (ma vorrei sbagliarmi) che la partita di domenica non serva più a un c. [SM=x397170]




Ma mi chiedo perchè sinceramente tutto sto accanimento!
Il Treviso porta soldi, spettatori, interesse, curiosità, blasone.
450 spettatori di media in casa, più almeno un centinaio in trasferta tutte le volte.
Non esiste una roba del genere in giro!
Nel girone D di Promozione al massimo quest'anno ci sono stati 5-600 spettatori nel derby Conegliano-Pievigina, scontro diretto per la Promozione, derby sentitissimo per la vicinanza dei due paesi. Per Treviso-Godigese a dicembre ci sono stati 585 spettatori, non oso immaginare quanti ce ne sarebbero al ritorno. Anzi, non osavo immaginare, se verrà confermata la penalizzazione, l'ultima giornata ci sarà una partita senza senso.
claforevertv
00Saturday, April 5, 2014 6:07 PM
Re: Re: Re:
enricoutv83, 05/04/2014 15:09:



Ma mi chiedo perchè sinceramente tutto sto accanimento!
Il Treviso porta soldi, spettatori, interesse, curiosità, blasone.
450 spettatori di media in casa, più almeno un centinaio in trasferta tutte le volte.
Non esiste una roba del genere in giro!
Nel girone D di Promozione al massimo quest'anno ci sono stati 5-600 spettatori nel derby Conegliano-Pievigina, scontro diretto per la Promozione, derby sentitissimo per la vicinanza dei due paesi. Per Treviso-Godigese a dicembre ci sono stati 585 spettatori, non oso immaginare quanti ce ne sarebbero al ritorno. Anzi, non osavo immaginare, se verrà confermata la penalizzazione, l'ultima giornata ci sarà una partita senza senso.




Appunto! Forse stare qui è un "affare", un business per tutti gli altri (anche senza forse). Sono talmente anonime ste categorie che col treviso per qualche anno qui sprofondato si nobilitano in tutti i sensi. E si ricaricano come le Duracell contro di noi, muovono un po' di interesse, e acquistano un po' di visibilità e un po' di soldi. E in cambio ci bastonano, per questo dico che è assurdo continuare a farsi prendere per il culo da sta gente.
Del resto se non vinciamo il campionato, di sicuro l'anno prossimo saremo qui ancora o al massimo in eccellenza se succede un qualche miracolo (molto improbabile a sto punto) ma senza vincerlo non abbiamo nessuna altra possibilità. E questa cosa fa comodo evidentemente. Abbiamo il "blasone", portiamo interesse e soldi in giro, ma "politicamente" non contiamo niente, neanche in queste categorie è incredibile, anzi ci danno contro, è pazzesco se ci pensiamo, e lo dico come constatazione senza fare dell'inutile vittimismo che non fa parte della nostra cultura e della nostra storia.
FrankUK
00Saturday, April 5, 2014 9:09 PM
Re: Re: Re: Re:
claforevertv, 4/5/2014 6:07 PM:




Appunto! Forse stare qui è un "affare", un business per tutti gli altri (anche senza forse). Sono talmente anonime ste categorie che col treviso per qualche anno qui sprofondato si nobilitano in tutti i sensi. E si ricaricano come le Duracell contro di noi, muovono un po' di interesse, e acquistano un po' di visibilità e un po' di soldi. E in cambio ci bastonano, per questo dico che è assurdo continuare a farsi prendere per il culo da sta gente.
Del resto se non vinciamo il campionato, di sicuro l'anno prossimo saremo qui ancora o al massimo in eccellenza se succede un qualche miracolo (molto improbabile a sto punto) ma senza vincerlo non abbiamo nessuna altra possibilità. E questa cosa fa comodo evidentemente. Abbiamo il "blasone", portiamo interesse e soldi in giro, ma "politicamente" non contiamo niente, neanche in queste categorie è incredibile, anzi ci danno contro, è pazzesco se ci pensiamo, e lo dico come constatazione senza fare dell'inutile vittimismo che non fa parte della nostra cultura e della nostra storia.



Nessun vittimismo, CFE. Anche io ho assistito alla prima partita del TV quando portavo i calzoni corti, proprio sotto la tribuna coperta dove siedo adesso, grazie a mio zio buonanima, che ogni tanto si lamentava di due o tre spettatori esagitati che ogni domenica davano del 'cornuto' o del 'fiol de na t....' all'arbitro - xche' non era musica x le mie orecchie! Scommetto che pure lui sarebbe rimasto allibito di fronte alle ammende x insulti dispensate a josa dai farabutti del CRV. Per me resta comunque inaccettable la totale apatia dell'amministrazione comunale. Uno dei motivi per i quali io non sono propenso a chiudere baracca e burattini, anche se mi tocca sopportare l'impossibile. No, invece noi non ci caviamo dai maroni e lo stadio e' sempre li', con la squadra che gioca e i tifosi a controbattere colpo su colpo, a suon di articoli sul forum e manifestazioni in piazza.

[SM=g3192431] [SM=g3192431] [SM=x397184] [SM=x397197]

ZakkTV
00Sunday, April 6, 2014 12:39 PM
www.venetouno.it/notizia/39722/dolore-e-rabbia-nel-treviso-oggi-contro-il-...

05/04/2014

In squadra sgomento per la morte del papà di Zamuner e volontà di reagire al -2

DOLORE E RABBIA NEL TREVISO OGGI CONTRO IL SANDRIGO

Tentoni: "Sarà Andrea a dire se esserci o no", diretta su Veneto Uno


TREVISO - Treviso contro Sandrigo, oggi alle 16 al Tenni, dopo una settimana caratterizzata dalla scomparsa di Gigi Zamuner, papà di Andrea, e dalla penalizzazione di 2 punti per la presunta sassaiola di Cassola. Di questi temi parla Davide Tentoni: "Vogliamo stare vicini ad Andrea dedicandogli una bella vittoria, il dolore resterà ma almeno diamogli una piccola soddisfazione: credo sia la soluzione migliore per onorare la memoria del papà, che era un grande uomo di calcio. Ma dipende solo da lui: vediamo il dramma che sta vivendo, ci ha toccato profondamente. Per la penalizzazione siamo tanto incavolati: uno suda, lavora e si dà da fare, poi si vede defraudato di qualcosa che si era costruito. Siamo una tigre ferita che molla zampate rabbiose: vogliamo riprenderci sul campo ciò che ci è stato tolto, dobbiamo essere bravi ad isolarci da queste situazioni."



TREVISO (4-4-2): Bortolin; Pilotto, Orfino, Ton, Zamuner; Del Papa, Marangon, Viteri, Dal Compare; Bidogia, Gnago. All. Tentoni



Diretta su Radio Veneto Uno
FrankUK
00Sunday, April 6, 2014 4:46 PM
Re:
Non entra e rischiamo parecchio sui ribaltamenti di fronte. La cosa mi preoccupa, sento odor di 0-0, ma speriamo che Tentoni riesca a motivare i suoi nell'intervallo.

[SM=g3192431]


FrankUK
00Sunday, April 6, 2014 4:59 PM
BASTA
Addirittura le minacce dall'arbitro di sospendere la partita per un fischietto 'fantasma'. Dopo l'ennesima intimidazione, NON HO PIU' DUBBI: E' UN COMPLOTTO! [SM=x397184]
FrankUK
00Sunday, April 6, 2014 5:49 PM

Niente da fare, mentre la Godigese prende CINQUE pappine a Sarcedo...adesso non so piu' cosa pensare. [SM=x397170]
claforevertv
00Sunday, April 6, 2014 6:30 PM
Re: Re: Re: Re: Re:
FrankUK, 05/04/2014 21:09:



Nessun vittimismo, CFE. Anche io ho assistito alla prima partita del TV quando portavo i calzoni corti, proprio sotto la tribuna coperta dove siedo adesso, grazie a mio zio buonanima, che ogni tanto si lamentava di due o tre spettatori esagitati che ogni domenica davano del 'cornuto' o del 'fiol de na t....' all'arbitro - xche' non era musica x le mie orecchie! Scommetto che pure lui sarebbe rimasto allibito di fronte alle ammende x insulti dispensate a josa dai farabutti del CRV. Per me resta comunque inaccettable la totale apatia dell'amministrazione comunale. Uno dei motivi per i quali io non sono propenso a chiudere baracca e burattini, anche se mi tocca sopportare l'impossibile. No, invece noi non ci caviamo dai maroni e lo stadio e' sempre li', con la squadra che gioca e i tifosi a controbattere colpo su colpo, a suon di articoli sul forum e manifestazioni in piazza.

[SM=g3192431] [SM=g3192431] [SM=x397184] [SM=x397197]




Figurati Frank, il vittimismo non era certo rivolto a chi giustamente si lamenta tra noi per questa situazione, ma ad altre piazze dove invece è una prassi consolidata che qualche volta porta indietro qualche vantaggio. Per il resto sono d'accordissimo con te, non ci toglieremo di mezzo, non faremo sto favore a chi ci odia.


claforevertv
00Sunday, April 6, 2014 6:40 PM
Re:
FrankUK, 06/04/2014 17:49:


Niente da fare, mentre la Godigese prende CINQUE pappine a Sarcedo...adesso non so piu' cosa pensare. [SM=x397170]




davvero??? Come volevasi dimostrare... sono stati abili a incularci, lo hanno fatto a tavolino e lo hanno fatto al momento giusto con un tempismo perfetto. Il ns risultato di oggi è stato condizionato non ci vuole uno scienziato per capirlo. Succede solo qui, siamo alle solite. Adesso vediamo cosa fanno con il ricorso...
enricoutv83
00Sunday, April 6, 2014 7:12 PM
Prestazione condizionata? Forse.
Il problema è che davanti ci sono sempre gli avversari, e questo Sandrigo ha dimostrato di essere una squadra quadratissima, che in 180' tra andata e ritorno ci ha concesso veramente le briciole. Cioè zero gol
Eppure le occasioni per vincere la partita le abbiamo avute: nel primo tempo con Gnago e sulla respinta il tiro di Del Papa, nel secondo tempo il gol clamoroso mangiato da Bidogia, poi Gnago (respinta di piede del portiere), Dal Compare (palo) e infine l'occasione per Marangon che ha sfiorato la traversa nonostante fosse solissimo in mezzo all'area.
D'altro canto si poteva anche perdere, basti ricordare il miracolo di Bortolin nel primo tempo, e la traversa presa all'88 su punizione.

Per cui diamo anche i meriti a loro, si sono dimostrati una squadra molto attenta, ben schierata, e sinceramente dopo 5 vittorie un mezzo passo falso ci può anche stare.
FrankUK
00Sunday, April 6, 2014 7:47 PM
Re:
enricoutv83, 4/6/2014 7:12 PM:

Prestazione condizionata? Forse.
Il problema è che davanti ci sono sempre gli avversari, e questo Sandrigo ha dimostrato di essere una squadra quadratissima, che in 180' tra andata e ritorno ci ha concesso veramente le briciole. Cioè zero gol
Eppure le occasioni per vincere la partita le abbiamo avute: nel primo tempo con Gnago e sulla respinta il tiro di Del Papa, nel secondo tempo il gol clamoroso mangiato da Bidogia, poi Gnago (respinta di piede del portiere), Dal Compare (palo) e infine l'occasione per Marangon che ha sfiorato la traversa nonostante fosse solissimo in mezzo all'area.
D'altro canto si poteva anche perdere, basti ricordare il miracolo di Bortolin nel primo tempo, e la traversa presa all'88 su punizione.

Per cui diamo anche i meriti a loro, si sono dimostrati una squadra molto attenta, ben schierata, e sinceramente dopo 5 vittorie un mezzo passo falso ci può anche stare.



Mi pare che ai punti - occasioni da gol - avremmo vinto noi 4-2. Loro e' vero che sono squadra ordinata, xro' mangiarsi i gol davanti alla porta, soprattutto se sei un attaccante, continua a costare troppo caro. Nulla da rimproverare a Tentoni credo, che ha fatto giocare gli uomini che sulla carta promettevano di +, e poi facendo i cambi che poteva fare. Se pareggiano anche a Malo e le altre concorrenti vincono, la vedo problematica. Unica consolazione, non hanno ammonito i ns. diffidati, speriamo che limitino i danni a Malo, x presentarsi con poche assenza al match col Sarcedo.

A proposito: dopo le minacce a fine primo tempo, ci aspettiamo 100 Euro di multa per il fischietto azionato da qualche tifoso durante la partita?

ZakkTV
00Sunday, April 6, 2014 9:00 PM
www.venetouno.it/notizia/39725/il-treviso-non-va-oltre-lo-0-0-al-tenni-contro-il-...

06/04/2014

I biancocelesti sbagliano troppo, nel finale la traversa salva i ragazzi di Tentoni

IL TREVISO NON VA OLTRE LO 0-0 AL TENNI CONTRO IL SANDRIGO

In precedenza un palo anche per i padroni di casa con Dal Compare


TREVISO - Dopo una settimana caratterizzata dalla scomparsa di Gigi Zamuner, papà di Andrea, e dalla penalizzazione di 2 punti per la presunta sassaiola di Cassola, il Treviso non è andato oltre lo 0-0 tra le mura amiche dello stadio Tenni contro il Sandrigo. Continua la striscia di risultati positivi ma non arriva la sesta vittoria di fila per i ragazzi di mister Tentoni che perdono il secondo posto conquistato dal Sarcedo che ha battuto 5-0 la capolista Godigese.



La cronaca:

pt. 1' - Si parte allo stadio Tenni. Calcio d'inizio affidato al Sandrigo.

pt. 3' - OCCASIONE SANDRIGO: Zamuner liscia in difesa e Di Felice si ritrova a tu per tu con Bortolin che risponde con un intervento prodigioso sul tiro del centravanti del Sanrigo.

pt. 8' - OCCASIONE TREVISO: Il solito Dal Compare si fa vedere dalle parti di Andrighetto, destro secco ma il tiro viene deviato in angolo.

pt. 12' - Il Treviso colleziona tre corner in quattro minuti ma non riesce a essere incisivo, l'Azzurra Sandrigo si difende bene e riparte. Sono i biancocelesti a sembrare più in difficoltà in questo inizio di partita.

pt. 14' - OCCASIONE TREVISO: Biancocelesti vicinissimi al goal: un lampo di Gnago costringe a una gran parata Andrighetto che poi compie il miracolo sul tap-in a colpo sicuro di Del Papa.

pt. 20' - AMMONIZIONE SANDRIGO: Fase di gioco spigolosa: Dal Compare viene steso a centrocampo ed è la terza volta in una manciata di minuti.

pt. 24' - OCCASIONE TREVISO: Il pallone buono per il vantaggio arriva sui piedi di Marangon dalla fascia destra ma il centrocampista colpisce male e il pallone diventa facile preda di Andrighetti.

pt. 26' - OCCASIONE SANDRIGO: Di Felice s'invola verso Bortolin ma Zamuner, con un recupero prodigioso, ferma l'attaccante ospite. Grande intervento difensivo di Zamuner!!!

pt. 36' - Nessun grosso pericolo per entrambe le formazioni, ma tanto agonismo soprattutto a centrocampo. Anche se le occasioni sono state poche la partita è viva.

pt. 42' - OCCASIONE SANDRIGO: Calcio di punizione degli ospiti con Di Felice che sfiora il goal del vantaggio a Bortolin battuto. Brivido per il Treviso.

pt. 45' - Nessun minuto di recupero. Il primo tempo finisce sullo 0-0. Ai punti avrebbe meritato il vantaggio la squadra ospite.

SECONDO TEMPO:

st. 1' - Al via la seconda frazione di gioco, calcio d'inizio battuto dal Treviso.

st. 2' - Dagli spalti piovono fischi contro il direttore di gara e i suoi assistenti per l'ennesimo errore che favorisce l'Azzurra Sandrigo.

st. 11' - OCCASIONE TREVISO: Bidogia si divora il goal del vanaggio: tutto solo di fornte ad Andrighetto cerca il tiro piazzato invece della botta secca e l'estremo difensore del Sandrigo si salva in corner.

st. 18' - Punizione per il Treviso, sul pallone Dal Compare ma il tiro s'infrange sulla barriera.

st. 27' - OCCASIONE TREVISO: Stavolta è Gnago a presentarsi in area ma Andrighetto è bravo a respingere di piede.

st. 30' - A un quarto d'ora dal fischio finale il Treviso cerca il goal del vantaggio ma la pressione offensiva manca di precisione nell'ultimo passaggio. Il Sandrigo fa buona guardia ed è sempre pronto a partire in contropiede.

st. 33' - PALO DEL TREVISO: Un tiro senza troppe pretese di Dal Compare finisce per sorprendere tutta la difesa del Sandrigo e si stampa sul legno ad Andrighetto battuto.

st. 41' - Il Treviso prova l'assalto finale ma il tempo stringe e la partita sembra avviata verso lo 0-0.

st. 43' - OCCASIONE SANDRIGO: Punizione dal limite dell'area per gli ospiti per un fallo di Zamuner: batte Contro e il pallone si stampa sulla traversa. Il legno salva il Treviso.

st. 45' - Saranno quattro i minuti di recupero.

st. 49' - Finisce 0-0 allo stadio Tenni: il Treviso spreca delle buone occasioni ma rischia grosso nel finale. Biancocelesti salvati dalla traversa su una punizione di Contro.





Le formazioni:
TREVISO (4-4-2): Bortolin; Pilotto, Ton, Orfino, Zamuner; Marangon, Del Papa, Dal Compare, Viteri; Bidogia, Gnago. A disp. All. Tentoni
AZZURRA (4.4.2): Andrighetto; Vitacchio, Loda, Spegiorin, Contro; Sasso, Cuman, Camara, Ristic; Di Felice, Matta. A disp. All. Bevilacqua
ARBITRO: Balbinot di Belluno

TREVISO (4-4-2): Bortolin; Pilotto, Ton, Orfino, Zamuner; Marangon, Del Papa, Dal Compare, Viteri; Bidogia, Gnago. All. Tentoni

AZZURRA (4-4-2): Andrighetto; Vitacchio, Loda, Spegiorin, Contro; Sasso, Cuman, Camara, Ristic; Di Felice, Matta. All. Bevilacqua

ARBITRO: Balbinot di Belluno





Le partite della 27° giornata:

Mussolente – Ambrosiana Trebaseleghe 4-0

Caldogno – Petra Malò 0-1

Cornedo – Nove Stefani 2-2

Sarcedo – Godigese 5-0

Treviso – Sandrigo 0-0

Campigo – Cartigliano 1-1

Rossano – Summania 1-2

Loreggia – Eurocalcio 0-1



La classifica:

Godigese 53, Sarcedo 49, Treviso 47*, Eurocalcio 45, Cartigliano 41, Caldogno 40, Mussolente 37, Summania 35, Petra Malo 35, Ambrosiana Trebaseleghe 33, Sandrigo 32, Campigo 32, Nove Stefani 29, Cornedo 28, Loreggia 22, Rossano 20

*= 2 punti di penalizzazione
MoniGo
00Sunday, April 6, 2014 9:57 PM
Fanculo. Peccato. Quelli di VenetoUno non riescono a mettere un audio decente??
enricoutv83
00Sunday, April 6, 2014 10:00 PM
Re: Re:
FrankUK, 06/04/2014 19:47:



Mi pare che ai punti - occasioni da gol - avremmo vinto noi 4-2. Loro e' vero che sono squadra ordinata, xro' mangiarsi i gol davanti alla porta, soprattutto se sei un attaccante, continua a costare troppo caro. Nulla da rimproverare a Tentoni credo, che ha fatto giocare gli uomini che sulla carta promettevano di +, e poi facendo i cambi che poteva fare. Se pareggiano anche a Malo e le altre concorrenti vincono, la vedo problematica. Unica consolazione, non hanno ammonito i ns. diffidati, speriamo che limitino i danni a Malo, x presentarsi con poche assenza al match col Sarcedo.

A proposito: dopo le minacce a fine primo tempo, ci aspettiamo 100 Euro di multa per il fischietto azionato da qualche tifoso durante la partita?


Beh io spero ci diano anche qualche punticino di penalizzazione.

Io comunque sono abituato a valutare la prestazione non in base al risultato: ho visto il Treviso vincere partite giocando male (a Campigo), ho visto il Treviso perdere partite giocando bene (in casa contro l'Eurocalcio). Oggi non ha sicuramente giocato la miglior partita della stagione, ma gli avversari erano sempre 8 dietro la linea della palla, e per una squadra come il Treviso che non ha una prima punta di peso (ovvero, ce l'ha, Bidogia, ma oggi non era veramente in giornata) la fatica è enorme.

Vediamo le cose positive:

- abbiamo ridotto ulteriormente il distacco dalla Godigese: se riusciamo a farci ridare i 2 punti siamo ancora ampiamente in corsa per il primo posto.

- abbiamo allungato sulla quinta, ora siamo a +6.

- non prendiamo gol dal 2 marzo, quindi 5 partite consecutive senza beccar gol.

- nessun squalificato e nessun infortunato, mi pare.

- ritrovato Giuliato.
bj72
00Sunday, April 6, 2014 10:24 PM
Io credo che se avessimo trascorso una settimana tranquilla dovuta alla penalizzazione,oggi avremmo vinto,e considerando che la godigese è scoppiata,avremmo messo una seria ipoteca alla vittoria finale del campionato,ed invece.......
Peccato
ZakkTV
00Sunday, April 6, 2014 10:32 PM
Re: Re: Re:
enricoutv83, 06/04/2014 22:00:

e per una squadra come il Treviso che non ha una prima punta di peso (ovvero, ce l'ha, Bidogia, ma oggi non era veramente in giornata) la fatica è enorme.




Ma quando mai è stato in giornata? Anche quando ha segnato il suo unico gol su azione, nel nebbione di Loreggia, è riuscito a mangiarsi due gol più facili solo davanti il portiere. Oggi ha sbagliato un gol incredibile: si è trovato solo davanti al portiere, che era messo malissimo, vicino al primo palo e dunque con 3/4 di specchio libero. E che fa? Gliela passa! Ma dai, non c'entra D, Eccellenza o Promozione, questo qui sempicemente non segna (rigore a parte). Ma è stato preso per quello, per fare la prima punta e segnare. Se Tentoni da qualche partita l'aveva bocciato sistematicamente, spesso anche come sostituto, preferendogli (l'ex amatore!) Mensah con la sua velocità, un motivo, anzi i motivi, ci sono.

Per il resto, con oggi ho chiuso con la speranza. L'unica cosa positiva è non aver perso! Adesso è a rischio anche il secondo posto, e perfino l'Eurocalcio Cassola, che ha un calendario facile, ci tallona (sarebbe il como arrivare addirittura quarti con la prima fuori casa). La penalizzazione ci verrà tolta? Ridotta? Spostata al prossimo campionato chissà dove. Ma non la settimana prossima, guarda un poì...oggi girava voce che il comunicato sul ricorso arriverà più avanti, ma chiaramente non si sa quando di preciso. Ma che strano, eh? Aspetto "fiducioso", magari mi sbaglio e arriverà la settimana prossima. In fondo non abbiamo neanche vinto oggi. Ma si sa, dato che ci vogliono fregare fino in fondo - vedi anche la pagliacciata dell'arbitro infante di oggi, che anche a fine partita era l^ che si lamentava di non so che guardando verso la tribuna - è possibile che aspettino anche la partita di Malo per vedere cosa fare di quei due punti. Che vergogna signori, che vergogna!
enricoutv83
00Sunday, April 6, 2014 11:35 PM
Effettivamente mi sono espresso male su bidogia. Il mio giudizio su di lui l'ho dato più volte. E' una cosa oggettiva: se questo in C, D, Eccellenza, ha sempre fatto panchina, e ha segnato un solo gol in carriera prima di ritornare a Treviso quest'anno, vuol dire che in Promozione non può essere un crack. Crack che doveva essere Gnago. A me dispiace, mi sembra un bravissimo ragazzo, ha ottime potenzialità, ma è stato un fuoco di paglia. Non si è mai confermato sui livelli di fine 2013, e se consideriamo una delusione Bidogia, non possiamo non ricordare Gnago. Ha fatto ancora cose buone, ma meno di quanto ci aspettavamo.
Dal Compare è stato quello più continuo, anche oggi vicinissimo al gol, 6 gol nel girone di andata, 7 in quello di ritorno.

Parlando di classifica, spero che in settimana si sappia qualcosa del ricorso.
Se non sarà così, spero di vincere a Malo, e poi vediamo cosa succede.
Ripeto, ho sempre considerato difficile il fatto di vincere 9 partite di fila.
Bene che il pareggio sia arrivato oggi, piuttosto che contro Sarcedo o Godigese.
Oggi abbiamo pareggiato, potevamo vincerla fino al 94' (ma cosa si è mangiato Marangon, il portiere è rimasto immobile), ma quantomeno non abbiamo perso.
La Godigese ha fatto 3 punti nelle ultime 4 partite, io penso che difficilmente vincerà entrambe le prossime due. Sulla carta la prossima per la Godigese dovrebbe essere facile, in casa contro il Loreggia, penultima, ma immagino invece che non sarà proprio facile. Il Sarcedo ospita il Caldogno, assoluta mina vagante di questo torneo.
Ripeto, aspettiamo l'esito del ricorso, io credo che in settimana si saprà qualcosa..
ZakkTV
00Sunday, April 6, 2014 11:56 PM
Alla fine torniamo al solito punto: non abbiamo il bomber. E per bomber intendo il classico attaccante che sta lì in mezzo e ti fa il gol decisivo in partite come quella di oggi. Il fatto che il capoccanoniere sia Dal Compare, un esterno di centrocampo con doti offensive, la dice lunga. Se poi guardiamo dietro, c'è il vuoto, tant'è che l'altro miglior marcatore è tuttora Quell'Erba, con i suoi sei gol in cinque partite. Non era una prima punta, non era un bomber, ma aveva il fiuto del gol. L'altro bravo fiol, sì, tutto quello che volete, ma non ci siamo proprio.
FrankUK
00Monday, April 7, 2014 1:22 AM
Re:
ZakkTV, 4/6/2014 11:56 PM:

Alla fine torniamo al solito punto: non abbiamo il bomber. E per bomber intendo il classico attaccante che sta lì in mezzo e ti fa il gol decisivo in partite come quella di oggi. Il fatto che il capoccanoniere sia Dal Compare, un esterno di centrocampo con doti offensive, la dice lunga. Se poi guardiamo dietro, c'è il vuoto, tant'è che l'altro miglior marcatore è tuttora Quell'Erba, con i suoi sei gol in cinque partite. Non era una prima punta, non era un bomber, ma aveva il fiuto del gol. L'altro bravo fiol, sì, tutto quello che volete, ma non ci siamo proprio.




Non trovi imbarazzante - x la societa' - Zakk, che uno come Quell'Erba sia stato mandato via (soprattutto alla luce di quello che ci ha detto qui sul forum) ed in cambio ci e' arrivato il bido...gia? E' vero che il TV non e' il Liverpool (9 vittorie consuecutive con l'1-2 al West Ham oggi); ma oggi la vittoria sarebbe dovuta e potuta arrivare: invece viviamo quasi sempre sugli sprazzi e rendimento di Dal Compare (diffidato e quindi a rischio di mancare quando ci servira' di +).

Gnago non segna, xro' almeno se ne tira dietro 2-3 quindi aprendo spazi agli altri compagni. Tentoni oggi ha forse fatto un provino generale con La Cagnina davanti. Fossi io - se la difesa resta al completo - lo getterei in campo x 45 minuti come attaccante: secondo me fosse stato lui al posto del bido..gia oggi l'avrebbe cacciata dentro.

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:59 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com