Promozione 2013/2014: Treviso-Godigese

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
ZakkTV
00Thursday, December 12, 2013 12:30 AM
Un derby trevigiano di alta classifica penso manchi da parecchio, probabilmente bisogna tornare a quelli col Giorgione prima dell'era Caberlotto-Pillon. Gli avversari sono ancora dei "castellani", ma dal blasone molto diverso. La Godigese fino a qualche anno fa sopravviveva in Seconda categoria, adesso lotta per l'Eccellenza dopo un paio di promozioni in pochi anni. Sono una matricola ma come il Cartigliano, battuto nello scorso campionato di Prima categoria e in campionato, sono attrezzati per l'alta classifica. Hanno investito in estate e non hanno mai nascostro le proprie ambizioni. Dopo una prima parte di campionato positiva ma incostante, specialmente in trasferta, hanno cominciato a sclaare la classifica e ora sono primi. Squadra forte e in piena forma, con tanti uomini da tenere d'occhio, e che domenica dovranno supplire all'asenza per squalifica di Alberto Marchesan, il cui curriculum prla da solo...


MARCHESAN ALBERTO

I dati

Squadra di calcio:

SANDONA'JESOLO CALCIO

Ruolo del calciatore:
CENTROCAMPISTA

Nazionalità:
Italia

Nato il:
10/05/1980

Nato a:
Asolo (TV)

Altezza: cm 182

Peso: Kg 73
MARCHESAN ALBERTO - Calciatore


Nuovo Corso Online per Osservatore Calcistico ROI Italia
Carriera di MARCHESAN ALBERTO
STAGIONE SQUADRA SERIE PRESENZE GOAL
1998-1999 CATANZARO C2 0 -
1999-2000 RUSSI D 31 2
2000-2001 CASTEL SAN PIETRO TERME CALCIO C2 30 1
2001-2002 THIENE C2 29 2
2002-2003 A.S. CITTADELLA C1 27 1
2003-2004 A.S. CITTADELLA C1 23 -
2004-2005 A.S. CITTADELLA C1 29 1
2005-2006 A.S. CITTADELLA C1 32 2
2006-2007 A.S. CITTADELLA C1 30 2
2007-2008 A.S. CITTADELLA C1 33 1
2008-2009 A.S. CITTADELLA B 15 -
2009-2010 A.S. CITTADELLA B 29 -
2010-2011 A.S. CITTADELLA B 34 -
2011-2012 A.S. CITTADELLA B 30 -
10/2012 SANDONA'JESOLO CALCIO D 29 2
Murdock FBC
00Thursday, December 12, 2013 1:28 AM
sti cazzi sto Marchesan... venire a Treviso no?? [SM=x397164] [SM=g2172116]
enricoutv83
00Thursday, December 12, 2013 9:29 AM
Uno del genere ci avrebbe fatto comodo l'anno scorso in C1...
ZakkTV
00Thursday, December 12, 2013 9:44 AM
Ma soprattutto, il nostro colpo di mercato, o così si credeva, era Di Prisco, che doveva essere il perno del centrocampo...per avere uno così hanno tirato fuori tanti bei soldini.
enricoutv83
00Thursday, December 12, 2013 10:39 AM
Ieri ho letto sulla tribuna o sul gazzettino, non ricordo, l'intervista a uno della Godigese... Pretattica pazzesca, diceva che il Treviso è la squadra che può ammazzare questo campionato, che ha blasone, che affrontarla è sempre difficile... Quando poi hanno giocatori come questo!
Dai dai... I favoriti sono loro, non basta chiamarsi Treviso per vincere i campionati, cose dette e ridette... Poi magari domenica vengono a vincere e parlano di colpaccio... Ridicoli!
FORZA TREVISO [SM=x397192]
Vota Juninho
00Friday, December 13, 2013 6:46 PM
Re:
enricoutv83, 12/12/2013 09:29:

Uno del genere ci avrebbe fatto comodo l'anno scorso in C1...




Dai boss ti prego eliminiamo totalmente la stagione scorsa, che brutti ricordi, per certi aspetti più vergognosa di questa!
ZakkTV
00Saturday, December 14, 2013 1:30 AM
ricerca.gelocal.it/tribunatreviso/archivio/tribunatreviso/2013/12/13/NZ_59_S-15-110-A.html?re...

Meneghetti: «A Treviso non ci difenderemo»

13 dicembre 2013 — pagina 59 sezione: Nazionale
La nobile decaduta contro la matricola terribile. Per un Treviso nel punto più basso della sua storia, c’è una Godigese mai così in alto. I castellani si presentano al derby in salute: primo posto appena conquistato, quattro vittorie consecutive e solo un gol subìto negli ultimi 360’. Intendiamoci, il primato solitario della Godigese va oltre le previsioni, ma una posizione da playoff non deve sorprendere più di tanto. Lo aveva fatto intuire il diesse Thomas Baggio alla vigilia del raduno, mentre non lo farà mai (almeno per ora) il tecnico Renato Meneghetti, trinceratosi dietro al sempreverde «obiettivo salvezza». Mister, per lei è un ritorno al Tenni essendo un ex centrocampista del Treviso. «Sì, e come compagno avevo Simone Piovanelli, un toscanaccio simpaticissimo. Era il 1985, in C/2, con Romanzini in panchina». A Godego come si è vissuta la prima settimana da capolista? «È piacevole essere in vetta, ma bisogna tenere i piedi per terra». Tutto liscio nella preparazione al big match? «Non ci arriviamo nel migliore dei modi. A causa di un’ingiusta ammonizione mancherà per squalifica il centrocampista Marchesan (ex bandiera del Cittadella, ndr), la cui assenza peserà molto sia in termini di esperienza, sia per la tranquillità che dà in campo. Fuori pure Bellio complice un problema agli adduttori. Ci sono degli acciaccati, ma non voglio scuse, so di avere una rosa all’altezza». Che Godigese vedremo domenica? «Non dobbiamo difenderci, avremmo già perso in partenza. Siamo una squadra propositiva, lo dicono i numeri: abbiamo il secondo attacco più prolifico (sei gol per Floriani, ndr) ma solo la quinta miglior difesa. Sappiamo che avversario e che ambiente troveremo». Affrontare i biancocelesti all’ultima giornata è uno svantaggio? «Quando è uscito il calendario pensavo che il Treviso avrebbe ammazzato il campionato presentandosi alla nostra sfida con meno stimoli. Scherzi a parte, credo sia un leggero svantaggio perché con il tempo il Treviso, squadra giovane e dotata tecnicamente, ha trovato l’amalgama e due attaccanti in più. Ma questo non è un alibi per noi, ce la giocheremo». Novità di mercato a Godego. Dopo lo scambio di difensori con il Vedelago (al posto di Barbon arriva Tarraran), per motivi di vicinanza a casa si registra l’addio del centrocampista ed ex capitano Basso. Alberto Zamprogno



ricerca.gelocal.it/tribunatreviso/archivio/tribunatreviso/2013/12/13/NZ_59_01.html?re...

Treviso-Godigese: derby d’alta quota

13 dicembre 2013 — pagina 59 sezione: Nazionale
Era un Treviso da decimo posto, quello 1985-86, appena retrocesso in C2. Il Treviso di Simone Piovanelli e Riccardo Meneghetti, mister contro nel derbissimo di domenica. Uno punta, l’altro centrocampista arrivato dal Padova: assieme solo quell’anno. «Lui era un incontrista, uno più di quantità che di qualità in una squadra sinceramente abbastanza mediocre» ricorda il "Piova" «che l’anno dopo fu ceduta a Massimo Zanetti. Io comunque con Riccardo mi sono già visto in passato, domenica lo batto poi andremo tranquillamente a cena assieme… A parte le battute, mi fa piacere per lui sapere che è primo, è sempre stato un ottimo ragazzo, educato e serio». Dev’essere anche un bravo allenatore, visto che è primo. «Certo, ma ha anche una buona formazione, la Godigese è piena di bei giocatori che sfrutta l’entusiasmo della promozione e lo zoccolo duro nel quale hanno fatto tre-quattro innesti di qualità: a parte Marchesan, squalificato, Martini dal Real Vicenza ed altri. Squadra che non ha mezze misure: un solo pari. Dicono che vogliono venire a giocarsela, io me lo auguro; poi dipenderà anche da noi, se riavremo il ritmo che ci mettiamo al Tenni verrà fuori una bella partita. Mi auguro che sia una giornata di sole e che venga tanta gente anche da Godego: dev’essere una festa». Venite dalla manita di Sarcedo: per trasformare il Treviso è bastato l’innesto di Gnago e Bidogia o c’è dell’altro? «È un periodo in cui stiamo lavorando bene, allenamenti molto intensi, forse perché le polemiche si sono sopite. Poi ammetto che ci è andato tutto bene; infine certo, i nuovi ci danno una bella mano, perché con loro dal punto di vista tattico abbiamo delle alternative, ossia oltre ad attaccare gli spazi possiamo anche lanciare lungo sapendo che là davanti c’è gente di peso che sa tenerla e sulla quale la difesa avversaria si deve per forza concentrare, lasciando spazio per gli inserimenti degli altri. Non per questo rinnego il mio calcio: domenica c’erano anche Dal Compare e Del Papa, mica ho fatto le barricate…» Mercato: oltre al trio Di Prisco-Pillon-Da Tos è in partenza anche Quellerba; in arrivo, oltre ai tre già noti, almeno un centrocampista metodista. E Roelio sarà tesserabile fra un mese. In altre parole: ad ogni cessione c’è un acquisto, e viceversa. Al Treviso funziona così. Silvano Focarelli

dart1972
00Saturday, December 14, 2013 4:51 PM
Vorrei tanto venire domani ma purtroppo sono in partenza per Dubai. [SM=g2172019]

Pensatemi mi raccomando....... io al caldo in mezzo ad un nugolo di gnocche spropositate e voi fortunati al Tenni a vedere una partita di promozione veneta in mezzo alla nebbia. FORTUNATONI [SM=g2172095]
ZakkTV
00Sunday, December 15, 2013 11:01 AM
www.venetouno.it/notizia/38232/al-tenni-oggi-c-l-assalto-del-treviso-alla-capolista-...

14/12/2013

Alle 14.30 big match tra la quinta che ospita la sorprendente prima in classifica

AL TENNI OGGI C'È L'ASSALTO DEL TREVISO ALLA CAPOLISTA GODIGESE

Piovanelli: "Dipende soprattutto da noi", diretta su Veneto Uno

TREVISO - Al Tenni oggi pomeriggio alle 14.30 big match tra il Treviso, quinto in classifica e in rimonta, e la capolista Godigese, che ha 5 punti in più. Mister Simone Piovanelli viene dal 5-0 di Sarcedo dopo il 3-1 al Malo e vorrebbe il tris. "Ora dipende da noi-sottolinea il mister-veniamo da due risultati positivi, come risultati e prestazioni e non vedo perché fare marcia indietro, anzi bisogna continuare a pigiare sull’acceleratore, visto che i nuovi arrivi ci stanno dando indubbiamente una gran mano. Inoltre a mio avviso stiamo anche bene, per cui vediamo di battere la Godigese, perché poi ci sarà la sosta che ci consentirà di fare dei carichi su una squadra che avrà il morale piuttosto alto."



TREVISO (4-4-2): Bortolin; Pilotto, La Cagnina, Ton, Orfino; Marangon, Giuliato, Del Papa, Dal Compare; Bidogia, Gnago. All. Piovanelli



Diretta su Radio Veneto Uno.
FrankUK
00Sunday, December 15, 2013 11:33 AM
Re:
ZakkTV, 12/15/2013 11:01 AM:

http://www.venetouno.it/notizia/38232/al-tenni-oggi-c-l-assalto-del-treviso-alla-capolista-godigese

14/12/2013

Alle 14.30 big match tra la quinta che ospita la sorprendente prima in classifica

AL TENNI OGGI C'È L'ASSALTO DEL TREVISO ALLA CAPOLISTA GODIGESE

Piovanelli: "Dipende soprattutto da noi", diretta su Veneto Uno

TREVISO - Al Tenni oggi pomeriggio alle 14.30 big match tra il Treviso, quinto in classifica e in rimonta, e la capolista Godigese, che ha 5 punti in più. Mister Simone Piovanelli viene dal 5-0 di Sarcedo dopo il 3-1 al Malo e vorrebbe il tris. "Ora dipende da noi-sottolinea il mister-veniamo da due risultati positivi, come risultati e prestazioni e non vedo perché fare marcia indietro, anzi bisogna continuare a pigiare sull’acceleratore, visto che i nuovi arrivi ci stanno dando indubbiamente una gran mano. Inoltre a mio avviso stiamo anche bene, per cui vediamo di battere la Godigese, perché poi ci sarà la sosta che ci consentirà di fare dei carichi su una squadra che avrà il morale piuttosto alto."



TREVISO (4-4-2): Bortolin; Pilotto, La Cagnina, Ton, Orfino; Marangon, Giuliato, Del Papa, Dal Compare; Bidogia, Gnago. All. Piovanelli



Diretta su Radio Veneto Uno.



Bravo Kojak, sottoscrivo in pieno. Si merita un plauso per la paazienza e il gran lavoro svolto finora nelle condizioni che tutti sappiamo. E anche un bel coretto dalla curva, o no? [SM=x397167]
Secondo me,SE giocano al 100% e l'arbitro e' x lo meno decente dovrebbero farcela, magari al 90mo di riffa o di raffa...
Sono curioso di vedere se sfondiamo il tetto dei 500 paganti...

FORZA TOSATI! [SM=x397192] [SM=x397204]
Javara
00Sunday, December 15, 2013 3:21 PM
2-0 al primo tempo! Sembrano gli anni d'oro della B!
bj72
00Sunday, December 15, 2013 4:30 PM
Re:
Javara, 15/12/2013 15:21:

2-0 al primo tempo! Sembrano gli anni d'oro della B!




Finisce 3-1 x noi con "GNAG(N)O"superstar
FrankUK
00Sunday, December 15, 2013 4:33 PM
Re:
Javara, 12/15/2013 3:21 PM:

2-0 al primo tempo! Sembrano gli anni d'oro della B!




Grandi: 3-1, nonostante un arbitro ignobile e le solite legnate distribuite a dritta e a manca dagli avversari. Gnago ancora a segno come Dal Compare, proprio come ha ordinato il dottore [SM=x397168] .

A questo punto, direi che il campionato vero inizia nel 2014, con Piova che forse trovera' l'infermeria svuotata e magari uno o due innesti di qualita' sotto l'albero.

565 spettatori non sono male, anche se avran contribuito quelli della Godigese.

Adesso aspettiamo i risultati delle altre.

[SM=g3192431]
Javara
00Sunday, December 15, 2013 4:35 PM
E si vola a -2!!! GRANDI! [SM=g3192431]
enricoutv83
00Sunday, December 15, 2013 5:25 PM
da www.radiovenetouno.it


15/12/2013
Dopo la "manita" al Sarcedo, i biancocelesti battono al Tenni la prima della classe
STREPITOSO TREVISO: SCHIANTATA LA CAPOLISTA GODIGESE PER 3-1

Biancocelesti in rete con Dal Compare, Ton e Gnago, migliore in campo


TREVISO - Dopo la "manita" rifilata al Sarcedo, il Treviso nella super-sfida contro la Godigese, la prima della classe, vince tra le mura amiche dello stadio Tenni per . Una vittoria meritatissima considerato quello che si è visto in campo: un Treviso sempre aggressivo che per tutta la gara ha tenuto in mano le redini del gioco. Migliore in campo l'attaccante Gnago, ribattezzato "Carlitos Gnago": dopo il goal degli ospiti, è lui a inventarsi il 3-1 nel momento più difficile per i biancocelesti che chiude la gara. Ora i biancocelesti, con questa terza vittoria consecutiva, sono a un passo dalla vetta.

La cronaca:

pt. 1' - Calcio d'inizio: primo pallone giocato dalla Godigese.
pt. 2' - Prima azione offensiva del Treviso: palla in area di Dal Compare e Bidogia viene anticipato di un soffio dal portiere Marcato. Subito i biancocelesti si fanno vedere in avanti.
pt. 3' - Occasione Treviso: sinistro di Del Papa dai 20 metri, grande parata di Marcato che manda in angolo.
pt. 5' - Il Treviso insiste, Godigese costretta nella propria trequarti.
pt. 6' - GOAL DEL TREVISO: Gnago reucpera palla a centrocampo, Marangon fugge sulla fascia destra, passaggio a Dal Compare che finta un cross ma di esterno destro indirizza verso la porta della Godigese e supera Marcato, prendendolo in contropiede.
pt. 10' - Gli ospiti hanno accusato il colpo a freddo: i ragazzi di mister Piovanelli continuano a spingere.
pt. 14' - Ancora Treviso: sinistro di Gnago dal limite dell'area dopo uno scambio stretto con Bidogia, tiro fuori di un paio di metri. Gnago è comunque un signor giocatore.
pt. 20' - Fair play dei biancocelesti: in un'azione di rimessa il Treviso si trova tre contro tre e Marangon, vedendo Lazzaro a terra, si ferma al limite dell'area. L'arbitro non aveva fischiato nulla. Bel gesto di Marangon.
pt. 22' - Occasione Godigese: palla persa a centrocampo dal Treviso che permette agli ospiti di andare in contropiede: Martini però spara alto. Nessun problema per Bortolin che controlla il pallone.
pt. 24' - Strepitoso Gnago: salta quattro giocatori in slalom ma il quinto riesce a mettere il pallone in angolo.
pt. 25' - RADDOPPIO DEL TREVISO: il capitano Ton porta il Treviso sul 2-0: il difensore biancoceleste, dimenticato al limite dell'area, prende palla e punta il portiere Marcato, lo aspetta, lo fa sedere, lo scarta e deposita il pallone in rete. Alto gesto tecnico di Ton. Raddoppio meritatissimo.
pt. 28' - Occasione Treviso: missile di Marangon che costringe Marcato a una parata incredibile. Nulla di fatto dal successivo calcio d'angolo.
pt. 33' - Rovesciata di Gnago all'atezza del dischetto del rigore, palla alta di un metro. Ancora l'ivoriano pericoloso: per ora il migliore in campo.
pt. 34' - Occasione Godigese: cambio di fronte dopo la giocata di Gnago con gli ospti che si portano pericolosamente in attacco, ma la difesa biancoceleste si salva.
pt. 40' - Fase di stallo allo stadio Tenni: da cinque minuti si lotta a centrocampo ma il ritmo della gara è decisamente calato, il Treviso controlla il risultato senza correre grossi pericoli.
pt. 43' - Primo corner per la Godigese: pallone in area ma la difesa libera.
pt. 44' - Prima ammonizione per la Godigese: sul taccuino dei cattivi finisce Martinello.
pt. 45'+1 - Finisce il primo tempo: un solo minuto di recupero. Treviso in vantaggio per 2-0.
SECONDO TEMPO:
st. 1' - Si torna sul terreno di gioco, nessun cambio per entrambe le formazioni. Palla al Treviso che riparte sul 2-0, goal di Dal Compare e Ton.
st. 2' - Non cambia nemmeno il copione della partita: Treviso subito in avanti con un tiro di Giuliato che finisce però a lato. Non irresistibile la conclusione del centrocampista biancoceleste.
st. 5' - Fallaccio di Martini ai danni di Giuliato: nessun cartellino.
st. 7' - Altro fallo cattivo della Godigese: stavolta è ammonizione. Sul taccuino dei cattivi finisce Cirotto.
st. 8' - Dagli sviluppi del calcio di punizione il pallone finisce sui piedi di Del Papa che spara dai venti metri: palla fuori di un soffio.
st. 13' - Ripartenza della Godigese: Cirotto impegna Bortolin in uscita, la palla rimane lì ma la difesa si rifugia in angolo.
st. 17' - Contropiede del Treviso: tre contro due con Dal Compare che porta avanti la palla. Dopo una fuga di 40 metri viene trattetuo dal Cinel: ammonito anche lui. Terzo giallo per la Godigese.
st. 18' - Cambio per la Godigese: fuori Cinel, dentro Bergamin. Non cambia nulla nell'assetto tattico degli ospiti.
st. 21' - Altra giocata magica di Gnago: ubriaca Cecchetto con tre finte, poi pesca in area Bidogia che di testa manda il pallone a fil di palo. Che occasione per il Treviso.
st. 23' - Miracolo di Bortolin: Lazzari raccoglie un cross dalla destra. L'attaccante è in netto fuorigioco ma la terna abritrale non se ne accorge. Bortolin vola e manda in angolo.
st. 24' - GOAL DELLA GODIGESE: Sfida riaperta al Tenni con un colpo di testa di Lazzaro da calcio d'angolo. Gli ospiti accorciano le distanze.
st. 26' - La Godigese ha ripreso coraggio, il Treviso invece accusa il colpo.
st. 29' - Cambio per il Treviso: esce Orfino ed entra Livotto.
st. 30' - GOAL DEL TREVISO: Gnago s'inventa l'ennesima magia prendendo palla e seminando lo scompiglio nella difesa della Godigese. Poi un tiro secco sul primo palo che batte Marcato. L'attaccante biancoceleste ribattezzato "Carlitos Gnago".
st. 31' - Cambio per il Treviso: esce capitan Ton ed entra Balzan.
st. 33' - Cambio anche per la Godigese: fuori Cazzaro, dentro P.Cecchin.
st. 38' - Ultimo cambio per il Treviso: esce Bidogia ed entra Fonti.
st. 42' - Gnago indemoniato: sfugge ancora ai difensori della Godigese che per fermarlo devono trattenerlo per la maglia. Quarta ammonizione per gli ospiti: cartellino giallo per Milani.
st. 45' - Saranno cinque i minuti di recupero.
St. 45'+5 - Tanti falli di frustrazione per la Godigese in questi ultimi minuti. Finisce 3-1 allo stadio Tenni.


Le formazioni:

TREVISO (4-4-2): Bortolin; Pilotto, La Cagnina, Ton (dal 30' st. Balzan), Orfino (dal 29' st. Livotto); Marangon, Giuliato, Del Papa, Dal Compare; Bidogia (dal 38' st. Fonti), Gnago. All. Simone Piovanelli
GODIGESE (4-4-2): Marcato; Milani, Cecchetto, S.Cecchin, Martinello; Florian, Cazzaro (dal 32' st. P.Cecchin), Cinel (dal 18' st. Bergamin), Cirotto; Martini, Lazzaro. All. Renato Meneghetti

Le partite della 15° giornata, ultima di andata:

Treviso - Godigese 3-1
Campigo - A.C. Nove Stefani 0-0
Cornedo - Petra Malò 0-0
Summania - Ambrosiana Treb. 0-0
Cartigliano - Caldogno Rettorgole 0-0
Mussolente - Eurocalcio Cassola 0-0
Loreggia - Calcio Sarcedo 0-0
Rossano 2004 - Azzurra Sandrigo 0-0

La classifica:
Godigese 28, Treviso 26, Eurocalcio Cassola 26, Calcio Sarcedo 25, Caldogno Rettorgole 24, A.C. Nove Stefani 22, Ambrosiana Treb. 21, Cartigliano 21, Mussolente 20, Summania 18, Petra Malò 15, Azzurra Sandrigo 14, Loreggia 14, Campigo 14, Cornedo 11, Rossano 9.
enricoutv83
00Sunday, December 15, 2013 5:26 PM
Primo commento: peccato arrivi la pausa invernale!
tifoso dalla tribuna
00Sunday, December 15, 2013 6:03 PM
grande squadra
La squadra sta facendo davvero bene e finalmente sembra aver preso una fisionomia ben precisa.. bidogia sa muoversi da prima punta e apre gli spazi per dal compare, delpapa e il devastante gnago.. avanti cosi
bj72
00Sunday, December 15, 2013 8:10 PM
Re:
enricoutv83, 15/12/2013 17:26:

Primo commento: peccato arrivi la pausa invernale!




Proprio un vero peccato.
E se Gnago fosse arrivato prima......chissà dove saremo ora.
Comunque va benissimo così
ZakkTV
00Sunday, December 15, 2013 8:29 PM
Primo tempo dominato, loro nulli, e in preda ad assurde crisi isteriche dopo quell'uscita di Bortolin, assolutamente non fallosa. Nella ripresa erano rientrati in corsa grazie ai nostri, che per dieci minuti hanno smesso di giocare. Poi Gnago ha chiuso tutto...
ZakkTV
00Sunday, December 15, 2013 11:01 PM
enricoutv83
00Sunday, December 15, 2013 11:25 PM
Esultanza rabbiosa a tutti i gol!
Una volta comunque il tiro di Dal Compare sarebbe finito tra le braccia del portiere, Ton si sarebbe portato col pallone oltre la linea di fondo, Django non avrebbe recuperato quella palla dalle scoasse.. Diciamo che prima girava tutto storto, ora tutto bene...
FrankUK
00Monday, December 16, 2013 1:33 AM
Re:
enricoutv83, 12/15/2013 11:25 PM:

Esultanza rabbiosa a tutti i gol!
Una volta comunque il tiro di Dal Compare sarebbe finito tra le braccia del portiere, Ton si sarebbe portato col pallone oltre la linea di fondo, Django non avrebbe recuperato quella palla dalle scoasse.. Diciamo che prima girava tutto storto, ora tutto bene...



Certo, ma e' una goduria vedere i nostri tornare sotto la curva a prendere scrosci di applausi come ai vecchi tempi. SE riuscissero ad esprimersi cosi' con costanza, probabilmente a Marzo saremmo in testa con 4-5 punti di margine... Forse siamo ad una svolta e chissa' che i successi non aiutino a risvegliare l'interesse di qualche investitore rimasto nell'ombra.


enricoutv83
00Monday, December 16, 2013 10:33 AM
Bah Frank, io sono sempre dell'idea che il risultato di questo campionato sia ininfluente per le dinamiche societarie, chi vuole acquistare la società lo farà, o proverà a farlo, indipendentemente dalla posizione in classifica a maggio.
Come anche il numero degli spettatori di ieri, 565, ottimo dato per la categoria, sia solo dovuto al fatto che si trattava di un derby contro una squadra che sta andando alla grande e di un paese con un discreto numero di abitanti (7.000 e passa).
Contro il Loreggia alla ripresa del 12 gennaio ritorneremo ai 450 classici, se spera.
enricoutv83
00Wednesday, December 18, 2013 12:38 AM
Che nervoso!
Il loro allenatore ha detto che il Treviso ha ipotecato il primo posto!
Ma come che se fa a dirlo?! Semo quinti...
steno76@
00Wednesday, December 18, 2013 8:32 AM
Re:
[POSTQUOTE][QUOTE:124482033=enricoutv83, 18/12/2013 00:38]Che nervoso!
Il loro allenatore ha detto che il Treviso ha ipotecato il primo posto!
Ma come che se fa a dirlo?! Semo quinti...[/QUOTE][/POSTQUOTE]


Gli rode il culo, Enrico, quindi vuole gufare un pò...pensava di venire al Tenni a spadroneggiare, non si aspettava di venire praticamente dominato per 85 minuti su 90.
Mi ha dato fastidio discutesse col guardalinee a fine primo tempo...non hai tirato nemmeno in porta, meritavi di stare sotto 3-0, ma cosa vuoi?
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:59 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com